domenica, Aprile 18, 2021

Venti di guerra in Medio Oriente, la Turchia abbatte un jet russo

Must Read

Tromba d’aria a Lacco Ameno, panico tra i bagnanti

Tanta paura e agitazione, stamattina, nella baia di San Montano a Lacco Ameno. Una tromba d'aria ha sollevato ombrelloni e...

Il Barano ha presentato la domanda di ripescaggio in Eccellenza

Il Barano ha appena presentato la domanda di ripescaggio in Eccellenza. La dirigenza del club bianconero ha portato al...

Ragazza americana si frattura bacino e femore alla Corricella

Una vera e propria giornata da bollino rosso quella emergenziale vissuta sull'isola di Procida. Ben sette gli interventi dei...

Ancora un episodio di grande tensione fra Turchia e Russia al confine fra la Siria e lo stato presieduto da Erdogan.

Infatti, questa mattina, un caccia bombardiere Su-24 russo è stato abbattuto per una presunta violazione, fatta dallo stesso, dello spazio aereo turco.

Discordanti le versioni sull’accaduto, in primis sulla dinamica dell’abbattimento: i turchi sosterrebbero che il velivolo sarebbe stato messo giù dopo ripetuti avvisi da due F-16 dell’aviazione, Mosca invece parla di un missile terra-aria.

Secondo anonime fonti da Ankara, il caccia sarebbe stato abbattuto perchè all’interno dello spazio aereo turco, mentre i russi sostengono l’esatto contrario.

Il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov ha parlato di ”incidente molto serio”, ma non ha annunciato conseguenze, anche se la prevista (domani) visita in Turchia del Ministro degli Esteri, Sergei Lavrov, sembra essere in stata congelata.

I piloti del jet sarebbero riusciti a paracadutarsi in tempo prima della collisione con il suolo, ma la loro sorte è altamente incerta.

- Advertisement -
- Advertisement -

Latest News

Tromba d’aria a Lacco Ameno, panico tra i bagnanti

Tanta paura e agitazione, stamattina, nella baia di San Montano a Lacco Ameno. Una tromba d'aria ha sollevato ombrelloni e...
- Advertisement -

More Articles Like This

- Advertisement -