USA, muore di cancro dopo uso borotalco: Johnson & Johnson condannata a pagare 72 milioni

    0
    YOUR ARTICLE TOP AD

    Un tribunale dello Stato americano del Missouri ha ordinato alla multinazionale americana Johnson & Johnson di pagare 72 milioni di dollari (oltre 65 milioni di euro) alla famiglia di una donna morta di cancro secondo cui il decesso sarebbe stato provocato dall’uso prolungato del borotalco Baby Powder del gruppo.

    Secondo quanto riferito dall’edizione online della Bbc, la 62enne Jackie Fox, originaria di Birmingham, in Alabama, è morta l’anno scorso di tumore alle ovaie dopo avere usato per decenni il borotalco della Johnson & Johnson.

    YOUR ARTICLE INLINE AD

    Gli avvocati della donna hanno sostenuto che il gruppo sapeva dei rischi di cancro del prodotto e avrebbe omesso di informare i consumatori; la multinazionale ha respinto le accuse e sta valutando un possibile appello, in cui fra l’altro l’importo del risarcimento potrebbe calare. Il problema, se l’azienda fosse trovata in torto anche nei successivi gradi di giudizio, sta nel fatto che potrebbe “sbloccare” altri oltre mille casi simili, che attendono di andare a sentenza in altri tribunali statunitensi.

    [ilsecoloXIX]