Andrea Trisciuzzi realizza il premio per il Primo Memorial Oliviero Beha assegnato a Filippo Simeoni

PRIMO MEMORIAL OLIVIERO BEHA.  L’OPERA “IL CICLISTA” DI ANDREATRISCIUZZI ALL’EX CORRIDORE FILIPPO SIMEONI A FIANO ROMANO

ANDREA TRISCIUZZI artista romano, di fama internazionale, le cui opere legate a contesti contemporanei, ma anche al sacro sono presenti in tutto il mondo dall’Europa, all’Australia, dall’Africa al Giappone, senza dimenticare gli Stati Uniti, ha saputo con eleganza e incisività attraverso la sua arte che tocca le emozioni della vita, raccontare le ansie e le speranze dell’uomo, le sue paure e le sue rivincite. Il Maestro Trisciuzzi in particolare attraverso la scultura dove privilegia materiali quali bronzo e resina, si è soffermato sulla ricerca di risposte che l’uomo si pone su questa vita e sulla difficoltà nel costruire rapporti autentici tra individui sempre pronti a innalzare barriere o mettere avanti pregiudizi, rinunciando spesso ad essere se stessi.

Primo Memorial Oliviero Beha Fondo Valle del Tevere 10 settembre 2017 Il premio “il Ciclista” di Andrea Trisciuzzi assegnato a Filippo Simeoni. Nell’immagine Andrea Trisciuzzi

Formatosi a Pietrasanta è sotto la guida di Ferruccio Vezzoni professore dell’Accademia di Belle Arti di Carrara che ha acquisito i segreti dell’arte del modellare, fondamentali nel suo lavoro dove accanto all’aspetto sacro, affronta tematiche sociali, dando ampio spazio ai ritratti realizzati per personaggi noti tra cui Peppino De Filippo, Mike Bongiorno e Papa Giovanni Paolo II.

Ma Trisciuzzi ha anche legato la sua arte agli sport realizzando sculture come “La donna in bicicletta”, “l’uomo in biciletta” e la “Famiglia in bicicletta” essedo egli stesso appassionato di cielismo. A proposito di ciclismo Andrea Trisciuzzi è stato chiamato a realizzare dagli organizzatore dal Gran Fondo della Valle del Tevere (Cicloclub Fiano Romano) ) una scultura raffigurante un ciclista quale premio per il PRIMO MEMORIAL DEDICATO AD OLIVIERO BEHA giornalista d’inchiesta, scrittore, saggista, per anni alla Rai in qualità di conduttore in radio e televisione, morto a 68 anni lo scorso 13 maggio 2017.

 A FIANO ROMANO (RM) nell’ambito dell’evento dedicato al ciclismo in programma il prossimo 10 settembre 2017, con una parte agonistica che prevede un percorso medio di 88 km e uno lungo di 120 km.si svolgerà il Primo Memorial Olivero Beha con la

Primo Memorial Oliviero Beha a Fiano Romano 10 settembre 2017 con il premio a F Simeoni
Primo Memorial Oliviero Beha a Fiano Romano 10 settembre 2017 con il premio a F Simeoni

partecipazione di ex ciclisti professionisti laziali e di personalità e ciclisti amatoriali che hanno contribuito alla crescita del movimento ciclistico nella regione Lazio. Il premio del Memorial, costituito dall’opera del Maestro Andrea Trisciuzzi, sarà assegnato a FILIPPO SIMEONI ex campione italiano corridore professionista tra il 1995 e il 2009.

Si tratta di una scultura intensa ed essenziale in cui il ciclista e la bicicletta sono stilizzati a rappresentare un tutt’uno come fossero una cosa sola. Un’opera lineare e armoniosa, come anche quelle legate agli altri sport – corsa, sci, ginnastica- dove si evince energia e

Il Ciclista di Andrea Trisciuzzi

dinamismo, cui si unisce quel senso del movimento che richiama la libertà e il coraggio di andare avanti per vincere. Il 10 settembre a FIANO ROMANO nell’ambito del “Fantabici” si potrà ammirare questa prestigiosa opera del Maestro Trisciuzzi che sintetizza i valori dello sport e della vita: coraggio e lealtà, ma anche capacità di risollevarsi e credere in se stessi. Un’opera preziosa che lega questi due protagonisti del giornalismo d’inchiesta e del ciclismo. Oliviero Beha giornalista controcorrente famoso per le sue inchieste anche in ambito sportivo, che ha saputo incarnare quella determinazione e quell’ardire necessari per denunciare i mali della società, è molto vicino a Filippo Simeoni che alla fine ha trovato il coraggio di ammettere il proprio errore e quello altrui. Tredici anni fa Simeoni contribuì a far emergere il caso di doping legato alla figura del Dott. Ferrari medico del suo rivale Lance Armstrong, il quale gli consiglio l’uso di eritropoietina. Lo stesso Armstrong in pista nel Tour de France del 2004 minacciò Simeoni dandogli del bugiardo in pubblico penalizzandolo pesantemente perché aveva rotto il muro dell’omertà. Con alle spalle un passato di successi, l’essere caduto nella rete del doping, la denuncia e la squalifica,

Il Ciclista di Andrea Trisciuzzzi

Simeoni poi aveva trovato la forza pe risollevarsi e vincere nel 2008 al campionato italiano per ritirarsi l’anno seguente a causa di un’ingiusta decisione che lo escludeva dal Giro d’Italia, conseguenza del suo essersi esposto contro il grande sistema.

Accanto ad opere legate agli sport Trisciuzzi si è soffermato sul sociale con sculture di ampio respiro anche dedicate alla figura della donna. Tra queste spiccano “Maternità universale” in legno e resina dalla forma allungata e la splendida “Donna con le Ali”, in resina bianca, dove la figura femminile semiseduta con le ali semiaperte al posto delle braccia, chiusa in gabbia, richiama la drammatica situazione in cui vivono tante donne accora vittime di violenze, abusi e pregiudizi da cui è necessario liberarsi. Anche le sue opere di arte sacra comunicano forti emozioni come la “Lampada della Pace” realizzata nel 2001 e benedetta da Papa Giovanni Paolo II e poi portata in Terra Santa quale segno di pace, e la famosa “Croce Astile” alta metri 2.20, benedetta da Papa Giovanni Paolo II e portata al Polo Nord nel 2003 per la Messa di Pasqua. Da qui poi il cammino della Croce prosegue verso il Polo Sud, per arrivare a San Pietroburgo e giungere in Italia. La “Croce Astile” in filoresina bronzata rappresenta il viaggio dell’uomo in questa esistenza: essa è un invito ad una rinascita descritta attraverso le otto figure nel loro salire a fatica verso l’apice.  All’uomo è data la possibilità di ritrovare la bellezza della vita, ma tutto questo attraverso un percorso di dolore espresso nei tratti e nei lineamenti sofferenti delle prime tre figure nella loro scalata verso il punto più alto della Croce

Silvana Lazzarino

 

PRIMO MEMORIAL DEDICATO AD OLIVIERO BEHA,

NELL’AMBITO DELL’EVENTO CICLISTICO

 Organizzato dal Fondo della Valle del Tevere- Cicloclub  FIANO ROMANO

 domenica 10 settembre 2017

PER INFO www.cicloclubfianoromano.it

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

 

Premio Nazionale Musa d’Argento 2 Edizione

 Musa d’Argento di Lucia Aparo. 2 Edizione Premio dedicato alle arti e ai talenti

Alla sua seconda edizione il PREMIO NAZIONALE MUSA D’ARGENTO, Festival Cinematografico e dei Talenti nelle diverse sfaccettature dalla recitazione alla musica, dal canto all’arte, dalla moda alla poesia, la cui finale nazionale sarà dall’8 al 10 settembre 2017 in Sicilia presso il Comune di  Vittoria (RG) punta sulla qualità e la bravura dei partecipanti, offrendo la possibilità anche a coloro che non risultassero vincitori, un’occasione in più per emergere.

Rino Gaetano Premio Musa d'ARgento 2 edizione
Rino Gaetano
Premio Musa d’ARgento 2 edizione

La siciliana Lucia Aparo, fondatrice e Direttore Artistico del Premio, nonché Presidente dell’Associazione culturale “Academy Stars”, ha rivelato alla stampa le ultime indiscrezioni sulle finali nazionali della seconda edizione di un evento che offre una rete di collegamento tra Produttori – Registi – Distributori e Artisti vari, favorendo una rilevante visibilità per tutti i partecipanti.

Carlo Alberto Terranova al Premio Musa d'Argento 2 edizione
Carlo Alberto Terranova al Premio Musa d’Argento 2 edizione

Sono stati resi noti i nomi delle giurie per la Sezione Arte e Cinema: per la commissione Arte presieduta da Francesca Guidi artista del Led, sono stati confermati giurati quali il Prof. Luca Filipponi, Nadia Celi, Giuseppe Nuccio Iacono, Fazio Gardini e Ketty Caraffa, mentre per la sezione Cinema accanto al Presidente Elizabeth Missland, nota giornalista e ai nomi già annunciati dei giurati Lucia Sardo, Giorgia Ferrero e Stefano Fresi, si andrà ad aggiungere Carlotta Bolognini, un cognome ed una ennesima garanzia. Premiata durante l’evento per la sua carriera Fioretta Mari presiederà la sezione “Talenti” affiancata da Silvio Pacicca, Graziella Terrei, Roy Geraci, Iskra Menarini, Marco Vito ed Ivan Lazzara, Gianluca Sole. E poi Marco D’Angelo, Marco Di Franco, Dradi Dimitar, Orazio Fazio, Vincenzo Merli, e ancora Alessia Caudatella, Pablo Gil Cagne’, Gennaro Diana, Gaia Barlocco, Pietro Gorgone,  Lucia Simoneski e Caterina Abel.

Fioretta Mari al Premio Musa d'Argento 2 edizione
Fioretta Mari al Premio Musa d’Argento 2 edizione

A queste presenze si sono aggiunte quelle dell’attore Fabrizio Romagnoli e di un grande personaggio: lo stilista Carlo Alberto Terranova che ritirerà il suo riconoscimento per la sua impeccabile attività lavorativa nel campo della Moda internazionale: All’intramontabile cantautore Rino Gaetano è dedicato il Premio alla Memoria che ritireranno la sorella Anna Gaetano e il nipote del cantautore, Alessandro greyVision, leader della official Band Rino Gaetano. Il Premio Giornalismo andrà a Gianpaolo Balsamo e Menzione speciale alla Memoria all’artista Sara Bruni, scomparsa dopo una  dolorosa malattia.

Il Premio Musa D’Argento, che ha avuto il sostegno del Comune di Vittoria con il Sindaco Giovanni Moscato e il vice sindaco Andrea La Rosa e ancora della Pro Loco guidata da Marco Cianci, dedicherà la giornata del 9 settembre 2017 alle selezioni definitive ché si svolgeranno negli interni del suggestivo Teatro Comunale di Vittoria un vero e proprio gioiello di arte neoclassica dedicato alla fondatrice della città Vittoria Colonna; mentre la serata conclusiva del 10 settembre si svolgerà in piazza del Popolo. A presentare le tre serate sarà il conduttore radiofonico e televisivo Anthony Peth. La kermesse Musa d’Argento, voluta anche dall’Assessore Cultura e Spettacolo Daniele Scrofani e dal Presidente del Consiglio comunale Andrea Nicosia, ha dato spazio anche a quanti pur avendo una disabilità abbiano deciso di intraprendere la strada del mondo dello spettacolo mostrando talento, bravura e determinazione. Una nota di merito questa per la manifestazione di Lucia Aparo che punta sulla passione, il talento, e la grinta di tanti giovani; caratteristiche necessarie per intraprendere e proseguire sulla strada del mondo dello spettacolo tra arte, musica, danza, recitazione, moda e fotografia.

Durante la conferenza stampa che si terrà domenica 10 Settembre 2017 alle ore 10.00 presso la Sala Conferenza di Villa Orchidea a Comiso, saranno svelati i nomi dei vincitori che si aggiudicheranno i tanti premi in palio nelle varie categorie.

Silvana Lazzarino

 

IL PREMIO NAZIONALE MUSA D’ARGENTO

Festival Cinematografico e dei Talenti

Finale Nazionale 8, 9 e 10 settembre 2017

Teatro Comunale di Vittoria e piazza del Popolo -Vittoria (Ragusa)

Info a: www.musadargento.it

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

Altri Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

http://www.ildispari24.it/it/solidarieta-e-spettacolo-con-il-photofestival-attraverso-le-pieghe-del-tempo/

http://www.ildispari24.it/it/milena-petrarca-omaggia-artemisia-gentileschi/

http://www.ildispari24.it/it/magic-blue-ray-e-la-bibliolettura-interattiva/

http://www.ildispari24.it/it/al-micro-di-roma-il-rivisitismo-di-fulvio-bernardini/

http://www.ildispari24.it/it/angela-tiberi-e-il-suo-gioco-damore-presentato-a-pontinia/

http://www.ildispari24.it/it/il-meraviglioso-mondo-di-wal-a-villa-torlonia/

http://www.ildispari24.it/it/antufiev-e-la-mostra-eternal-garden-a-roma/

 

Premio musicale Otto milioni 2016

Premio musicale Otto milioni 2016

Premio per la realizzazione dell’inno musicale della quinta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni”

Premio musicale Otto milioni 2016 Regolamento

Premio musicale Otto milioni 2016 Dichiarazione

Autori partecipanti alle Antologie

Premio musicale Otto milioni 2016 Proposte acquisto

Premio musicale Otto milioni 2016 Elementi musicali

Premio musicale Otto milioni 2016Bruno Mancini

Premio musicale Otto milioni 2016 Regolamento

TEMA LIBERO

  1. L’iscrizione al Premio è completamente gratuita per TUTTI.
  2. Una Commissione nominata da Bruno Mancini provvederà a selezionare i brani  musicali che parteciperanno alla fase finale del premio.
  3. Gli Associati all’Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA” avranno diritto ad iscrivere UN loro brano musicale direttamente nel gruppo dei finalisti, purché rispettino quanto prescritto negli articoli successivi di questo regolamento. Sono esclusi da questa opportunità i Soci DILA che saranno, eventualmente, inseriti nelle Giurie del Premio.
  4. Gli Autori che hanno già partecipato ad una qualsiasi delle Antologie pubblicate da Bruno Mancini (Autori partecipanti alle Antologie) sono equiparati agli Associati DILA
  5. Musicisti italiani e stranieri potranno partecipare al Premio con un numero illimitato di brani
  6. I brani  musicali iscritti al Premio dovranno  a) essere inediti; b)  essere realizzati in formato mp3;  c) essere composti rispettando TUTTI i testi e TUTTI i formati allegati, nonché eventuali ulteriori indicazioni (Elementi musicali).
  7. I testi dei brani  musicali selezionati in base a quanto stabilito nel precedente punto 2) parteciperanno alla fase finale del Premio. I testi dei suddetti brani musicali selezionati per la fase finale del premio saranno pubblicati nell’Antologia “Otto milioni 2016” ma SOLO se l’Autore ne faccia richiesta e prenoti, contestualmente alla domanda di partecipazione, l’acquisto di almeno due copie dell’antologia “Otto milioni 2016”. Tali testi saranno pubblicati nel formato di tre per ciascuna pagina. L’antologia sarà regolarmente provvista di un codice ISBN. Il prezzo di copertina del volume sarà di 22.00 €.
  8. L’Autore per partecipare al Premio dovrà compilare in tutte le sue parti la dichiarazione annessa in calce a questo regolamento e dovrà inviarla, debitamente firmata, insieme al file del brano musicale proposto…
  9. La votazione conclusiva che designerà il brano vincitore, avverrà sommando i punti ricevuti mediante:a) link ai siti web che aderiranno all’iniziativa (1 voto = 1 punto); b) coupon inseriti nelle testate giornalistiche che aderiranno all’iniziativa (1 voto = 10 punti); c) voti espressi da giurie appositamente nominate (1 voto = 50 punti). Il brano musicale vincente sarà utilizzato come inno della quinta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni” e  dell’Antologia “Otto milioni 2016”.
  10. I brani musicali partecipanti al Premio dovranno pervenire, nella loro stesura finale, a emmegiischia@gmail.com unitamente alla dichiarazione richiesta al punto 8) di questo regolamento, entro e non oltre il 20 FEBBRAIO 2016
  11. In aggiunta ai premi convenzionali (targhe e pergamene per i primi cinque classificati), verranno donate 10 copie dell’Antologia “Otto milioni 2016” a ciascuno dei primi 10 Autori classificati. Inoltre verranno donati altri interessanti premi offerti dagli sponsor del premio
  12. I nomi dei finalisti saranno annunciati entro il 10 Marzo 2016.
  13. La classifica finale sarà annunciata entro il 10 Giugno 2016
  14. La cerimonia di premiazione dei vincitori avverrà in una data compresa tra il 20 Settembre e il 30 Ottobre 2016. La data e la località saranno rese note su questa pagina e con un preavviso di almeno 20 giorni.
  15. Bruno Mancini si riserva il diritto di effettuare qualsiasi variazione a questo regolamento e gli Autori, inviando i propri testi, ne prendono atto in maniera definitiva.

DICHIARAZIONE RICHIESTA per la partecipazione al premio per la realizzazione musicale dell’Inno della quinta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni” e dell’antologia “Otto milioni 2016”

Io sottoscritto/a____________________________________________

residente a _______________

in Via____________________    N:_____                       CAP________

tel. ______________________    e-

mail________________________________________________

avendo letto ed accettando tutte le norme del regolamento relativo al premio per la realizzazione musicale dell’Inno della quinta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni” e dell’antologia “Otto milioni 2016”pubblicato anche tramite web all’url

http://www.emmegiischia.com/wordpress/premio-musicale-otto-milioni-2016/‎

manifesto l’intenzione di partecipare al suddetto premio e, pertanto, nella mia qualità di Autore del brano musicale dal titolo_________________________________, ne allego il file.

A tale scopo DICHIARO di

  1. essere stato informato, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs.196 /2003 sulla tutela dei dati personali, che i miei dati personali forniti all’atto della compilazione della presente richiesta d’iscrizione saranno trattati, in conformità alle norme legislative e regolamentari vigenti e applicabili, con modalità automatiche, anche mediante sistemi informatizzati, solo ed esclusivamente nell’ambito delle operazioni necessarie a consentire la partecipazione del sottoscritto al premio per la realizzazione musicale dell’Inno della quinta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni” e dell’antologia “Otto milioni 2016” organizzato da Bruno Mancini;
  1. di acconsentire, con la presente richiesta d’iscrizione, al trattamento dei miei dati personali, svolto con le modalità e per le finalità sopra indicate, ed in conformità alle norme legislative e regolamentari vigenti e applicabili, e di essere a conoscenza del fatto di poter esercitare i diritti previsti dall’art. 7 della Legge 196/2003, tra i quali il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati, nonché la loro cancellazione mediante comunicazione scritta da inoltrare al titolare del trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti della stessa legge;
  1. volere concedere a Bruno Mancini il diritto di pubblicare ed utilizzare il mio suddetto brano musicale in ogni forma e modo, alle condizioni di seguito indicate, affermando, sotto la mia personale responsabilità, di esserne l’unico autore, l’unico titolare dei diritti e di poterne liberamente disporre, così che Bruno Mancini avrà il diritto pieno, esclusivo e definitivo dì pubblicare e di utilizzare in ogni forma e modo il brano musicale sopra descritta nel rispetto del diritto morale dell’autore ai sensi dell’art. 2575 codice civile (diritti di autore e di ingegno), e avrà il diritto di pubblicare detta opera anche in via telematica a mezzo internet, così come proposta dall’autore e non sarà tenuto ad effettuare alcuna correzione;
  1. aver concordato in maniera definitiva con Bruno Mancini che egli NON corrisponderà alcun compenso presente o futuro in mio favore né a titolo di “diritto d’autore”, né per alcun altro diritto, pretesa, rimborso, compenso ed indennità, poiché sono favorevolmente disposto a destinare il brano musicale al gratuito utilizzo da parte di Bruno Mancini per qualunque forma di pubblicazione, e per qualsiasi utilizzazione egli voglia decidere, restando inteso che avrò comunque piena ed assoluta disponibilità dell brano musicale  in oggetto, senza dover chiedere consenso a Bruno Mancini, né dover in alcun modo rendergli conto del suo utilizzo, in quanto io sottoscritto Autore resterò unico titolare della proprietà intellettuale del brano musicale  suddetto;
  1. volere provvedere all’acquisto di n°…… copie (Proposte acquisto) del volume antologico “Otto Milioni 2016” se il mio brano musicale giungerà tra i finalisti-.

Data e Luogo………………….            Firma dell’autore  …………………….

Ai sensi dell’art. 1341 cod. civ., approvo specificatamente le clausole 7), 8), 9), 10), 14), del regolamento relativo al premio per la realizzazione musicale dell’Inno della quinta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni” e dell’antologia “Otto milioni 2016”pubblicato anche tramite web all’url

http://www.emmegiischia.com/wordpress/premio-musicale-otto-milioni-2016/

Data e Luogo………………….            Firma dell’autore  …………………….

P.S. Aggiungere i dati richiesti, ed inviare entro il  20 Febbraio 2016 a emmegiischia@gmail.com

Info & contatti: – Tel. 3935937717 – emmegiischia@gmail.com

 Autori partecipanti alle Antologie

Adriana Pedicini, Agata De Nuccio, Agnese Monaco, Alberto Liguoro, Alessandro Monticelli, Alessia Palomba, Andra Gabriela Prodea, Andris Vējš, Angela Barnaba, Angela Maria Tiberi, Angelica Lubrano, Aniello Buonocore, Anita Nuzzi, Anna Alessandrino, Anna Gura, Anna Lamonaca, Anna Laura Cittadino, Anna Maria Dall’Olio, Annalisa Civitelli, Annamaria Cardillo, Annamaria Vezio, Anonio Spagnuolo, Antonella Ronzulli, Antonietta De Luca, Antonio Curci, Antonio Fiore, Antonio Guarracino, Antonio Mencarini, Antonio Pellegrino, Antonio Santacroce, Antonio Scarfone, Arte del suonare, Artista di Strada, Aurelio De Rose, Aurelio Zucchi, Barbara Carminitana, Calogero Pettineo, Carlo Parente, Carmela Di Lustro, Carmen Auletta, Cecilia Martino, Chiara Elia, Ciro Iengo, Claudio Beccalossi, Clementina Petroni, Dalmazio Masini, Daniela Baldassari, Dario Rustichelli, Davide Rocco Colacrai, Domenico Ruggiero, Don Backy, Donata Porcu, Donatella Verde, Donato Ladik, Edang Onomo Emile Amou, Elen De Gori, Elisa Barone, Elisa Ruthenberg, Elisabetta Corveddu, Emanuela Arlotta, Emanuela Di Stefano, Emma Rotini, Enzio Strada, Enzo Salvia, Ermanno Eandi, Ester Margherita Barbato, Eva Kaufmane, Fabio Salvi, Felice Serino, Francesca Bucci, Francesca Dono, Francesco Mattera, Franco Calise, Franco De Angelis, Franco Maccioni, Gabriele Fabiani, Gabriella Afa, Giancarlo Grassi, Gianluca Conte, Gianluca Regondi, Gino Centofante, Gino Iorio, Giulia Vazzoler, Giulio Di Lorenzo, Giulio Menichelli, Giuseppe Perrone, Giuseppe Vetromile, Graziella Lo Vano, Immacolata Concetta Bruno, Inara Gale, Itala Cosmo, Italo Zingoni, Ivana Tata, Jānis Lapinskis, Katia Massaro, La Spina Nicolina, Liga Lapinska, Linda Reale Ruffino, Lorenzo Pais, Luca Nicastro, Lucia Cassini, Lucia D’Ambra, Lucia Maiese, Luciano Somma, Luigi De Luca, Luisa Bolleri, Mara Zilio, Margherita Delle Monache, Maria Bigazzi, Maria Calise, Maria De Luca, Maria Dolceamore, Maria Francesca Giovelli, Maria Francesca Petrungaro, Maria Grazia Vai, Maria Stella Bruno, Maria Teresa Manta, Mario De Rosa, Mario Di Nicola, Marta Zemgune, Massimilaino Iacono, Matteo Cotugno, Mauro Bompadre, Michela Zanarella, Mimmo Martinucci, Modris Andžāns, Nadezhda Slavova, Natalya Kalynovskaya, Nina Lavieri, Nuccia De Ianniello, Nunzia Binetti, Nunzia Zambardi, Nunzio Buono, Orazio Abbate, Pamela Allegretto Franz, Paola Guarini, Paolo Battista, Pasquale “Dragon” Di Costanzo, Patrizia Portoghese, Paul Polansky, Pietro Calise, Pietro De Bonis, Pietro Massaro, Rita Mantuano, Rita Massetti, Rita Minniti, Roberta Panizza, Rodolfo Vettorello, Rosanna Affronte, Sacha Savastano, Salvatore Senatore, Sanita Simsone, Santa Vetturi, Sara Cicolani, Silvana Lazzarino, Silvia De Angelis, Solidea Basso, Svetlana Tumanova, Teodora Gandolfo, Tina Bruno, Tiziana Mignosa, Valerio Agostino Baron, Vera Roķe, Virginia Murru, Vito Iacono.

Premio musicale Otto milioni 2016 Proposte acquisto

Proposte acquisto copie antologia

A tutti i musicisti finalisti del Premio musicale Otto milioni 2016 che intendano inserire la loro opera nella pubblicazione dell’antologia “Otto milioni 2016” (secondo quanto definito nel regolamento di partecipazione, in particolare al punto 7) vengono offerte le seguenti proposte di acquisto.

Offerte valide fino ad esaurimento pagine  disponibili.

Numero copie Antologia “Otto milioni 2016” Prezzo unitario Spese spedizione Sconto Totale da versare
2 22.00 € 3.00 € 3.00 € 44.00 €
10 22.00 € 6.00 € 106.00 € 120.00 €
20 22.00 € 12.00 € 292.00 €  160.00 €
50 22.00 € 18.00 € 868.00 € 250.00 €
100 22.00 € 36.00 € 1836.00 € 400.00 €

Caratteristica dell’Antologie “Otto milioni 2016”

– 160 pagine stampate a 1 colore in b/n
– carta testo uso mano da grammi 100/mq
– copertina stampata a 4 colori con plastificazione opaca bianca su carta da 300 grammi/mq
– allestimento brossura filorefe con doppia cordonatura
– prezzo di  copertina 22.00
– ISBN
– Editore di riferimento
 

Modalità pagamento 
bonifico bancario sull’IBAN  IT 02 K 05142 39930 133571129692
intestato a “Da Ischia L’Arte – DILA”
causale “Acquisto antologie Otto milioni 2016”
inviare codice versamento a emmegiischia@gmail.com

Premio musicale Otto milioni 2016 Elementi musicali

Premio MUSICALE per la realizzazione dell’inno della quinta edizione del premio di poesia OTTO MILIONI 2016

  1. Il testo dovrà essere in italiano
  2. Sono OBBLIGATORIE le seguenti tre parole “Ischia”, “Leggere”, Poesia”: comunque sistemate all’interno del brano.
  3. La durata del brano non dovrà essere inferiore a DUE minuti e non dovrà superare i QUATTRO minuti.
  4. L’esecuzione potrà avvenire utilizzando qualsiasi tipo di strumentazione

 http://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/partecipazione-antologie-lenois/

LOGO DILA 4

http://www.dila.altervista.org

Vetrina Camera Commercio Milano

Vetrina Camera commercio Otto milioni

http://www.mi.camcom.it/vetrina-progetti-arte

camera commercio bacheca

SCHEDA DESCRITTIVA PROGETTO

ENTE Associazione culturale “Da Ischia l’Arte – DILA”

TITOLO Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni”

DESCRIZIONE SINTETICA Quarta edizione del Premio Internazionale di Poesia “Otto milioni” con stampa di un’antologia sponsorizzata: 20.000 copie fruibili gratuitamente in luoghi pubblici.

CONTENUTI DEL PROGETTO Il nome del progetto “Otto milioni” ha preso origine dal numero dei potenziali lettori delle antologie che contengono i testi di un nostro omonimo premio di poesia. Ciò, in quanto i suddetti volumi antologici, ogni anno, sono stati stampati in migliaia di copie con lo scopo di renderli disponibili in gratuita lettura per i passeggeri trasportati dal naviglio della Flotta Lauro in navigazione nel Mediterraneo. L’Associazione culturale DILA propone questo progetto poiché essa nasce dal desiderio di costruire una TRIBÙ di Artisti (Poeti, Narratori, Pittori ecc) che non si accontentino di rimanere segregati tra le quattro mura dei propri “siti”, ma decidano di dare battaglia con le stesse armi e sullo stesso campo ove spadroneggiano banalità edulcorate, omologate e massificate, e vogliano farlo accettando di utilizzare a tale scopo alcune forme pubblicitarie come veicolo promozionale. Prima o poi qualcuno doveva accorgersi che i tempi sono cambiati (i mecenati non vivono più nei palazzi ducali), che la pubblicità governa i nostri piaceri edonistici ed epicurei così come semina le spore di ideologie e di spiritualità, e che essa è la vera padrona delle nostre scelte e dei nostri portafogli. Essere Scrittori -modestamente dilettanti-, anche se apprezzati da critici e da altri scrittori, anche se vincitori di premi e di attestati, non basta a dare respiro a quella che, infine, può essere compresa come la vera ambizione di tutti gli Autori: liberarsi dei sogni e dei dubbi che sono state le prepotenti matrici delle loro ispirazioni aprendoli alla conoscenza collettiva. Pubblicare volumi di poesie contenenti pagine pubblicitarie fa nascere certamente una controversia tra l’astrattezza delle forme poetiche ed il materialismo proprio delle imprese produttive, ma oggi più che mai appare irrinunciabile annullare tale dicotomia e procedere verso una stessa meta pur se con interessi diversi. Primi in Italia, e forse anche in molti altri Paesi del mondo, da circa otto anni pubblichiamo antologie poetiche che contengono pagine pubblicitarie e che hanno tirature di tutto rispetto. Se in Italia un libro di poesie fosse venduto in 400 copie sarebbe un best-seller, mentre noi possiamo facilmente dimostrare che le 5.000 copie stampate per ciascuna delle ultime tre antologie hanno “agganciato” un numero di lettori dell’ordine delle decine di centinaia di migliaia. Ecco pertanto che la proposta del progetto “Otto milioni” è di consentire che, sponsorizzando i nostri volumi di poesie e di arti varie, senza dubbio gli Autori dei testi e delle immagini, ma sicuramente anche le Aziende Commerciali, ottengano notevoli benefici quali possono essere considerati quelli derivanti da una rete alternativa di distribuzione, una forma innovativa di pubblicità aziendale, un nuovo strumento di propaganda personale, il rafforzamento di contatti operativi tra Cultura e Aziende, la gratificazioni per il serio lavoro di Scrittori, Artisti, ed Imprese Commerciali, e, non ultimo, il vantaggio derivante dall’effetto sorpresa conseguente alla novità dello strumento utilizzato per promuovere i propri prodotti. Già è stato bandito il regolamento di partecipazione per la quarta edizione del premio internazionale di poesia “Otto milioni – 2015”: Le poesie finaliste saranno pubblicate in un’antologia dal titolo “Da Ischia L’Arte” che conterrà almeno 25 pagine dedicate agli sponsor. Il progetto “Otto milioni” otterrà il patrocinio da parte di almeno un Comune dell’Isola d’Ischia.
DATA dal 20 Ottobre 2015 al 25 Ottobre 2015
LUOGO Milano
COSTO COMPLESSIVO PROGETTO € 40.000
RICHIESTA MAIN SPONSOR € 30.000
BENEFIT MAIN SPONSOR visibilità internazionale
RICHIESTA CO-SPONSOR € 10.000
BENEFIT CO-SPONSOR visibilità internazionale
SITO WEB PROMOTORE www.emmegiischia.com
Per ulteriori informazioni su questa iniziativa rivolgersi a:
Sportello per la sponsorizzazione di iniziative culturali
tel: 02 85154175/4187/4176
e-mai: sportello-cultura@mi.camcomm.it

01) C.V. Bruno Mancini – Parziale fino a EXPO scheda richiesta sponsorizzazione

emmegiischia@gmail.com

EXPO Milano

DILA EXPO evento fb jpeg

EXPO Milano: Premio di Poesia Otto milioni

EXPO scheda

EXPO Milano: Calendario eventi

Calendario EXPO premio otto milioni

EXPO: Vetrina sponsorizzazioni Camera Commercio Milano

Vetrina Camera commercio Otto milioni

EXPO: Dettagli progetto “Otto milioni”