Il Valore del Femminile tra Tarocchi e Libertà

Tarocchi marsigliesi con Antonella Aloi e Anna Maria Morsucci e prospettive di Libertà con Andrea Pietrangeli

L’agire con consapevolezza, responsabilità e in piena libertà in questa esistenza dove chiusura ed egoismo sembrano prendere il sopravvento, diventa fondamentale per essere in armonia con se stessi e gli altri con cui aprissi e confrontarsi al fine di un arricchimento reciproco. Per giungere ad una piena consapevolezza dell’importanza del confronto e scambio con l’altro sono necessarie l’ascolto, l’accoglienza, ma il primo

Virginia Vandini

ascolto deve avvenire dentro se stessi. Come sostiene Claudio Marucchi: “L’alterità è una conseguenza del sorgere dell’io, e dell’altro innanzitutto si diffida, si sospetta, nei suoi confronti si affilano di nascosto armi di difesa” (“Elogio alla notte”). In questi ultimi anni si sta perdendo sempre più la capacità di ascoltare e dialogare attraverso cui si possono esprimere i propri bisogni e allo stesso tempo comprendere quelli di chi è di fronte.. Ed è grazie ad un confronto aperto e senza giudizio e al rispetto reciproco che può emergere la personalità di ciascuno, e possono affiorare emozioni nuove o semplicemente rimaste sopite per paure o false abitudini. A questi concetti che si possono sintetizzare con le parole amore, ascolto e accoglienza fa riferimento nel suo lavoro di counselor Virginia Vandini presidente dell’ASSOCIAZIONE IL VALORE DEL FEMMINILE insieme al suo staff.

Virginia Vandini, sociologa, counselor trainer, specializzata in counseling scolastico e consulente in psicogenealogia e costellazioni familiari, insieme ad Antonella Aloi, Elisa Mastrantonio, Anna Filippini, Francesca Di Sarno, Giuseppina Occhiuto e Maria Lavinia Biasi , per citare alcuni nomi dello staff, attraverso corsi, seminari e attività propongono il “cammino del counseling” come

Tarocchi marsigliesi per tutti di Antonella Aloi e Anna Maria Morsucci
Tarocchi marsigliesi per tutti di Antonella Aloi e Anna Maria Morsucci

percorso di crescita e rinascita in cui ciascuno possa ritrovare se stesso in armonia con l’altro. Un percorso arricchito da seminari, corsi, convegni per acquisire comprensione e consapevolezza di se stessi, affinché ognuno possa trovare la propria libertà per amarsi veramente e amare così anche gli altri. Dopo il grande successo con la presentazione del progetto di Unicità. Individua il talento – Sviluppa la solidarietà tenutosi lo scorso luglio a Roma presso la Sala della Regina a Montecitorio, Virginia Vandini e il suo gruppo di lavoro oltre a dare vita a questo percorso in cui recuperare e ritrovare la propria unicità, prosegue con seminari, e incontri volti a far acquisire consapevolezza, fiducia in se stessi per trovare anche il coraggio di cambiare. Tra questi citiamo l’appuntamento che si terrà venerdì 29 settembre 2017 a Roma presso la sede dell’Associazione (Via Lorenzo il Magnifico, 50) dedicato alla presentazione del libro “I tarocchi marsigliesi per tutti”  di Antonella Aloi e Anna Maria Morsucci.

Tarocchi marsigliesi per tutti Antonella Aloi

Le autrici Antonella Aloi supervisor counselor, psicologa e studiosa di discipline esoteriche e simbolismo ed Anna Maria Morsucci executive coach e giornalista, inviteranno quanti presenti a conoscere da vicino questo antico strumento di ascolto per contattare l’oltre che è in noi e nell’altro. I Tarocchi di Marsiglia, messaggeri di una tradizione antica, tramite re, regine, imperatori, eremiti e angeli, dialogano attraverso un linguaggio fatto di simboli e pertanto universale, utile per meglio comprendere se stessi e la propria vita. “I Tarocchi Marsigliesi per Tutti” fornisce gli strumenti fondamentali per leggere e interpretare i Tarocchi di Marsiglia, uno dei mazzi più famosi e diffusi al mondo e che ha in sé una forza evocativa che travalica il tempo, le mode e i contesti storici. Diverse saranno le domande da cui partire per procedere con un’esperienza pratica al fine di entrare a contatto con la propria capacità di ascolto dando spazio all’immaginazione e alla propria creatività attraverso la visualizzazione dei simboli raffigurati sugli Arcani.

Tarocchi marsigliesi per tutti
Anna Maria Morsucci

Anna Maria Morsucci, è executive coach, giornalista e autrice. Laureata in lettere classiche, si interessa da oltre venti anni di Astrologia e di Tarocchi che considera strumenti di consapevolezza e di crescita interiore. Tra le sue pubblicazioni citiamo: “Dio è la mia avventura” per i tipi di Spazio Interiore (2015). “I Tarocchi Marsigliesi per tutti” e il manuale “Astrologia per tutti” .editi entrambi da Lo Scarabeo.

Antonella Aloi, supervisor counselor è laureata in Comunicazione e Psicologia con specializzazione in Gestalt Art Counseling. Studiosa di discipline esoteriche e simbolismo usa i Tarocchi come strumento di ascolto in sessioni individuali e di gruppo. I suoi studi, così come l’attività di counseling e formazione, mirano a indagare l’Oltre e la saggezza interiore presenti in ciascuno di noi.

Da segnalare anche il progetto ideato da Virginia Vandini in collaborazione con l’Università di Roma “La Sapienza” PORTATORI DI UNICITA’ INDIVIDUA IL TALENTO SVILUPPA LA SOLIDARIETA che prende il via con l’incontro condotto da Andrea Pietrangeli tra i protagonisti portatori di Unicità che si svolgerà nei giorni 6 e 7 ottobre 2017 a Roma alla “Sapienza” presso la Sede della facoltà di Scienze della Comunicazione. Andrea Pietrangeli nel suo libro “LIBERAZIONE”, quarto della trilogia narrativa di romanzi dedicati all’esplorazione del mondo interiore, attraverso un’atmosfera fiabesca con protagonisti gli animali spontanei e dunque sinceri, restituisce una storia densa di simbologie per invitare chi legge ad essere se stesso, sempre, nel bene e nel male, lasciando indietro false sovrastrutture.  Durante il primo incontro del percorso dedicato all’UNICITA’, Andrea Pietrangeli si soffermerà sul tema della LIBERTA da ricercare attraverso l’accettazione e il rispetto per se stessi, lasciando cadere sovrastrutture che tengono prigionieri entro un’idea forse sbagliata di sé, e abbattendo  pregiudizi e preconcetti nei confronti degli altri.

A questo primo incontro sulla Libertà, ne seguiranno altri, lungo il percorso dedicato all’UNICITA’, dove si parlerà di AMORE con Daniel Lumera, ASCOLTO con Antonella Aloi, RISPETTO con Matteo Ficara, RESPONSABILITA’ con Francesca Di Sarno, ACCOGLIENZA a cura di Virginia Vandini.

Silvana Lazzarino

 

I Tarocchi Marsigliesi per Tutti

Con Antonella Aloi e Anna Maria Morsucci

Venerdì 29 settembre 2017 ore 18.30

Via Lorenzo il Magnifico, 50- Roma

Info e prenotazioni: a.aloi@ilvaloredelfemminile.it

Per il book teaser clicca qui: https://www.youtube.com

    PROGETTO PORTATORI DI UNICITA’

1° incontro con Andrea Pietrangeli

LIBERTA’

Presso Università “La Sapienza”- Via Salaria- Roma

6 e 7 ottobre 2017

Per informazioni: info@unicita.it

www.ilvaloredelfemminile.it

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

      Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana Lazzarino

http://www.ildispari24.it/it/freedom-manifesto-per-raccontare-limmigrazione/

http://www.ildispari24.it/it/giornate-europee-del-patrimonio-a-villa-giulia-museo-nazionale-etrusco/

http://www.ildispari24.it/it/daniel-gonzalez-imaginary-country-a-milano/

http://www.ildispari24.it/it/egle-budvytyte-tra-ciglia-e-pensiero-in-mostra-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/festival-remover-roma-con-santiago/

http://www.ildispari24.it/it/festival-del-giornalismo-culturale-v-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/alba-gonzales-e-il-premio-pianeta-azzurro-i-protagonisti-xvi-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/mao-jianhua-una-suggestiva-mostra-al-complesso-del-vittoriano/

 

Freedom Manifesto per raccontare l’immigrazione

LIBERTA ’: UMANITA’ IN MOVIMENTO CON LA MOSTRA “FREEDOM MANIFESTO” A ROMA CENTRALE MONTEMARTINI

Sempre più in questi ultimi anni si assiste ad una trasformazione umana e sociale che investe in particolare quanti fuggono da guerre, povertà e dalle sopraffazioni in cerca di una libertà quale diritto di tutti per non rinunciare alla propria dignità. La fuga per molte persone rappresenta spesso l’unica soluzione anche dolorosa per riconquistare quella dignità che non sempre è detto sia altrove. Di libertà, di recupero della propria dignità quale diritto necessario per una convivenza n armonia con gli altri, racconta la mostra collettiva “FREEDOM MANIFESTO. Humanity on the move / Umanità in movimento che inaugura il 27 settembre a Roma presso il Museo Centrale Montemartini il cui intento è quello di risvegliare le coscienze e sollecitare nuove percezioni su un tema di grande attualità quale l’immigrazione.

mostra Freedom Manifesto a Roma Centrale Montemartini
mostra Freedom Manifesto a Roma Centrale Montemartini

Spesso infatti chi lascia il proprio paese lo fa per motivi legati a ingiustizie e abuso di potere tra dittature, guerre e violenze, nella speranza di ritrovare una nuova possibilità in cui esprimere se stessi in piena libertà.

Promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, la mostra si avvale oltre che del patrocinio di RAI, AGI (Alliance Graphique Internationale) e AIAP (Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva), anche di quello della Comunità di Sant’Egidio, movimento laicale internazionale fondato a Roma nel 1968 impegnato nell’accoglienza e nell’integrazione di immigrati e rifugiati.

Gli autori coinvolti in questo progetto espositivo tra artisti e visual designer italiani e stranieri di fama internazionale anche molto giovani sono stati chiamati a realizzare dal Centro di ricerca interdisciplinare sul paesaggio contemporaneo, lavori che rappresentassero in modo efficace il fenomeno della immigrazione. Quanti hanno preso parte al progetto – tra cui citiamo Valentina Agriesti, Stefani Asili, Marilene Buczek, Elio Carmi, Ginette Caron, Fang Chen, e ancora Alain Le Quernec, Armando Milani, Ricardo Salas Moreno, Antonio Pace, Mario Piazza e Henz Waibl- hanno intravisto nel poster la forma più efficace e diretta per raccontare questa tematica legata al diritto di libertà per quanti, lontani dalla propria patria cercano accoglienza per un’integrazione all’interno del tessuto sociale di cui andranno a far parte. Attraverso scritte ed immagini gli artisti hanno dato voce al proprio messaggio a sostegno di questo diritto che restituisca pari dignità anche a chi approda nel nostro Paese per trovare una vita migliore lontano da guerre, violenze e e abusi.

La forma del manifesto quale mezzo di comunicazione di massa esplosa nella seconda metà del XIX secolo rappresenta ancora una forma di grande impatto visivo per inviare a chi guarda messaggi nel modo più efficace possibile.

Fulvio Caldarelli, Armando Milani e Maurizio Rossi, curatori della mostra, hanno voluto che ciascun artista portasse un messaggio personale sul tema dell’immigrazione al fine di “reclamare” e “pubblicizzare” punti di vista che in questo momento nella società contemporanea  non trovano lo spazio dovuto. L’esposizione, aperta fino al 31 dicembre, che rientra nel calendario degli eventi dell’edizione romana 2017 di “AIAP Design per”,  presenta un mini-catalogo, pubblicato nel classico formato dei manifesti per affissione (70 x 100 cm), con il contributo critico del sociologo Alberto Abruzzese che scrive: “Il manifesto storico – con tutte le sue appendici tardo-moderne e post-moderne – è stato lo strumento di persuasione o dissuasione di soggetti sociali individuati nel loro ruolo politico e professionale. Ora dovrebbe aprirsi la fase di una comunicazione attenta alla vocazione delle persone, al senso rimosso della vita vissuta piuttosto che alla professione alla quale essa stessa ci costringe”.

Silvana Lazzarino

 

 GLI AUTORI IN MOSTRA

VALENTINA AGRIESTI/ STEFANO ASILI / RUEDI BAUR / ERIN BAZOS / FÉLIX BELTRÁN / MAURO BUBBICO / MARLENE BUCZEK / ANGELO BUONUMORI / FULVIO CALDARELLI / ELIO CARMI / GINETTE CARON / FANG CHEN / ALESSIO COSMA / ROBERTO DEL BALZO / FRANCESCO DONDINA / ERIKA GIUSTI / MILTON GLASER / PUYA HABIBZADEHKAVKANI / GIANNI LATINO / GLI IMPRESARI / ITALO LUPI / ALAIN LE QUERNEC / GIOVANNI LUSSU / ARMANDO MILANI / MAURIZIO MILANI / GERMAN MONTALVO / RICARDO SALAS MORENO / ANTONIO PACE / MARIO PIAZZA / ANTONIO ROMANO / MICHELE REGINALDI / MICHELE SANTELLA / FILIPPO SASSOLI / ASTRID STAVRO / STUDIO ORIGONI STEINER / PARISA TASHAKORI / PAOLO TASSINARI / LUIGI VERNIERI / MARIO FOIS (VERTIGO DESIGN) / HEINZ WAIBL / ZUP DESIGN

FREEDOM MANIFESTO

Humanity on the move | Umanità in movimento

A cura di cura di Fulvio Caldarelli, Armando Milani e Maurizio Rossi

Centrale Montemartini Roma

Orario: martedì-domenica 9.00-19.00 (24 e 31 dicembre 9.00-14.00)

Inaugurazione mercoledì 27 settembre 2017 ore 16.00

Dal 28 settembre al 31 dicembre 2017

Informazioni Tel. 060608 tutti i giorni ore 9.00-19.00

info.centralemontemartini@comune.roma.it

Ufficio Stampa: Centro interdisciplinare di ricerca sul paesaggio contemporaneo

centroricerca@blueforma.it, telefono 39 6 58303065 Official webiste: freedom-manifesto.it

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana  Lazzarino

http://www.ildispari24.it/it/solidarieta-e-spettacolo-con-il-photofestival-attraverso-le-pieghe-del-tempo/

http://www.ildispari24.it/it/milena-petrarca-omaggia-artemisia-gentileschi/

http://www.ildispari24.it/it/magic-blue-ray-e-la-bibliolettura-interattiva/

http://www.ildispari24.it/it/al-micro-di-roma-il-rivisitismo-di-fulvio-bernardini/

http://www.ildispari24.it/it/angela-tiberi-e-il-suo-gioco-damore-presentato-a-pontinia/

http://www.ildispari24.it/it/il-meraviglioso-mondo-di-wal-a-villa-torlonia/

http://www.ildispari24.it/it/antufiev-e-la-mostra-eternal-garden-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/alla-galleria-tricromia-la-mostra-owerty-di-uno/

http://www.ildispari24.it/it/premio-internazionale-magna-grecia-latina-new-york/

http://www.ildispari24.it/it/alba-gonzales-dramma-e-raffinatezza-alla-mostra-di-bomarzo/

http://www.ildispari24.it/it/il-dispari-2017-05-29-redazione-culturale/

http://www.ildispari24.it/it/arturo-martini-e-fausto-pirandello-alla-galleria-darte-moderna/