CULTURE A CONFRONTO: L’ ITALIA OMAGGIA L’ EGITTO

IL MONDO ARABO A ROMA. UN EVENTO ALL’INSEGNA DELL’INTERCULTURA PRESSO L’UFFICIO EGIZIANO DELLE REALZIONI CULTURALI E DIDATTTICHE

La Valle del Nilo rappresenta la culla dell’umanità in cui ancora si possono trovare le radici di diversi popoli. Come sottolinea il prof. Antonio Enrico Maria Giordano “la civilizzazione, prodotto di commistioni e stratificazioni, si è sviluppata sulle fertili sponde del Nilo….”. L’Egitto, punto di scambio per diverse culture, tradizioni letterarie, artistiche etnie e tradizioni, è tra le civiltà più antiche che si sono interfacciate con quella ellenica, romana  e cristiana per arrivare al mondo mediorientale, lasciando tracce che il tempo ha portato con sé. Basti pensare che i primi rapporti di scambio commerciale e contrasti militari l’Egitto li ebbe nell’epoca degli Amenophis e dei Ramses, in particolare con la costa siriano-libanese, cui seguono verso la metà del primo millennio quelli con i Siriani, Persiani, Fenici, per arrivare ai Greci.

Lisa Bernardini presidente Occhio dell'ARte
Lisa Bernardini presidente Occhio dell’Arte

Per omaggiare questa civiltà nella sua ricchezza e bellezza di tradizioni storico artistico e culturali, l’Associazione Culturale l’ Occhio dell’Arte di cui è Presidente Lisa Bernardini,  in collaborazione con  la direzione dell’Ufficio delle Relazioni Culturali e Didattiche dell’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto a Roma di cui è Direttore la Dott.ssa Hajar Medhat Seilfelnasr, darà vita ad un evento di grande spessore culturale e sociale in cui le culture Egiziana e Italiana si rapporteranno attraverso un percorso che investe le arti e le letterature. Presso i giardini e le sale espositive dell’Ufficio Egiziano delle Relazioni Culturali e Didattiche il 28 febbraio 2018 a Roma in Via delle Terme di Traiano, 13,  alle ore 17.00, avrà luogo l’appuntamento  Culture a confronto: l’Italia omaggia l’Egitto“- percorsi visuali e sentieri sonori all’interno di un frame comunicativo, di apprendimento e di confronti interculturali in cui attraverso alcuni aspetti della nostra cultura- il Made in Italy legato alla moda all’arte, alla letteratura e al cibo- viene fatto omaggio al mondo egiziano e arabo in generale. L’inaugurazione di questo prestigioso evento, a cura di Lisa Bernardini e Francesca Guidi, vedrà la presenza dell’Ambasciatore d’Egitto S.E. Hisham Badr e non mancheranno alcune letture critiche del Prof. Antonio Enrico Maria Giordano riportate nei depliant. Un evento che vuole ancor più sottolineare l’importanza dell’Intercultura fondata sul contatto e sullo scambio di esperienze di vita culturali e artistiche, legate all’Italia e al mondo arabo.evento-italia-egitto-cutlure-a-confronto-28-feb-2018

La manifestazione intende promuovere le differenti tendenze culturali dell’iconografia contemporanea quale occasione di incontro, aperta alle varie esperienze possibili, coinvolgendo un pubblico eterogeno di differenti estrazioni culturali. Il fine è di valorizzare le diversità fra le varie forme di realizzazione dell’immagine iconografica dove si ritrovavano differenti espressioni artistiche così da dare maggiore attenzione ai sentieri dell’emozione e della creatività,

Lo spazio dedicato all’arte prevede l’inaugurazione di una MOSTRA collettiva di pittura, fotografia, scultura che sarà aperta fino al 7 marzo 2018 ad ingresso libero. Ad esporre sono gli artisti: Ahmed Beshr, Yhya Kalik, Amjed Rifaie (che eseguirà durante l’evento anche una performance di calligrafia araba), Massimiliano Bartesaghi, Francesco Oggianu, Marina Rossi, Ester Campese, Daniela Prata, Valerio Capoccia, Giuliana Mariniello, Gino Di Prospero, Maria Vittoria Franceschi, Francesca Ore, Gabriella Costanzi, Miriam Pasquali, Susanna Giannoni, Enza Palesati, Svitlana Maryni, Najla Shaftari, Angelo Di Teodoro, Carina Pieroni, Italo Pulcini. Durante l’inaugurazione ad accompagnare questo momento artistico saranno le note musicali del chitarrista e cantautore Amedeo Morrone, che si alterneranno a sonorità arabe in filodiffusione. La letteratura e in particolare la poesia sarà rappresentata da un gruppo di poeti che vedrà quale capofila l’egiziana Manal Serry;  Flavia Scebba, Augusta Tomassini, Beatrice Monceri, Maria Concetta Giorgi, Rosa Mannetta,  Lucia Nardi, Antonella Loconte, Miriam Pasquali, Giulietta Straccia, Sara Palladini, Alessandra Santy Melizia. Il settore Moda avrà quale protagonista il Fashon Designer Dimitar Dradi che omaggerà l’Egitto con un abito di notevole creatività stilistica indossato dalla modella Asia Pennacchiotti, mentre l’italiana Luisa Lubrano farà indossare alcune sue creazioni dalle modelle Elisa Pepè Sciarria (già Miss “Una Ragazza per il Cinema” 2015 e punta di diamante della Agenzia Mtm Events di Massimo Meschino), Giulia Autore e Sara Iurato (entrambe tra le vincitrici nel settore Moda all’ultima edizione del  Premio Nazionale Musa d’Argento di Lucia Aparo).

 

Saranno presenti all’evento alcuni consiglieri e diplomatici dell’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto e di altre Ambasciate, e rappresentanti del Ministero dei Beni Culturali, dell’Istruzione, degli Esteri. Non mancheranno tra gli invitati molti esponenti delle eccellenze italiane nei vari campi dell’arte, della cultura, della moda, della musica, del food. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, un buffet con degustazioni di cibo arabo ed italiano sarà offerto gratuitamente durante l’inaugurazione, per ribadire ancora una volta che le differenze culturali uniscono ed arricchiscono i popoli da tutti i punti di vista, anche del Food.

Silvana Lazzarino

 

Culture a confronto: l’Italia omaggia l’Egitto”-

percorsi visuali e sentieri sonori

all’interno di un frame comunicativo, di apprendimento e di confronti interculturali

MADE IN ITALY.

ARTE – LETTERATURA- MODA- MUSICA- FOOD

Giardini e Sale espositive

Ufficio Egiziano delle Relazioni Culturali e Didattiche

Via delle Terme di Traiano, 13 Roma

Tel 06/4872302,

mercoledì 28 febbraio 2018 alle ore 17.00,

inaugurazione MOSTRA COLLETTIVA 28 febbraio 2018

la mostra sarà aperta fino al 7 marzo 2018 ingresso libero negli orari 10-16.00 (chiuso sabato e domenica).

Informazioni: Tel 06/4872302, email: ufficioculturalegiziano@yahoo.it.  L’evento è a inviti

 

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

 

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana Lazzarino

http://www.ildispari24.it/it/virgina-vandini-e-il-progetto-unicita-in-collaborazione-con-la-sapienza-di-roma/

http://www.ildispari24.it/it/rita-caccamo-a-rai-uno-con-strettamente-personale/

http://www.ildispari24.it/it/giuliana-conforto-seminario-introduttivo-sulla-fine-dei-tempi/

http://www.ildispari24.it/it/la-scrittura-il-segno-la-storia-il-senso-di-f-p-tanzj-f-fava-del-piano-p-perilli-s-madia/

http://www.ildispari24.it/it/pietro-gentili-il-suo-sguardo-verso-linfinito-nella-luce/

http://www.ildispari24.it/it/responsabilita-un-percorso-per-avere-a-cuore-se-stessi-con-francesca-di-sarno_-il-viaggio-delleroe/

http://www.ildispari24.it/it/francesca-di-sarno-counselor-emozioni-e-relazioni-con-il-valore-del-femminile/

http://www.ildispari24.it/it/toto-genio-la-grande-mostra-sul-principe-della-risata-in-corso-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/massimo-marinelli-via-ultima-costa-romanzo-giallo-presentazione-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/massimo-marinelli-via-ultima-costa-romanzo-giallo-presentazione-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/palazzo-barberini-presentazione-libro-la-riscoperta-del-seicento-i-libri-fondativi/

 http://www.ildispari24.it/it/pirandello-tra-musica-e-recitazione-allenoteca-letteraria-roma-quattro-fontane/

http://www.ildispari24.it/it/le-fotografie-di-henri-cartier-bresson-in-mostra-a-palermo/

http://www.ildispari24.it/it/freedom-manifesto-per-raccontare-limmigrazione/

http://www.ildispari24.it/it/giornate-europee-del-patrimonio-a-villa-giulia-museo-nazionale-etrusco/

http://www.ildispari24.it/it/daniel-gonzalez-imaginary-country-a-milano/

http://www.ildispari24.it/it/egle-budvytyte-tra-ciglia-e-pensiero-in-mostra-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/festival-remover-roma-con-santiago/

http://www.ildispari24.it/it/festival-del-giornalismo-culturale-v-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/alba-gonzales-e-il-premio-pianeta-azzurro-i-protagonisti-xvi-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/mao-jianhua-una-suggestiva-mostra-al-complesso-del-vittoriano/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-trisciuzzi-realizza-il-premio-per-il-primo-memorial-oliviero-beha-assegnato-a-filippo-simeoni/

http://www.ildispari24.it/it/premio-nazionale-musa-dargento-2-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/rassegna-internazionale-arte-e-letteratura-a-cava-de-tirreni/

http://www.ildispari24.it/it/la-magia-del-colore-dei-dipinti-di-patrizia-canola-ad-ischia/

 

 

LA SCRITTURA. IL SEGNO, LA STORIA, IL SENSO” DI F.P. TANZJ, F.FAVA DEL PIANO, P.PERILLI, S. MADIA

PRE LA RASSEGNA IPLAC: PRESENTAZIONE “LA SCRITTURA. IL SEGNO, LA STORIA, IL SENSO” DI F.P. TANZJ, F.FAVA DEL PIANO, P.PERILLI, S. MADIA

 

I ritmi e le emozioni propri della scrittura che attraverso la parola acquista intensità ed enfasi, i segni e i colori delle arti visive sempre in divenire nel loro interagire con lo spazio circostante, restituiscono  il fascino tra nostalgia e inquietudini, entusiasmo e attesa di storie che si ripetono e rinnovano nel tempo cui a volte sembra potersi riferire per empatia o luoghi comuni. Ad osservare con semplicità e spirito critico il ruoli attuali che appartengono alla comunicazione scritta, alla scrittura, soffermandosi in particolare su quella legata all’uso della carta, canale forse più sentito e profondo a livello di energia emotiva, per raccontare stati d’animo del proprio vissuto anche attraverso una storia, un racconto, una lirica, è il libro LA SCRITTURA. IL SEGNO, LA STORIA, IL SENSO” di Francesco Paolo. TANZJ, Federica FAVA DEL PIANO, Plinio PERILLI, Silvana MADIA che sarà presentato a Roma il 17 febbraio 2018 presso l’Enoteca Letteraria Quattro Fontane (Via di Quattro Fontane 130) alle ore 18.30 .

La scrittura.Il segno la storia il senso. Autori F P Tanzj P Perilli F Fava del Piano e S Madia
La scrittura. Il segno la storia il senso. Autori F P Tanzj P Perilli F Fava del Piano e S Madia

L’incontro dedicato a questo prezioso libro sulla scrittura, già presentato in diverse città italiane con successo, vede quattro autori tra i più noti a livello internazionale interpretare in modo originale e con una punta di ironia, il ruolo che sta assumendo la scrittura su foglio e su carta stampata e rilegata, in un’epoca dove sempre più i social diventano mezzi privilegiati per una comunicazione strettamente digitalizzata più immediata e veloce anche per gli scambi, ma sicuramente fredda poiché priva del contatto diretto con un testo, un libro, o una penna che mette in relazione con una pagina bianca su cui iniziare a scrivere un pensiero, una storia. L’incontro, moderato da Maria Rzzzi, Consigliera Regione Lazio, e che avrà quale relatore il filosofo e critico letterario Franco Campegiani, rappresenta una preziosa occasione per soffermarsi sul confronto tra le diverse espressioni e significati legati alla parola scritta, anche in relazione ai media che ad essa possono essere correlati Si parlerà dei ruoli della scrittura- anche poetica – espressione privilegiata con cui dar voce ad emozioni tra presente e passato, nostalgie e luoghi ordinari e straordinari con uno sguardo al futuro. Il libro si sofferma sul senso che oggi racchiude la scrittura a partire dal fatto che siano molti gli autori non letti e diversi si improvvisino scrittori, e ancora come venga utilizzato sempre meno il foglio di carta per scrivere frasi, appunti, preferendo ad esso i file scritti e corretti automaticamente dai programmi dei computer. Affiora come la scrittura stia smarrendo la bellezza insita nell’atto dello scrivere su carta, gesto che spesso può aiutare a esprimere e liberare stati d’animo anche dolorosi, e come solo per il fatto di pubblicare su facebook un pensiero, un testo, molti si sentano dei futuri autori.

Francesco Paolo Tanzj e Plinio Perilli, scrittori e poeti, Federica Fava Del Piano psicologa della scrittura e Silvana Madìa neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta familiare si inseriscono in questo percorso e scrutano la scrittura ciascuno dal proprio punto di vista ma con improvvise escursioni nel campo creativo dello scrivere quale mezzo per stimolare l’immaginazione e riappropriarsi del proprio vissuto interiore. Così si procede dal racconto di Francesco Paolo Tanzj, allo studio psico-semiotico della grafologa Federica Fava del Piano, per passare all’analisi della neuropsichiatra Silvana Madìa sulla scrittura come modalità relazionale per riappropriarsi di se stessi, e giungere infine, all’esaustivo saggio sulle condizioni della letteratura contemporanea del poeta e critico letterario Plinio Perilli. Un invito a guardare alle diverse possibilità di comunicazione della scrittura al suo potere evocativo ed educativo, al suo essere strumento con cui relazionarsi in modi e tempi diversi a seconda delle occasioni e abitudini. Come sottolinea Luigi Pirandello nel Il Fu Mattia Pascal: “La vita o si vive o si scrive. Io non l’ho mai vissuta se non scrivendola”.

I quattro autori saranno poi intervistati da Maria Rizzi, e nel corso dell’intervista a Federica Fava del Piano, la lettrice Loredana D’Alfonso leggerà, come esempio di analisi grafologica, le “Lettere da una sconosciuta” a Pier Paolo Pasolini, Francesco Jovine e Chiara Gamberale. Accanto all’artista Giordano Martone, autore della copertina e nipote di Raffaele Viviani, saranno presenti ospiti di grande rilievo. Un incontro con la scrittura e la lettura da non perdere. Alla fine dell’evento vi sarà il brindisi offerto da Tonino Puccica e per quanti lo desiderino potranno prendere parte alla cena conviviale gustando ottimo cibo cucinato in casa, vino imbottigliato entro un’atmosfera accogliente.

 

Silvana Lazzarino

 

PER LA RASEGNA IPLAC

PRESENTAZIONE IL LIBRO “LA SCRITTURA. IL SEGNO, LA STORIA, IL SENSO”

Scrittori, scritture e segni di-versi

dI Francesco Paolo. TANZJ, Federica FAVA DEL PIANO, Plinio PERILLI, Silvana MADIA

Modera Maria Rizzi,

relatore Franco Campegiani

Enoteca Letteraria Quattro Fontane,

Via di Quattro Fontane, 130 Roma

sabato 17 febbraio 2018 ore 18.30

Ingresso libero

La cena conviviale prevede un costo di Euro, 10,00. Si prega di dare l’adesione entro venerdì 16 febbraio chiamando i seguenti numeri: Maria Rizzi 3475789139 – Tonino Puccica: 3494328664

 

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana Lazzarino 

http://www.ildispari24.it/it/freedom-manifesto-per-raccontare-limmigrazione/

http://www.ildispari24.it/it/giornate-europee-del-patrimonio-a-villa-giulia-museo-nazionale-etrusco/

http://www.ildispari24.it/it/daniel-gonzalez-imaginary-country-a-milano/

http://www.ildispari24.it/it/egle-budvytyte-tra-ciglia-e-pensiero-in-mostra-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/festival-remover-roma-con-santiago/

http://www.ildispari24.it/it/festival-del-giornalismo-culturale-v-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/alba-gonzales-e-il-premio-pianeta-azzurro-i-protagonisti-xvi-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/mao-jianhua-una-suggestiva-mostra-al-complesso-del-vittoriano/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-trisciuzzi-realizza-il-premio-per-il-primo-memorial-oliviero-beha-assegnato-a-filippo-simeoni/

http://www.ildispari24.it/it/premio-nazionale-musa-dargento-2-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/rassegna-internazionale-arte-e-letteratura-a-cava-de-tirreni/

http://www.ildispari24.it/it/la-magia-del-colore-dei-dipinti-di-patrizia-canola-ad-ischia/

http://www.ildispari24.it/it/musica-nei-musei-a-roma-tra-classica-e-popolare/

http://www.ildispari24.it/it/solidarieta-e-spettacolo-con-il-photofestival-attraverso-le-pieghe-del-tempo/

http://www.ildispari24.it/it/miro-sogno-e-colore-in-mostra-a-bologna-palazzo-albergati/

http://www.ildispari24.it/it/geometrie-urbane-gli-scatti-di-bartesaghi-a-villa-sarsina-anzio/

http://www.ildispari24.it/it/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali-di-pietrasata/

http://www.ildispari24.it/it/mario-fratti-il-volto-della-drammaturgia-italiana-a-new-york/

 

Sergio Martino tra commedia e thriller alla Casa del Cinema di Roma

SERGIO MARTINO: RASSEGNA DEI SUOI FILM ALLA CASA DEL CINEMA DI ROMA

Dalla commedia al genere erotico, dal poliziesco all’italiana al thriller, passando per il western e poi l’avventuroso, fino al documentario, Sergio Martino tra i registi che meglio hanno esplorato i diversi generi della cinematografia con acutezza e originalità, è protagonista della Rassegna presso la Casa del Cinema di Roma che si apre il 15 gennaio 2018. Ad aprire la Rassegna è la commedia gastronomica con “Spaghetti a mezzanotte” dove protagonisti sono Barbara Bouchet e Lino Banfi, mentre il poliziesco all’italiana Le città tremano con “Milano trema: la polizia vuole giustizia” in cui vi sono riferimenti all’attualità di quegli anni con il caso Calabresi, chiude la prima parte delle proiezioni il 29 gennaio.

Sergio Martino Rassegna di film Casa del Cinema di Roma
Sergio Martino Rassegna di film Casa del Cinema di Roma

Curata dalla Cineteca Nazionale, la rassegna“ Tutti i colori del cinema. I film di Sergio Martino”, promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale. in collaborazione con Rai; Rai Cinema 01 distribution, presenta alcune tra le pellicole più significative che hanno non soltanto contrassegnato la filmografia del regista, ma anche i cambiamenti e le trasformazioni culturali e antropologiche della società italiana degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta.  I film  di Sergio Martino  hanno fatto divertire e sognare per quella narrazione vivace, quella certa ironia stile anglosassone, e quelle simpatiche gag di Lino Banfi, e la sensualità di una Edwige Fenech quasi sempre irraggiungibile. E poi le suggestive atmosfere gotico-decadenti come in “Il tuo vizio è una stanza chiusa e solo io ne ho la chiave” ambientato in una cittadina veneta dove avvengono misteriosi omicidi, per non dimenticare il pastiche di generi (poliziesco, thriller, commedia) di “Morte sospetta di una minorenne” ambientato a Milano dove si susseguono numerosi crimini tra cui spicca la scomparsa delle minorenni, considerato dallo stesso regista tra i thriller preferiti. Recentemente è stata pubblicata la sua autobiografia “Mille peccati… nessuna virtù?”(Bloodbuster edizioni, 2017) che sarà presentata il 29 gennaio dopo la proiezione del film “Milano trema…la polizia vuole giustizia” durante l’incontro moderato da Steve Della Casa con Sergio Martino.  Del volume del regista Sergio Martino citiamo una sua dichiarazione: “Questa è la storia del lavoro di un “regista trash emerito”, come mi diverte considerarmi ora, cercando di bilanciare gli insulti dei critici all’uscita dei miei film, negli anni Settanta e Ottanta, e gli osanna delle nuove generazioni che hanno potuto apprezzare in dvd i miei film e rivalutarli, il tutto grazie alla stima di Quentin Tarantino, Eli Roth, Jaume Balaguerò e altri autori e critici stranieri, bontà loro”.

 

Silvana Lazzarino

 

PROGRAMMA rassegna dedicata a Sergio Martino

LUNEDÌ 15 GENNAIO  La commedia gastronomica

ore 15.30 “Spaghetti a mezzanotte” di Sergio Martino (1981, 92’)

ore 17.30 ”Cornetti alla crema” di Sergio Martino (1981, 98’)

 LUNEDÌ 22 GENNAIO Più rosso del nero… il thriller all’italiana

ore 15.30 “Il tuo vizio è una stanza chiusa e solo io ne ho la chiave” di Sergio Martino (1972, 96’)

ore 17.30 “Morte sospetta di una minorenne” di Sergio Martino (1975, 101’)

 LUNEDÌ 29 GENNAIO Le città tremano… il poliziesco all’italiana

ore 16.30 “Milano trema: la polizia vuole giustizia” di Sergio Martino (1973, 103’)

 

Rassegna

“Tutti i colori del cinema. I film di Sergio Martino

(Prima parte)

tutti  i lunedì’ dal 15 al 29 gennaio 2018

Lunedì 29 incontro con il regista romano e presentazione della sua autobiografia.

CASA DEL CINEMA

Largo Marcello Mastroianni, 1 Roma

Informazioni tel. 060608 www.casadelcinema.it www.060608.it Proiezioni con ingresso libero

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana Lazzarino

http://www.ildispari24.it/it/freedom-manifesto-per-raccontare-limmigrazione/

http://www.ildispari24.it/it/giornate-europee-del-patrimonio-a-villa-giulia-museo-nazionale-etrusco/

http://www.ildispari24.it/it/daniel-gonzalez-imaginary-country-a-milano/

http://www.ildispari24.it/it/egle-budvytyte-tra-ciglia-e-pensiero-in-mostra-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/festival-remover-roma-con-santiago/

http://www.ildispari24.it/it/festival-del-giornalismo-culturale-v-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/alba-gonzales-e-il-premio-pianeta-azzurro-i-protagonisti-xvi-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/mao-jianhua-una-suggestiva-mostra-al-complesso-del-vittoriano/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-trisciuzzi-realizza-il-premio-per-il-primo-memorial-oliviero-beha-assegnato-a-filippo-simeoni/

http://www.ildispari24.it/it/premio-nazionale-musa-dargento-2-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/rassegna-internazionale-arte-e-letteratura-a-cava-de-tirreni/

http://www.ildispari24.it/it/la-magia-del-colore-dei-dipinti-di-patrizia-canola-ad-ischia/

http://www.ildispari24.it/it/musica-nei-musei-a-roma-tra-classica-e-popolare/

http://www.ildispari24.it/it/solidarieta-e-spettacolo-con-il-photofestival-attraverso-le-pieghe-del-tempo/

http://www.ildispari24.it/it/miro-sogno-e-colore-in-mostra-a-bologna-palazzo-albergati/

http://www.ildispari24.it/it/geometrie-urbane-gli-scatti-di-bartesaghi-a-villa-sarsina-anzio/

http://www.ildispari24.it/it/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali-di-pietrasata/

http://www.ildispari24.it/it/mario-fratti-il-volto-della-drammaturgia-italiana-a-new-york/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totò Genio. La grande mostra sul principe della risata in corso a Roma

Totò Genio dopo Napoli incanta Roma con la mostra al Museo in Trastevere

Attore per eccellenza capace con la sua ironia e mimica di conquistare un pubblico sempre più vasto grazie alla sua risata contagiosa e quell’humor inconfondibile, Totò (Antonio de Curtis), è stato rivalutato solo dopo la sua morte e pertanto affiancato a grandi nomi quali Charlie Chaplin e Buster Keaton. Mai stanco di improvvisare passando dal teatro al cinema alla televisione, come pochi ha saputo raccontare con una comicità pungente e affettuosa attraverso i suoi personaggi, le diverse sfaccettature dell’uomo e della società a lui contemporanea, in particolare soffermandosi

Totò Genio mostra al Museo di Roma in Trastevere
Totò Genio mostra al Museo di Roma in Trastevere

sulla realtà sociale povera del dopoguerra alle prese con le difficoltà quotidiane e la voglia di ricominciare, restituita con una sottile ironia che me smorzava il dramma. In occasione del cinquantenario della sua scomparsa avvenuta il 15 aprile 1967 Napoli lo scorso aprile 2017 gli ha dedicato una suggestiva mostra presso Palazzo Reale, la prima antologica dedicata a questo straordinario attore comico, che è sbarcata a Roma lo scorso autunno presso gli spazi del Museo di Roma in Trastevere dove è ancora in corso fino al 18 febbraio 2018. Roma per Totò divenne la sua città di adozione in cui visse e lavorò per quasi quarant’anni.

La mostra Totò Genio ripercorre la grandezza di Totò, uomo di spettacolo a trecentosessanta gradi:  artista del palcoscenico e del set che continua ad affascinare rivedendolo in pellicole che hanno fatto la storia da “Totò le Mokò” (1949), a “Signori si nasce” (1960)  da “Napoli milionaria” (1950) a Totò e Peppino divisi a Berlino” (1962) fino a “Totò contro i quattro” (1963) e “Uccellacci uccellini” (1966), senza dimenticare “La banda degli onesti” (1956) e “Totò Peppino e…la malafemmina” (1956).

Totò Genio mostra al Museo di Roma in Trastevere
Totò Genio mostra al Museo di Roma in Trastevere

Promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e con la coproduzione dell’Istituto Luce Cinecittà, in collaborazione con Rai Teche e SIAE, la mostra, voluta dall’Associazione Antonio de Curtis e dal Comune di Napoli, curata da Alessandro Nicosia e Vincenzo Mollica, ripercorre la carriera di Totò dando ampio spazio alla sua figura poliedrica che ha sempre saputo stupire raccontando aspetti della vita gioiosi e malinconici, giocando sull’improvvisazione e l’imprevisto con quell’ingenuità cui legava un’ ironia spesso beffarda e pungente fonte di soluzione per uscire da situazioni non sempre facili.. Attraverso documenti personali, cimeli, lettere, disegni, costumi, fotografie, installazioni e testimonianze, viene proposto un viaggio indietro nel tempo, nell’universo di Totò simbolo dello spettacolo comico in Italia, un artista a tutto tondo, attore di teatro e di cinema (sono 97 i film da lui interpretati) ma anche poeta e autore di canzoni, considerato da Fellini un artista senza tempo.

Totò genio mostra al Museo di Roma in Trastevere
Totò genio mostra al Museo di Roma in Trastevere

Emerge dal percorso quanto il principe De Curtis fosse affezionato ai suoi scritti, da lui considerati lo specchio più autentico della sua anima malinconica e notturna: così infatti affermava “Non c’è nessuna discrepanza tra la mia professione (che adoro) e il fatto che io componga canzoni e butti giù qualche verso pieno di malinconia. Sono napoletano e i napoletani sono bravissimi nel passare dal riso al pianto

Tra i disegni accanto a quelli realizzati da Pier Paolo Pasolini per “la Terra vista dalla luna”, episodio del film “Le streghe” interpretato da Totò, si possono ammirare quelli di Federico Fellini, di Ettore Scola realizzati negli anni Cinquanta per la rivista satirica Marc’ Aurelio; e poi quelli realizzati da celebri fumettisti quali Crepax, Pratt, Manara, Onorato e Pazienza. Non mancano le fotografie che ritraggono Totò insieme ai grandi personaggi del Novecento ed una poesia scritta da Paolo Conte e dedicata al grande interprete napoletano. Il suo legame con il cinema è raccontano in un’ampia sezione dove viene ripercorsa la sua lunga carriera attraverso i manifesti che lo hanno reso celebre al grande pubblico.

Costumi di scena, filmati d’epoca e installazioni multimediali introducono entro il magico mondo del teatro da lui vissuto con entusiasmo unendo gioia e malinconia. Un aspetto meno noto di Totò è il suo rapporto con la pubblicità: è stato testimonial di alcuni prodotti italiani di quegli anni, come la Lambretta e la Perugina che lo scelse come volto per pubblicizzare il suo famoso Bacio.

Totò Genio Museo di Roma in Trastevere
Totò Genio Museo di Roma in Trastevere

Non poteva mancare la descrizione del suo legame con Napoli, la sua città d’origine, e il suo grande amore per gli animali, in particolare per i cani, passione condivisa con la sua compagna Franca Faldini.

Il Totò più privato è svelato attraverso foto private, documenti originali e giornali d’epoca che mostrano un uomo generoso che amava prendersi cura degli animali e delle creature più indifese.

Tra le poesie a sua firma la celebre ‘A livella” e tra le sue canzoni “Malafemmena” composta nel 1951 e poi declinata in centinaia di versioni.

Chiude la mostra la sezione “Nessuno mi ricorderà”, dedicata ai suoi funerali, che furono tre, il primo a Roma, il secondo a Napoli e il terzo nel Rione Sanità a Napoli, in cui era nato. Fotografie, filmati storici provenienti dall’Archivio Luce e dalla Rai, giornali e ricordi, testimoniano il sentito addio che Napoli ha rivolto al suo più grande artista.

Il catalogo, edito da Skira, è introdotto da una prefazione di Goffredo Fofi

Silvana Lazzarino

TOTÒ GENIO

Museo di Roma in Trastevere, piazza Sant’Egidio Roma

Fino al 18 febbraio 2018

Altri articoli pubblicati su Emmegiischiada Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/uno-lo-street-artist-che-rielabora-lo-stile-pop/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/96784-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-a-latina-per-il-premio-magna-grecia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/walter-guidobaldi-e-il-suo-mondo-fantastico/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/alba-gonzales-in-mostra-a-bomarzo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/arturo-martini-e-fausto-pirandello/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-premio-internazionale-e-mostra/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/96037-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/claudia-wieser-in-mostra-a-genova-museo-villa-croce/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/silvana-lazzarino-premiata/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stanze-dartista-il-novecento-a-roma/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/bimba-landmann-e-le-immagini-della-fantasia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-concerto-del-maestro-franco-micalizzi/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/luce-trionfo-di-colori-con-milena-petrarca/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-per-milena-petrarca-a-nettuno/

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana Lazzarino

 

http://www.ildispari24.it/it/freedom-manifesto-per-raccontare-limmigrazione/

http://www.ildispari24.it/it/giornate-europee-del-patrimonio-a-villa-giulia-museo-nazionale-etrusco/

http://www.ildispari24.it/it/daniel-gonzalez-imaginary-country-a-milano/

http://www.ildispari24.it/it/egle-budvytyte-tra-ciglia-e-pensiero-in-mostra-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/festival-remover-roma-con-santiago/

http://www.ildispari24.it/it/festival-del-giornalismo-culturale-v-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/alba-gonzales-e-il-premio-pianeta-azzurro-i-protagonisti-xvi-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/mao-jianhua-una-suggestiva-mostra-al-complesso-del-vittoriano/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-trisciuzzi-realizza-il-premio-per-il-primo-memorial-oliviero-beha-assegnato-a-filippo-simeoni/

http://www.ildispari24.it/it/premio-nazionale-musa-dargento-2-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/rassegna-internazionale-arte-e-letteratura-a-cava-de-tirreni/

 

 

 

Accademia Tiberina: cerimonia al Grand Hotel Parco dei Principi Roma

ACCADEMIA TIBERINA: GRANDE CERIMONIA PER L’APERTURA DEL 204° ANNO DELLA FONDAZIONE DELL’ACCADEMIA già Pontificia

 

Grande successo per la celebrazione del 204° anno Accademico dell‘Accademia Tiberina e il 63° della Unione della Unione della Legion d’Oro che si è svolta con successo lo scorso 16 dicembre, nella splendida cornice del Grand Hotel Parco dei Principi in Roma.

Accademia Tiberina Cerimonia al Grand Hotel Parco de' Principi
Accademia Tiberina Cerimonia al Grand Hotel Parco de’ Principi

Un appuntamento importante che ha visto la consegna a noti personaggi della moda, della medicina, delle forze dell’Ordine, della società civile e dello spettacolo, dei diplomi accademici e degli attestati di benemerenza. L’evento ha altresì ospitato alcuni importanti momenti quali la firma dell’accordo di programma tra l’università Politecnico di Bucarest e l’Associazione Nazionale Scuola Italiana -ANSI siglato dal Presidente del Senato UPB Senatrice Ecaterina Andronescu  e dal Presidente nazionale Ansi Dr Raffaele Bonanni.

Grande attenzione anche per l’istituzione di un premio internazionale che nel futuro si rivolge a quanti tra uomini e donne si distingueranno nel divulgare a livello mondiale i valori storici umanistici e culturali della romanità. Importante novità, annunciata nella fastosa cena di gala, è stata la volontà di trasformare in breve tempo l’Associazione Accademia Tiberina già pontificia in “Fondazione”, così da garantire negli anni a venire la tutela dell’ingente patrimonio storico e culturale dell’Accademia.

Accademia Tiberina Cerimonia al Grand Hotel Parco de' Principi di Roma
Accademia Tiberina Cerimonia al Grand Hotel Parco de’ Principi di Roma

Durante la cena di gala si sono esibiti con grande valore e apprezzamento neo accademici, i quali hanno allietato la serata con momenti di alta lirica e musica classica.

Molti i personaggi insigni che hanno preso parte a questa solenne apertura dell’Anno Accademico tra cui citiamo: il Cavaliere Franco Antonio Pinardi, il  luogotenente cariche speciali Arma dei Carabinieri  criminologo Dr Francesco Caccetta, Mirella Seccagieno della polizia municipale e responsabile International Police Asociation IPA,  la senatrice Ecaterina Andronescu, Robert Raducescu esperto in relazioni internazionali e il Maestro Franco Battaglia Moda Fashion e Model Manager.

Per visualizzare le foto dell’evento è possibile visitare il sito dell’Accademia all’indirizzo internet www.accademiatiberina.it

 

Silvana Lazzarino

 

CERIMONIA PER L’APERTURA DEL 204° ANNO

DELLA FONDAZIONE DELL’ACCADEMIA TIBERINA

Grand Hotel Parco dei Principi in Roma

16 dicembre 2017

 

Ufficio Stampa

 Associazione Culturale L’Occhio dell’Arte

Presidente la Dott.ssa Lisa Bernardini

347-1488234

 

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/uno-lo-street-artist-che-rielabora-lo-stile-pop/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/96784-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-a-latina-per-il-premio-magna-grecia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/walter-guidobaldi-e-il-suo-mondo-fantastico/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/alba-gonzales-in-mostra-a-bomarzo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/arturo-martini-e-fausto-pirandello/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-premio-internazionale-e-mostra/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/96037-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/claudia-wieser-in-mostra-a-genova-museo-villa-croce/

 http://www.emmegiischia.com/wordpress/silvana-lazzarino-premiata/

 http://www.emmegiischia.com/wordpress/stanze-dartista-il-novecento-a-roma/

 http://www.emmegiischia.com/wordpress/bimba-landmann-e-le-immagini-della-fantasia/

 http://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-concerto-del-maestro-franco-micalizzi/

 http://www.emmegiischia.com/wordpress/luce-trionfo-di-colori-con-milena-petrarca/

 http://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-per-milena-petrarca-a-nettuno/

 http://www.emmegiischia.com/wordpress/luomo-e-la-sua-vera-natura/

 http://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-04-24/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/sholeh-mirfattah-tabrizi/

 

http://www.emmegiischia.com/wordpress/un-genio-tra-teatro-e-cinemahttp://www.ildispari24.it/it/alfredo-pirri-al-macro-testaccio-di-roma/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/le-installazioni-di-matteo-negri-alla-lorenzelli-arte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-03-20/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/tnago-in-mostra-a-villa-torlonia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/linstallazione-30-metri-auto%C2%B7bio%C2%B7grafia/

 

 

 

 

Eugenia Serafini dona la sua opera all’Ambasciatore di Norvegia

TOLFA. AL CENTRO STUDI ITALO NORVEGESE L’ARTISTA EUGENIA SERAFINI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO HA DONATO UNA SUA OPERA ALL’AMBASCIATORE DI NORVEGIA S.E. MARGIT F. TVEITEN

A  Tolfa, sabato 14 ottobre 2017 presso il Centro Studi Italo Norvegese in occasione della Giornata del Contemporaneo, AMAACI,  nel corso della mostra “Art is food”/ Arte è cibo, l’Ambasciatore di Norvegia in Italia S.E. Margit F. Tveiten. ha ricevuto in dono da Eugenia Serafini, artista di fama internazionale, la sua opera il “Ventaglio fiorito”, alla presenza del Sindaco Landi  dell’Assessore Dionisi, del curatore della mostra l’artista norvegese Nils-Petter Aaland e del Presidente del Centro prof. Ole Tolstad.

Eugenia Serafini dona la sua opera all'Ambasciatore id Norvegia
Eugenia Serafini dona la sua opera all’Ambasciatore di Norvegia

Un’opera quella donata dalla Serafini, “ready made” dai colori avvolgenti quali il rosa, il rosso e il viola i cui giochi cromatici finiscono con lo stemperarsi nel bianco e candido abbraccio dei fiori di primavera. Un’armonia di cromie che restituiscono bellezza e profondità al pensiero, libero di volare alto a cogliere le emozioni della vita pronta a rifiorire e rinascere con la bella stagione.

L’artista Eugenia Serafrini, straordinaria pittrice volta a cogliere gli infiniti palpiti della natura,  performer e sensibile poetessa, ha proiettato in questa opera l’incanto e la magica atmosfera della Primavera che si respira nei monti della Tolfa dove è nata, unitamente all’emozione di chi come lei sa esprimere stati d’animo

Tolfa Eugenia Serafini omaggia l’Ambasciatore di Norvegia

autentici sospesi tra ricordi e nostalgie, gioie e malinconie. Un dono davvero speciale che l’Ambasciatore ha gradito molto fermandosi a parlare con l’artista. A nome dell’Accademia in Europa di Studi Superiori Artecom-onlus, Roma, il Professor Nicolò Giuseppe Brancato, a sua volta, quale omaggio all’illustre ospite, ha donato l’opera “Leonardo da Vinci. Le Favole” da lui raccolte dopo un lungo e documentato studio, per le quali l’Ambasciatore ha mostrato vivo apprezzamento.

Eugenia Serafini a Tolfa dona la sua opera all'Ambasciatore di Norvegia
Eugenia Serafini a Tolfa dona la sua opera all’Ambasciatore di Norvegia

Nella mostra “Art is food” dove sono presenti opere di diciotto artisti tra italiani, norvegesi e finlandesi di notevole interesse per stile e contenuti, si è distinta pe originalità e energia l’installazione performativa di Eugenia Serafini “MeringARTE BELLA da mangiare“, con la quale l’artista mettendo in bella mostra un nugolo di meringhe bianche dentro una grande conchiglia gialla, invitava il pubblico a dipingerle con lunghi pennelli e quindi a mangiarle, cibandosi del loro prodotto artistico.

Tra le le altre opere presenti in mostra di interesse le ceramiche cotte in forno a legna del finlandese Pirjo Eronen, i pesci metallici di Pietro Matarese e le donne insettivore del norvegese Nils-Petter Aaland.

Silvana Lazzarino

AMACI -GIORANTA DEL CONTEMPORANEO

“Art is food”/ Arte è cibo

EUGENIA SERAFINI DONA LA SUA OPERA

ALL’AMBASCIATORE DI NORVEGIA IN ITALIA

Centro Studi Italo Norvegese- Tolfa

14 ottobre 2017

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/uno-lo-street-artist-che-rielabora-lo-stile-pop/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/96784-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-a-latina-per-il-premio-magna-grecia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/walter-guidobaldi-e-il-suo-mondo-fantastico/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/alba-gonzales-in-mostra-a-bomarzo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/arturo-martini-e-fausto-pirandello/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-premio-internazionale-e-mostra/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/96037-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/claudia-wieser-in-mostra-a-genova-museo-villa-croce/

 

Roma Archinatura: dipinti di Zoraqi al Micro

Archinatura: Klement Zoraqi espone al Micro Arti Visive

Intramontabile con le sue bellezze tra architetture, scenari paesaggistici e reperti archeologici Roma racconta la sua storia che dura nel tempo e oltre il tempo. Una storia che narra abitudini e tradizioni di popoli e genti attraverso miti e leggende, imprese e fasti. Il fascino di Roma non poteva non incantare Klement Zoraqi, artista albanese che dopo il successo ottenuto a Tirana all’Accademia di Belle Arti, arriva nella Capitale con una mostra di dipinti dedicati alla città eterna.

Archinatura
 di Klement Zoraqi

La mostra “Roma. Archi/Nature” dal prossimo 13 ottobre al Micro di Roma, che rientra nell’ambito delle iniziative della manifestazione “Rome Art Week” presentata lo scorso 28 settembre a Roma presso la Sala da Feltre in Trastevere e della Giornata del Contemporaneo, presenta un ciclo di lavori dell’artista albanese che in Roma ha visto il luogo privilegiato dove trovare la giusta ispirazione per dare forma a rappresentazioni in cui viene rievocato il fascino e la magia di contesti e luoghi della città dove la storia resiste al tempo. Monumenti, paesaggi e architetture tra le più suggestive e caratteristiche di Roma sono restituite attraverso lo sguardo di un artista fin da subito innamorato della città eterna: ora avvolte dalle rosate luci del tramonto, ora immortalate in pieno giorno, e ancora accarezzate dalle luci della sera.1-immagine-in-evidenza-da-mettere-per-prima

Le opere presenti in questo percorso espositivo – Archinatura –  dalla suggestiva vista sul colonnato del Bernini al Colosseo, da Castel Sant’Angelo alla Cupola di San Pietro fino alla porta di Villa Pamphili, raccontano con gli occhi e il cuore di un artista straniero le atmosfere e le memorie di Roma e come sottolinea Paola Valori direttrice del Micro e curatrice della mostra, “Questa mostra vuole ricostruire la storia di un artista profondamente legato con l’humus della nostra città” e prosegue “La missione di Micro è anche quella di sostenere e promuovere la conoscenza di artisti stranieri con eventi e appuntamenti dalla lettura comprensibile, e godibili da un pubblico più vasto”.santangelo

Un percorso dunque incentrato sulla magnificenza della città eterna, alla scoperta e riscoperta dei suoi luoghi simbolo, dal citato Colosseo ai paesaggi, alla natura e alle maestose architetture. Memorie di fasti e trionfi lungo quasi tre millenni di storia attraverso tracce e testimonianze di malinconica bellezza che l’artista restituisce attraverso un uso sapiente del colore e con atmosfere rarefatte proprie degli artisti albanesi. Lungo cieli brillanti si stagliano rovine e monumenti a testimoniare come la “Grande Bellezza” della città eterna abbia rapito gli occhi e l’animo di un artista viaggiatore.

Silvana Lazzarino

 

ROMA, ARCHINATURA

Mostra personale di Klement Zoraqi

a cura di Paola Valori

MICRO Museo Arti Visive

Spazio Porta Mazzini,

Viale Mazzini, 1 Roma

Inaugurazione venerdì 13 ottobre 2017 ore 18:30

dal 13 al 23 ottobre 2017

Ingresso libero

Informazioni: 347 0900625 www.microartivisive.it

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/lettura-interattiva-con-magic-blue-ray/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/97273-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/morhena_-solo-un-po-di-rabbia-e-gia-un-successo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/artemisia-gentileschi-e-milena-petrarca-a-pozzuoli/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/fulvio-bernardini-al-micro-arti-visive-di-roma/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/dispari-2017-06-12/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/gioco-damore-di-angela-tiberi-a-pontinia/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/menzione-donore-silvana-lazzarino/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/uno-lo-street-artist-che-rielabora-lo-stile-pop/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/96784-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/grande-successo-a-latina-per-il-premio-magna-grecia/

 

Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

http://www.ildispari24.it/it/freedom-manifesto-per-raccontare-limmigrazione/

http://www.ildispari24.it/it/giornate-europee-del-patrimonio-a-villa-giulia-museo-nazionale-etrusco/

http://www.ildispari24.it/it/daniel-gonzalez-imaginary-country-a-milano/

http://www.ildispari24.it/it/egle-budvytyte-tra-ciglia-e-pensiero-in-mostra-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/festival-remover-roma-con-santiago/

http://www.ildispari24.it/it/festival-del-giornalismo-culturale-v-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/alba-gonzales-e-il-premio-pianeta-azzurro-i-protagonisti-xvi-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/mao-jianhua-una-suggestiva-mostra-al-complesso-del-vittoriano/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-trisciuzzi-realizza-il-premio-per-il-primo-memorial-oliviero-beha-assegnato-a-filippo-simeoni/

Rome Art Week presentazione al Centro Conferenze Sala da Feltre

ROME ART WEEK PRESENTAZIONE A ROMA CENTRO CONFERENZE SALA DA FELTRE

Situazioni viste e immaginate, che raccontano dell’uomo e di quanto è a lui intorno, del suo vivere tra ragione e sentimento, nostalgia e poesia mentre il tempo passa inesorabile, diventano sempre più centrali nei lavori di molti protagonisti della scena artistica contemporanea. I linguaggi dell’arte contemporanea che spaziano dalla pittura spesso materica alla fotografia, dal digitale, al video, fino alla performance raccontano con uno stile incisivo e immediato, spesso essenziale, ma sempre originale, aspetti legati al vissuto umano e sociale tra quotidiano ed extraquotidiano, visibile e invisibile. Rappresentazioni di atmosfere reali, rielaborate nel tempo della memoria spesso nostalgica, o immaginiate dove diventa

Rome Art Week presentazione presso Sala da Feltre Anghelopoulos

possibile cogliere quei processi interiori legati a stati d’animo e sensazioni individuali e collettive che appartengono allo scenario restituito dai processi dell’arte contemporanea nel suo descrivere e interpretare le armonie e le incertezze dell’esistenza. Nelle sue diverse espressioni l’arte in questi ultimi anni mette al centro l’uomo entro il suo percorso fatto di chiaroscuri emozionali dove sempre più diventa difficile rapportarsi in modo autentico con gli altri per giungere a legami armoniosi. In questo suo interpretare le emozioni del presente attraverso un tempo ideale, l’arte racconta l’invisibile tra pensiero e azione attraverso il suo interagire con spazi e ambienti diversi ordinari e straordinari Alla ricerca di verità e di risposte al suo domani, l’artista con la sua opera attraverso diverse tecniche racconta con nuova energia stati d’animo e emozioni dell’individuo nel rapportarsi agli altri e il suo riflettere sul senso di questa vita dove tutto può accadere sulla scia che separa verità e mistero, presenza e assenza.

A sottolineare l’importanza che sempre più sta acquisendo l’arte contemporanea nel comunicare e mettersi all’ascolto dell’individuo

Francesco Donadei
Francesco Donadei

entrando nel suo percorso esistenziale attraverso rappresentazioni dove il segno, il colore e la parola giocano un ruolo importante, è la settimana proposta da ART WEEK progetto culturale totalmente indipendente e no profit volto ad accostare il pubblico il più possibile ai linguaggi dell’arte attraverso proposte interessanti che uniscono mostre, progetti, interventi critici e incontri con gli artisti. L’appuntamento ROME ART WEEK promosso da Kou – Associazione per la promozione delle Arti visive. a cadenza annuale  intende coinvolgere per una settimana l’intera città di Roma attraverso la promozione di eventi e progetti artistici organizzati dalle strutture espositive e dagli artisti che operano nella Capitale.

Il programma di ROME ART WEEK dove l’arte è protagonista tra tradizione e innovazione, con illustrazione dei diversi appuntamenti che si svolgeranno nella Capitale tra mostre, incontri, progetti, sarà presentato il 28 settembre 2017 alle ore 11.00 a Roma presso il Centro Conferenze Sala da Feltre in Via Benedetto Musolino, 7 (Roma Trastevere),

Loredana Salzano
Loredana Salzano

Per la settimana che va dal 9 al 14 ottobre 2017 la città di Roma grazie a questo importante progetto indipendente vivrà la magia e l’emozione di una serie di eventi e progetti artistici organizzati dalle strutture espositive CON gli artisti che operano nella Capitale, tutti ad ingresso gratuito.

A ROME ART WEEK hanno aderito 117 gallerie e istituzioni, 33 progetti e 271 artisti per un totale di quattrocentoundici partecipanti che, ad oggi, proporranno più di trecentocinquanta eventi culturali totalmente gratuiti.

Roberta Petrangeli
Roberta Petrangeli

Alla presentazione di ROME ART WEEK il 28 settembre presso la Sala da Feltre Centro Conferenze,, interverranno Marco Ancora, responsabile del Dipartimento Cultura della CIU – Confederazione Italiana di Unione delle Professioni Intellettuali. Massimiliano Padovan di Benedetto, Presidente di Kou e fondatore di Rome Art Week, Micaela Legnaioli, Artista e co-fondatrice di Rome Art Week, Brigida Mascitti, responsabile dell’Ufficio Stampa RAW. Giovanni Albanese, Angelo Bellobono e Valentino Catricalà in rappresentanza dei 14 Punti di vista di RAW.

Le 117 Gallerie e istituzioni che prendono parte a questo progetto, oltre ad aprire le strutture per permettervi di fruire delle mostre in corso daranno vita ad eventi per presentare al pubblico senza alcun costo di ingresso la loro visione dell’arte contemporanea, Tra le strutture citiamo: Piazza di Pietra, 6° Senso Art Gallery, Accademia di Belle Arti di Roma, Accademia Nazionale di San Luca, Accademia di

Ungheria, Acronimo, Albumarte, e poi, Istituto Centrale per la Grafica, Centro Sperimentale di Fotografia Kromart Gallery. E ancora Palazzo delle Esposizioni, Palazzo Velli Expo, Galleria Valentina Bonomo, Virus Art Gallery, VISIONARIA Art Space, American Academy In Rome, Andrè Arte moderna e contemporanea, solo per citarne alcune.

opera di Roberta Petrangeli
opera di Roberta Petrangeli

Sono 271 gli artisti iscritti al Rome Art Week tra quelli che hanno deciso di organizzare  un open studio per presentare e descrivere la propria opera direttamente nel proprio studio, e altri che prenderanno parte a progetti e mostre  nelle gallerie.

Silvana Paula Chiozza
Silvana Paula Chiozza

Tra gli artisti partecipanti impegnati attivamente nella loro professione, citiamo Alberto Timossi, Aleonna Masella, Alessandra Di Francesco, Alessandro Cidda, A.T. Anghelopoulos, Antonella Catini, Andrea Pinchi, Donatella Buttiglione, Eduardo Fiorito, Elena Binni, Elisabetta Pizzichetti, Elisa Turco. E poi Livieri, Elly Nagaoka, Elvio Chiricozzi, Emanuele Andreani, Ervin Hervè-Loranth, Evelyne Baly, e ancora Fabiana Roscioli, Francesco Donadei, Mario Nalli, Martin Figura, Marzia Fiume Garelli,  Loredana Salzano, Nicole Voltan, Rita Landriscina, Roberta Folliero, Roberta Petrangeli, Sergio Angeli, Silvana Paula Chiozza e molti altri. A seguire si terrà un cocktail di saluto.

Silvana Lazzarino

ROME ART WEEK

9-14 OTTOBRE 2017

Conferenza Stampa 28 settembre 2017 ore 11.00

Centro Conferenze Sala da Feltre

Via Benedetto Musolino,7 (Roma Trastevere)

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

   Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana Lazzarino

http://www.ildispari24.it/it/freedom-manifesto-per-raccontare-limmigrazione/

http://www.ildispari24.it/it/giornate-europee-del-patrimonio-a-villa-giulia-museo-nazionale-etrusco/

http://www.ildispari24.it/it/daniel-gonzalez-imaginary-country-a-milano/

http://www.ildispari24.it/it/egle-budvytyte-tra-ciglia-e-pensiero-in-mostra-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/festival-remover-roma-con-santiago/

http://www.ildispari24.it/it/festival-del-giornalismo-culturale-v-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/alba-gonzales-e-il-premio-pianeta-azzurro-i-protagonisti-xvi-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/mao-jianhua-una-suggestiva-mostra-al-complesso-del-vittoriano/

http://www.ildispari24.it/it/andrea-trisciuzzi-realizza-il-premio-per-il-primo-memorial-oliviero-beha-assegnato-a-filippo-simeoni/

http://www.ildispari24.it/it/premio-nazionale-musa-dargento-2-edizione/

http://www.ildispari24.it/it/rassegna-internazionale-arte-e-letteratura-a-cava-de-tirreni/

http://www.ildispari24.it/it/la-magia-del-colore-dei-dipinti-di-patrizia-canola-ad-ischia/

http://www.ildispari24.it/it/musica-nei-musei-a-roma-tra-classica-e-popolare/

http://www.ildispari24.it/it/solidarieta-e-spettacolo-con-il-photofestival-attraverso-le-pieghe-del-tempo/

http://www.ildispari24.it/it/miro-sogno-e-colore-in-mostra-a-bologna-palazzo-albergati/

http://www.ildispari24.it/it/geometrie-urbane-gli-scatti-di-bartesaghi-a-villa-sarsina-anzio/

http://www.ildispari24.it/it/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali-di-pietrasata/

http://www.ildispari24.it/it/mario-fratti-il-volto-della-drammaturgia-italiana-a-new-york/

http://www.ildispari24.it/it/a-san-gimignano-sulla-torre-grossa-alla-riscoperta-del-medioevo/

 

Premio Nazionale Musa d’Argento 2 Edizione

 Musa d’Argento di Lucia Aparo. 2 Edizione Premio dedicato alle arti e ai talenti

Alla sua seconda edizione il PREMIO NAZIONALE MUSA D’ARGENTO, Festival Cinematografico e dei Talenti nelle diverse sfaccettature dalla recitazione alla musica, dal canto all’arte, dalla moda alla poesia, la cui finale nazionale sarà dall’8 al 10 settembre 2017 in Sicilia presso il Comune di  Vittoria (RG) punta sulla qualità e la bravura dei partecipanti, offrendo la possibilità anche a coloro che non risultassero vincitori, un’occasione in più per emergere.

Rino Gaetano Premio Musa d'ARgento 2 edizione
Rino Gaetano
Premio Musa d’ARgento 2 edizione

La siciliana Lucia Aparo, fondatrice e Direttore Artistico del Premio, nonché Presidente dell’Associazione culturale “Academy Stars”, ha rivelato alla stampa le ultime indiscrezioni sulle finali nazionali della seconda edizione di un evento che offre una rete di collegamento tra Produttori – Registi – Distributori e Artisti vari, favorendo una rilevante visibilità per tutti i partecipanti.

Carlo Alberto Terranova al Premio Musa d'Argento 2 edizione
Carlo Alberto Terranova al Premio Musa d’Argento 2 edizione

Sono stati resi noti i nomi delle giurie per la Sezione Arte e Cinema: per la commissione Arte presieduta da Francesca Guidi artista del Led, sono stati confermati giurati quali il Prof. Luca Filipponi, Nadia Celi, Giuseppe Nuccio Iacono, Fazio Gardini e Ketty Caraffa, mentre per la sezione Cinema accanto al Presidente Elizabeth Missland, nota giornalista e ai nomi già annunciati dei giurati Lucia Sardo, Giorgia Ferrero e Stefano Fresi, si andrà ad aggiungere Carlotta Bolognini, un cognome ed una ennesima garanzia. Premiata durante l’evento per la sua carriera Fioretta Mari presiederà la sezione “Talenti” affiancata da Silvio Pacicca, Graziella Terrei, Roy Geraci, Iskra Menarini, Marco Vito ed Ivan Lazzara, Gianluca Sole. E poi Marco D’Angelo, Marco Di Franco, Dradi Dimitar, Orazio Fazio, Vincenzo Merli, e ancora Alessia Caudatella, Pablo Gil Cagne’, Gennaro Diana, Gaia Barlocco, Pietro Gorgone,  Lucia Simoneski e Caterina Abel.

Fioretta Mari al Premio Musa d'Argento 2 edizione
Fioretta Mari al Premio Musa d’Argento 2 edizione

A queste presenze si sono aggiunte quelle dell’attore Fabrizio Romagnoli e di un grande personaggio: lo stilista Carlo Alberto Terranova che ritirerà il suo riconoscimento per la sua impeccabile attività lavorativa nel campo della Moda internazionale: All’intramontabile cantautore Rino Gaetano è dedicato il Premio alla Memoria che ritireranno la sorella Anna Gaetano e il nipote del cantautore, Alessandro greyVision, leader della official Band Rino Gaetano. Il Premio Giornalismo andrà a Gianpaolo Balsamo e Menzione speciale alla Memoria all’artista Sara Bruni, scomparsa dopo una  dolorosa malattia.

Il Premio Musa D’Argento, che ha avuto il sostegno del Comune di Vittoria con il Sindaco Giovanni Moscato e il vice sindaco Andrea La Rosa e ancora della Pro Loco guidata da Marco Cianci, dedicherà la giornata del 9 settembre 2017 alle selezioni definitive ché si svolgeranno negli interni del suggestivo Teatro Comunale di Vittoria un vero e proprio gioiello di arte neoclassica dedicato alla fondatrice della città Vittoria Colonna; mentre la serata conclusiva del 10 settembre si svolgerà in piazza del Popolo. A presentare le tre serate sarà il conduttore radiofonico e televisivo Anthony Peth. La kermesse Musa d’Argento, voluta anche dall’Assessore Cultura e Spettacolo Daniele Scrofani e dal Presidente del Consiglio comunale Andrea Nicosia, ha dato spazio anche a quanti pur avendo una disabilità abbiano deciso di intraprendere la strada del mondo dello spettacolo mostrando talento, bravura e determinazione. Una nota di merito questa per la manifestazione di Lucia Aparo che punta sulla passione, il talento, e la grinta di tanti giovani; caratteristiche necessarie per intraprendere e proseguire sulla strada del mondo dello spettacolo tra arte, musica, danza, recitazione, moda e fotografia.

Durante la conferenza stampa che si terrà domenica 10 Settembre 2017 alle ore 10.00 presso la Sala Conferenza di Villa Orchidea a Comiso, saranno svelati i nomi dei vincitori che si aggiudicheranno i tanti premi in palio nelle varie categorie.

Silvana Lazzarino

 

IL PREMIO NAZIONALE MUSA D’ARGENTO

Festival Cinematografico e dei Talenti

Finale Nazionale 8, 9 e 10 settembre 2017

Teatro Comunale di Vittoria e piazza del Popolo -Vittoria (Ragusa)

Info a: www.musadargento.it

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/ischia-patrizia-canola-al-museo-etnografico-del-mare/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roma-i-musei-si-aprono-alla-musica/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

Altri Articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana

http://www.ildispari24.it/it/solidarieta-e-spettacolo-con-il-photofestival-attraverso-le-pieghe-del-tempo/

http://www.ildispari24.it/it/milena-petrarca-omaggia-artemisia-gentileschi/

http://www.ildispari24.it/it/magic-blue-ray-e-la-bibliolettura-interattiva/

http://www.ildispari24.it/it/al-micro-di-roma-il-rivisitismo-di-fulvio-bernardini/

http://www.ildispari24.it/it/angela-tiberi-e-il-suo-gioco-damore-presentato-a-pontinia/

http://www.ildispari24.it/it/il-meraviglioso-mondo-di-wal-a-villa-torlonia/

http://www.ildispari24.it/it/antufiev-e-la-mostra-eternal-garden-a-roma/

 

Musica nei Musei a Roma tra classica e popolare

ROMA: UN WEEK END DI MUSICA CLASSICA E POPOLARE A PALAZZO BRASCHI E A AL MUSEO BILOTTI

Nelle sue diverse sfumature e atmosfere passando dalla classica ai ritmi popolari, dal jazz al pop a quella di strada, per arrivare alle sperimentazioni di ultima generazione, la musica ridisegna un nuovo modo per vivere e osservare con altri occhi la città di Roma.  Unica città al mondo, invidiata per il suo straordinario patrimonio storico artistico tra ville, palazzi, chiese, monumenti, residenze, giardini e molto altro, Roma trasforma i suoi spazi architettonici in incantevoli scenari per far risuonare la musica con le sue molteplici espressioni e ritmi melodici che richiamano il passato e il presente tra storia e tradizione, contemporaneo e attualità. Così musei, ville e gallerie con i loro tesori tra dipinti, sculture, reperti archeologici, deputati a

Roma Musica nei musei
Ambrogio Sparagna

mostre ed eventi, accolgono la dimensione universale della musica, ma anche della danza che rivivono in spettacoli forti e intensi fatti di gestualità, suoni e parole. Le sfumature timbriche  della musica, il movimento e la gestualità della danza entrando nei musei portano nuova vitalità in spazi dove agli eventi ordinari si accompagnano spettacoli e rappresentazioni ora complesse ora semplici di realtà e momenti legati al passato al presente in cui ritrovare rispondenze emotive tra gioie e nostalgie, speranze e delusioni. Il prossimo fine settimana del 26 e 27 agosto 2017 a Roma si potrà rivivere questa atmosfera dove protagonista sarà la musica negli spazi del MUSEO DI ROMA DI PALAZZO BRASCHI e del MUSEO CARLO BILOTTI a Villa Borghese. L’evento, promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale, e organizzato da Zètema Progetto Cultura, si è avvalso della collaborazione per la programmazione di importanti istituzioni culturali cittadine tra cui: la Casa del Jazz, la Fondazione Teatro dell’Opera, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e con le Orchestre dell’Università Roma Tre e della Sapienza Università di Roma.

Serenate e cantate popolari, musica di strada e tradizionale, il 26 agosto, avvolgeranno gli spazi dello splendido Palazzo con vista su piazza Navona per offrire al pubblico romano, e non solo, una serata speciale in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma che avrà inizio alle 20.15. Nel cortile del Museo di Palazzo Braschi ad aprire la serata sarà l’ ORCHESTRA POPOLARE ITALIANA DI AMBROGIO SPARAGNA formata da Cristiano Califano, Valentina Ferraiuolo, Clara Graziano, Raffaello Simeoni, Erasmo Treglia, Giordano Treglia che con “Voci all’aria”, presenterà un programma dedicato alla musica e alla cantata popolare, per raccontare le occasioni e le forme della musica contadina in particolare dell’area dell’Italia centrale. Segue alle ore 21 e alle 22 nel Salone d’Onore la FAMIGLIA MARAVIGLIA (con Erasmo Treglia, Clara Graziano, Giordano Treglia, Arianna Colantoni) che si esibirà in un “Folk Palindromo”, un viaggio “familiare” tra la musica di strada e quella di corte con brani originali tradizionali italiani che riecheggiano il viaggio, le serenate, le feste popolari del Belpaese; mentre alle 21.30 e alle 22.30 RAFFAELLO SIMEONI, grande chansonnier dalla Sabina, negli spazi del cortile, dedicherà il suo spettacolo, “Mater Sabina”, alle liriche della sua terra, ricca di tradizioni e misticismo. Al MUSEO  CARLO BILOTTI il 27 agosto nell’ambito della rassegna “Pianoforte in festival all’Aranciera di Villa Borghese: giovani artisti per grandi repertori” in collaborazione con Roma Tre Orchestra, sarà protagonista la grande musica classica con il concerto gratuito che si terrà alle ore 11.00 presso l’Aranciera. Si potranno ascoltare, interpretati dal pianista Jacopo Feresin brani esemplificativi della storia del pianoforte: la “Sonata in re maggiore n. 6 op. 25” di Clementi, “il valzer 16 op. 39” di Brahms e “la Rapsodia in blu” di Gershwin.

Silvana Lazzarino

 

NEL WEEK-END L’ARTE SI ANIMA

    ORCHESTRA POPOLARE ITALIANA DI AMBROGIO SPARAGNA

    FAMIGLIA MARAVIGLIA

Museo di Palazzo Braschi di Roma

Ingresso da Piazza Navona, 2 e da Piazza San Pantaleo, 10 – 00186 Roma

aperti ogni sabato dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23)

sabato 26 agosto 2017 dalle ore 20.15

Costo simbolico di 1 Euro con cui si può visitare mostra “Piranesi. La fabbrica dell’utopia”.

JACOPO FERESIN AL PIANOFORTE

Aranciera di Villa Borghese- Museo Bilotti

Domenica 27 agosto 2017 dalle ore 11.00

Ingresso gratuito, Informazioni: Tel 060608, www.museiincomuneroma.it

Altri articoli pubblicati su Emmegiischia da Silvana Lazzarino

http://www.emmegiischia.com/wordpress/miro-sogno-e-colore-a-bologna/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/massimiliano-bartesaghi-e-le-sue-prospettive-urbane/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/roberto-barni-in-mostra-alla-galleria-poggiali/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/98293-2/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/la-belle-epoque-con-toulouse-lautrec-a-verona/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/torre-grossa-a-san-gimignano-un-viaggio-nel-medioevo/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/eugenia-serafini-e-valerio-bocci-a-tolfarte/

http://www.emmegiischia.com/wordpress/stargate-di-fabio-viale-a-pietrasanta/

 

Altri articoli pubblicati su ildispari24.it da Silvana Lazzarino

http://www.ildispari24.it/it/solidarieta-e-spettacolo-con-il-photofestival-attraverso-le-pieghe-del-tempo/

http://www.ildispari24.it/it/milena-petrarca-omaggia-artemisia-gentileschi/

http://www.ildispari24.it/it/magic-blue-ray-e-la-bibliolettura-interattiva/

http://www.ildispari24.it/it/al-micro-di-roma-il-rivisitismo-di-fulvio-bernardini/

http://www.ildispari24.it/it/angela-tiberi-e-il-suo-gioco-damore-presentato-a-pontinia/

http://www.ildispari24.it/it/il-meraviglioso-mondo-di-wal-a-villa-torlonia/

http://www.ildispari24.it/it/antufiev-e-la-mostra-eternal-garden-a-roma/

http://www.ildispari24.it/it/alla-galleria-tricromia-la-mostra-owerty-di-uno/

http://www.ildispari24.it/it/premio-internazionale-magna-grecia-latina-new-york/