Connect with us
mangano-copia

Artisti

Scandalo a Laureana di Borrello

Scandalo a Laureana di Borrello

Maurizio Managò

Postato su Facebook il 6 Gennaio 2017

Aggiornamento alle ore 22 del 7 Gennaio

ANCHE I SOGNI SONO DESTINATI A SVANIRE..

E’ giusto che l’opinione pubblica sia al corrente dell’accaduto: l’Ex Convento dei Frati Minori Francescani, decretato Istituto di Alta Cultura per meriti artistici dall’Amministrazione Provinciale nel 2016, luogo storico dell’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello, nonché sede dei prestigiosi Corsi Preaccademici del Conservatorio Statale di Vibo Valentia, a partire dal 5 gennaio 2017, non potrà essere più utilizzata per le normali attività didattiche, in quanto il Comune di Laureana di Borrello, senza alcun preavviso al Presidente dell’associazione della relativa orchestra, sic et simpliciter, ha fatto immediatamente apporre i sigilli al contatore della corrente elettrica o, per essere più diretti, ha staccato la luce!
Un luogo simbolo, dove in pochi anni di attività centinaia di bambini e ragazzi si sono potuti avvicinare al meraviglioso mondo della musica e iniziare a far parte di una delle formazioni musicali giovanili più riconosciute e apprezzate in campo nazionale.
Durante un “blitz”, il nuovo Commissario, con alcuni dipendenti dell’Ente, ha, infatti, constatato che all’interno della struttura si stavano svolgendo attività gravissime: alcuni dei nostri ragazzi stavano STUDIANDO e, cosa ancor più grave, dato che il convento non dispone di impianti di riscaldamento, onde scongiurare il rischio di assideramento, con la stufa accesa!
Premetto che sono consapevole che i conti di un Comune devono essere in regola, che esistono equilibri da rispettare, che devono essere garantiti servizi essenziali e, soprattutto che, secondo una comune mentalità sterilmente materialista, con la CULTURA NON SI MANGIA… ma, se chi è lautamente pagato ad amministrare, non ha neppure dimostrato la benché minima volontà, oltreché sensibilità, di garantire una normale attività didattica ad una delle associazioni che in questi anni ha rappresentato un punto di riferimento culturale e sociale, dando lustro non solo a Laureana di Borrello, ma alla Calabria tutta, allora è arrivato veramente il BLACK OUT più totale!
Prima di arrivare ad una decisione così grave non ci si poteva perlomeno confrontare? Non si sarebbe dovuto organizzare un incontro interlocutorio con chi di dovere per trovare una soluzione? Niente di tutto questo: si è pensato soltanto di offendere una realtà che in questi anni ha fatto parlare tanto di sé in maniera positiva da decine di testate giornalistiche e organi televisivi nazionali e non; una realtà che ha dato vita a centinaia di iniziative, anche all’estero, che hanno sempre avuto il patrocinio del Comune di Laureana di Borrello, con conseguente ritorno di immagine e visibilità a favore dello stesso Ente…
E tutto questo a distanza di soli pochi giorni dal concerto organizzato dalla Prefettura di Reggio Calabria in collaborazione con l’Università Mediterranea di Reggio Calabria e con il Tribunale di Locri, dove l’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello è stata protagonista di un grandioso evento presso la splendida cattedrale di Gerace, con i conseguenti meritati complimenti da parte dello stesso nuovo Prefetto di Reggio Calabria, Sua Eccellenza Michele Di Bari.
Ricordo, inoltre, a tutti che la mia attività l’ho sempre svolta a titolo completamente GRATUITO: le quote, super popolari (30 euro mensili) che vengono versate all’Associazione, che, tra l’altro, solamente i ragazzi che hanno la possibilità, pagano, servono esclusivamente a permetterci una normale attività didattica, ossia per l’acquisto di spartiti, di strumenti musicali per i ragazzi bisognosi, per il rimborso spese dei giovani insegnati e per permetterci le trasferte che spesso siamo costretti a pagare anche quando siamo invitati…
E tutte le belle testimonianze che in questi anni ci sono stati dette e scritte da alte autorità e da illustri personaggi, proprio sulla legalità? E il messaggio di positività dei giovani musicisti laureanesi? La cultura come veicolo di crescita sociale? Il motto CHI BANDA NON SBANDA , a cosa servono oggi???
In questi anni ci siamo battuti per un Auditorium, che potesse rappresentare la giusta identità di un movimento che, tra l’altro, ha avuto il plauso e la presenza, in ben cinque occasioni, di un grande della musica mondiale come Riccardo Muti… Ma, ancora, l’Auditorium rimane un SOGNO e, adesso, anche un INCUBO per non avere nemmeno una sede da destinare alle semplici lezioni individuali: questo è veramente troppo anche per un utopista come me!
Porto avanti questi progetti ormai da molti anni in diversi centri della Calabria, penso di essere stato un pioniere di quanto successo di bello musicalmente nella nostra terra, combatto da anni contro i mulini a vento, ma adesso sono veramente sfiancato…
Da questo momento, pertanto, dopo centinaia di concerti, ricordo solo alcuni degli ultimi, al Conservatorio Verdi di Milano, all’Expo, al Festival Internazionale dei Fiati presso il Conservatorio di Novara, ai Musei Vaticani, con molta delusione e rabbia, per coerenza con i valori che hanno contraddistinto il mio operare, sono costretto a rassegnare le mie DIMISSIONI da Direttore Artistico e Direttore Musicale dell’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello….ma, considerato che alla mia Orchestra ho dato l’Anima, non lo farò in SILENZIO!!!!

La pazienza è finita
Mirco Besutti Sono esterrefatto non è possibile se posso essere utile dimmi tu un abbraccio

Maria Chiara Gaudino
Maria Chiara Gaudino Incredibilmente assurdo. Potremmo proporre una petizione popolare per cercare di far desistere il comune…Non mollate!

Luciana Prossomariti
Luciana Prossomariti No, no, no!

Francesco Politi
Francesco Politi Purtroppo queste sono le realtà in cui siamo costretti a vivere ed a confrontarci ogni giorno, triste realtà….

Rosario Rosa
Rosario Rosa Ma come si può arrivare a questo…..è una vergogna. Avete creato una realtà che tutta Italia vi invidia e vi trattano così? Da Salemi siamo con te per qualsiasi iniziativa

Marco Somadossi
Marco Somadossi Maurizio, sono esterrefatto: però non dimetterti ora che c’è maggior bisogno del tuo apporto. Vi sono vicino con il pensiero e con quanto potrebbe servire per risolvere la situazione.

Gia Lazze
Gia Lazze Roba da matti!!!! Da non credere.

Laura Fermanelli
Laura Fermanelli Sono cose fuori dal mondo……. Maurizio non dimetterti …… cosa possiamo fare per aiutarvi?

Pasqualina Servelli
Pasqualina Servelli Prof., anzi Maestro Manago’,lei non può arrendersi!.
Deve combattere con le unghie e con i denti per questa bellissima realtà che appartiene a tutti noi, ma soprattutto ai giovani di Laureana.

Raffaella Zangari
Raffaella Zangari Maestro conosciamo le tue doti…e quelle dei ragazzi che fai crescere assieme a te musicalmente ,socialmente,culturalmente .Noi educatori non parliamo il “politichese” non saremo mai sulla stessa lunghezza d onda.

Giuseppe Currao
Giuseppe Currao L’Assurdità di scelte scriteriate dovute a completa ignoranza dell’operato tuo e di tutti voi di Laureana per il bene dei vostri giovani e dell’intera comunità Calabrese!
Condivido totalmente il tuo pensiero caro Maurizio e me dispiaccio di questa errata scelta per me stigmatizzabile alquanto!
Speriamo si ravvedano i commissari del comune e ritornino sui loro passi!…Auguri !.

Fiorella Aloi
Fiorella Aloi NO!!!!!
Vergogna!!!

Antonella Tripodi
Antonella Tripodi VERGOGNA!!! Maestro forza…

Giulia Iemma
Giulia Iemma Vergogna! Evidentemente era la cosa più semplice da fare..

Leo Capezzuto
Leo Capezzuto Assurdo. Storie comuni, ma per i risultati raggiunti è qualcosa di assurdo. Non mollate

Francesco Castagnino
Francesco Castagnino Sono esterrefatto non dimetterti, ti sono vicino

Pippo D’Amico
Pippo D’Amico 🙁 tutto molto triste, spero non ci sia stata l’intenzionalità.

Mimmo Callà
Mimmo Callà Vergognoso ed offensivo per tutti i Laureanesi. Resta al tuo posto maestro Maurizio Managò e facciamoci tutti sentire!

Marina Albanese
Marina Albanese Maurizio non è dimettendoti che risolversi il problema. Capisco che la tua decisione rappresenta, se pur sofferta, una forma di protesta. Ma pensa ai tuoi ragazzi ( ai quali incito di non accettare le tue dimissioni). Per loro sei una guida e rischierebbero di sbandare.. Come un pastore per il loro gregge. Purtroppo la madre dell’ignoranza è sempre incinta..
Io come presidente dell’associazione musicale Mascagni di Polistena, insieme all ‘ensemble musicale e al suo direttore Francesco Albanese esprimiamo la nostra solidarietà e il nostro sdegno. W la musica che è espressione di un popolo libero.

Nello Salza
Nello Salza Che schifo totale!!!
Forza Maurizio

Arturo Panetta
Arturo Panetta Nome e Cognome di sti tizi e gogna pubblica…

Antonio Petrillo
Antonio Petrillo È una vergogna. Speriamo si risolva in meglio.

Eli Crea
Eli Crea Oddio Maurizio! Questo no! Ma soprattutto un umile consiglio: non ti dimettere? Dimmi cosa possiamo fare per aiutarti!

Danilo Di Miceli
Danilo Di Miceli Tutto ciò è una vergogna!!!
Siamo tutti con te Maestro Maurizio Managò

Ennio Mac-rì
Ennio Mac-rì Vada per la petizione popolare… tutti devono sapere quello che a sta succedendo…Chiamare le TV nazionali e, soprattutto, programmi come le iene, Gabibbo ed indignato speciale e poi…Indigniamoci per primi noi! Intanto coraggio Maurizio!

Wendy Mosca
Wendy Mosca È assurdo…..gli amici di Mirandola condividono la vostra rabbia….un abbraccio

Complesso Bandistico F. Cilea
Complesso Bandistico F. Cilea Ha tutta la nostra solidarietà

Francesco Albanese
Francesco Albanese Calma amico mio calma, come l’altro giorno mi reguardivi giustamente dicendo che dobbiamo sopportarne tante … È allora sai che ti dico questa la devi mettere con le altre… Caro Maurizio Managò , non te ne devi andare, solo i perdenti lo fanno È TU NON LO SEI!!! Detto ciò tu che hai sempre LOTTATO per la musica è giusto che devi ANZI DOBBIAMO LOTTARE per te per Laureana …. PROPONGO A TUTTI GLI AMICI DI AIUTARTI…. Di fare le cose insieme se c’è bisogno anche una marcia solidale, contestando questa VILE decisione…. Chi è con me si faccia AVANTI… È arrivata l’ora di UNIRCI PER DIFENDERE LA MUSICA LE NOSTRE BANDE …. MAURIZIO io sarò al tuo fianco…. Vediamo di fare qualcosa per reagire a questo schifo …..

Vincenzo Prossomariti
Vincenzo Prossomariti È proprio in questi momenti che non bisogna abbassare la testa… SVEGLIA LAUREANA

Luciano Marchese
Luciano Marchese Senza parole…..

Raffosax Barranca
Raffosax Barranca Vergogna vergogna vergogna… Non mollare Maurizio!

Francesco Conidi
Francesco Conidi Orchestra di Fiati “G. Gemelli” FILADELFIA…. Solidarietà al.Maestro Maurizio Managò

Giuseppe Don Pino Demasi
Giuseppe Don Pino Demasi Maurizio non si può mollare.organizziamo la Resistenza.io ci sono

Stefano Anania
Stefano Anania Forza Maurizio!! Lodevole la tua dedizione musicale per i giovani calabresi.. non ci sono parole !!!

Alfio Zito
Alfio Zito Carissimo Maurizio,
come persona del sud quando leggo notizie del genere mi fanno solo stare male. So cosa significa lottare contro amministrazioni, stato ecc…
Capisco il tuo sfogo e amarezza per quanto raccontato ma sono sicuro che con la tua razionalità riuscirai a trovare la soluzione più giusta al caso.
Hai tutta la mia solidarietà e qualunque bisogno di aiuto abbia, non esitare a chiamarmi.
Un abbraccio.

Salvatore Marrari
Salvatore Marrari Mi dispiace proprio che le cose si vedano solo col paraocchi, con gli sprechi che ci sono in giro si va a guardare il cavillo, come dire SI VEDE IL FUSCELLO NELL’OCCHIO ALTRUI, MA NON CI SI ACCORGE DELLA TRAVE DENTRO AL PROPRIO OCCHIO. Forse preferiscono ragazzi allo sbando tra i delinquenti o ignoranti schiavi a basso costo. C’è un progetto mondiale con cui si cerca di ridurre a schiavitù i popoli di modo che pochi possano avere in mano le sorti del mondo. Se ci si ferma a meditare su ciò che sta accadendo all’umanità, ci si convince che quanto da me affermato è la pura verità. Spero che Maurizio non molli e che combatta in maniera più forte, magari con l’appoggio di tutti noi. Se fa un fischio ci organizziamo sotto le mura della prefettura…la mia famiglia è pronta e anche i miei amici..

Michele Napoli
Michele Napoli Vergogna… ma che schifo…!!!! viviamo in una terra martoriata da politici incompetenti e istituzioni che pensano che la cultura sia solo uno spreco… non ti dimettere sarebbe un errore… lottare fino alla fine per raggiungere gli obbiettivi è stato l’ insegnamento più grande donatomi da te… non mollare… 🙁

Roberto Caridi
Roberto Caridi E’ una vergogna…….ma non temere torneranno presto sui loro passi!!!!….altrimenti vuol dire che veramente non si deve far niente per questa nostra Calabria e che noi calabresi non meritiamo nulla

Umberto Costantino
Umberto Costantino Senza parole….. Maurizio non mollare, sopratutto per i tuoi ragazzi. W la musica……..

Pasquale Lucà
Pasquale Lucà mi dispiace maurizio, ma sia tu che franco dovete continuare (anche nelle difficoltà) questa realtà musicale di laureana

Salvatore Crimaldi
Salvatore Crimaldi Maurizio questa situazione è assurda….ennesima dimostrazione di come politici e istituzioni siano ciechi e sordi alla vera cultura…tu sei e resterai sempre modello di associazionismo e cultura per tutto il nostro mondo….spero che questa situazione inaccettabile verga risolta e che la Musica, quella con la M maiuscola che tu stai portando avanti da anni, possa continuare a crescere…fammi sapere se possiamo aiutarti in qualche nodo…io e i miei collaboratori ti siano vicini

Vincenzo Prossomariti
Vincenzo Prossomariti
L’immagine può contenere: 1 persona, sMS

Marina Albanese
Marina Albanese Una bella manifestazione con la partecipazione di tutte le realtà musicali del comprensorio e non solo… Si faccia “rumore” , facciamoci sentire per una volta non per allietare un pubblico ma per scuotere le coscienze!!!

Michele Catalano
Michele Catalano

Antonio Nicolaci
Antonio Nicolaci Purtroppo questo è il problema dei commissari… il loro interesse è far quadrare i conti ma non gli frega un ….. del bene di una comunità.

Filippo Ledda
Filippo Ledda Coraggio Maurizio, questo sogno non può svanire perché nel corso degli anni è diventato una splendida realtà. L’onda lunga della cultura è partita: non potrà essere fermata. In nessun modo.

Rocco Ortuso
Rocco Ortuso Che vergogna! Ma che razza di amministratori ci sono in Italia!

Marilù Zaccuri
Marilù Zaccuri Condivido!!!!! Aggiungo anche una riflessione che, tuttavia, non vuole essere una “lezione di comportamento” per il nostro amico Maurizio: la “battaglia” avrà migliore esito se viene condotta mantenendo il tuo ruolo di sempre. Non scoraggiarti di fronte a tale insensibile e insensata decisione di attentare ad un’opera come la tua, di grande valenza sociale per tutto il territorio calabrese. Torna sui tuoi passi e affronta con fiera fermezza ogni situazione avversa. La “parte migliore” della nostra comunità è con te!!!!!

Francesco Trapasso
Francesco Trapasso Caro Maurizio Managò dimettendoti non risolvi alcun problema. Di contro questi sono i momenti in cui ancor più è necessaria una sinergia di forze per combattere e superare ogni tipo di ostacolo.I sacrifici sostenuti da te, dal direttivo, dai tuoi ragazzi e dalle famiglie ed i risultati ottenuti dall’orchestra a livello nazionale e non solo, non possono essere spazzati via da alcun gesto poco ponderato di chicchessia. Siamo tutti con te e con l’associazione!

Marilù Zaccuri
Marilù Zaccuri Concordo!
Mi piace · Rispondi · 1 · 22 h

Michela Cutellè
Michela Cutellè Oltraggiata. Disgustata.
Quanto di bello abbiamo realizzato viene reso misero da “un’istituzione”.
Che vergogna.

Salvatore Mazzei
Salvatore Mazzei Inconcepibile! Raccontate a questo commissario la vostra storia, perché di sicuro non la conosce. E’ vergognoso, organizziamo qualcosa. Non può accadere.
Da Mirto-Crosia con Laureana nel cuore (e anche sul comodino). A presto Maurizio Managò
Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Salvatore Mazzei
Salvatore Mazzei
Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Salvatore Mazzei
Salvatore Mazzei Maurizio Managò non puoi dimetterti! lo sai! Sono con te.

Francesco Albanese
Francesco Albanese Salvatore Mazzei se si dimette lo andiamo a prendere a casa…. Ci ripenserà…. Maurizio Managò siamo tutti con te guarda quanti commenti guarda quanti volti, guarda quanta solidarietà

Giorgia Trapasso
Giorgia Trapasso Sono esterrefatta.
Solo una cosa: VERGOGNA !

Angelo Sormani
Angelo Sormani Maurizio, il tuo entusiasmo, la tua energia, la dedizione la passione, l’impegno, le tue capacità, il tuo cuore non meritano di essere messi da parte e nemmeno in discussione da un commissario o da una giunta comunale. Sei un punto di riferimento nel panorama musicale Calabrese e Nazionale. Non dimetterti. Assolutamente! Se posso esserti utile e d’aiuto, sono con te.

Ale Caty Vinci
Ale Caty Vinci Quello che ho letto è semplicemente incomprensibile…intuisco che a qualcuno la cosa possa aver dato fastidio e purtroppo nelle nostre terre ricche di favoritismi ed altro queste cose avvengono con troppa frequenza. È inutile sostenere che bisogna fare la propria strada, se non ci allineamo ai poteri forti spesso queste sono le conseguenze. Spero si risolva presto e i giovani tornino a studiare.

Sabato Morretta
Sabato Morretta Testa alta e avanti tutta… coraggio!!!!!!

Fulvio Dose
Fulvio Dose Mi dispiace. E’ una lotta continua. Tenete duro.

Roberto Furfaro
Roberto Furfaro Calma Maurizio Managò non devi mollare come dice Giuseppe Don Pino Demasi organizza la resistenza cke tutti siamo con te ,e una vergogna in questa Calabria .le cose buone che ci sono lì stanno distruggendo

Luana Ligato
Luana Ligato Grande Maestro Maurizio.

Eleonora Mazzacua
Eleonora Mazzacua Solite porcherie ” nostrane “. Vergogna

Salvo Gangi
Salvo Gangi Forza Maurizio… assolutamente assurdo e aberrante. Siamo con voi

Giorgio Cannistrà
Giorgio Cannistrà Non mollare. Non fare il loro gioco dandogliela vinta. Capisco che l’amarezza è tanta e la delusione verso le istituzioni altrettanto, ma tieni duro sostenuto dal calore di chi ha creduto in te in qst tanti anni e dalle soddisfazioni che i sacrifici hanno comportato. Un abbraccio

Alessandro Vanzini
Alessandro Vanzini Pazzesco, speriamo si trovi una soluzione!!! Non mollare!!

Adriana Musella
Adriana Musella AL TUO FIANCO CARO MAURIZIO !

Maria Corica
Maria Corica Non ci sono parole, Maurizio, di fronte a tanta miopia e ignoranza! Ma non bisogna mollare! Resistere e lottare mai arrendersi!!!! I nostri ragazzi hanno bisogno di luoghi di aggregazione positivi e di maestri come Maurizio, maestro eccezionale e persona unica.

Angelo Iacona
Angelo Iacona Che vergogna…Spero che tutto si possa risolvere. Avete creato una bellissima realtà che tutta l’Italia vi invidia. Non mollare Maurizio e non mollate!!!

Eboli Saso
Eboli Saso Triste applicazione della regola della proporzionalità inversa, da parte di detrattori ed osteggiatori del buono e del bello. La notizia del “brutale” provvedimento, ancora più grave perché senza preavviso o invito al confronto per consentire una più che possibile soluzione per continuare un’attività che ha dato eccellenti risultati a tutti i protagonisti ed una ribalta ad ampio raggio ultranazionale a tutto il ns territorio, mi giunge inaspettata e mi rattrista e con raxbbia. Dire che tutta la ns comunità e del vasto territorio colpito e “rapinato” ci dobbiamo indignare e reagire, è dir poco. Dopo la dolorosa sorpresa di tutti noi, dobbiamo individuare azioni coordinate e decise per reagire e rivendicare la revoca della decisione unilaterale, mobilitando tutte le istituzioni e le popolazioni ricadenti sul ns territorio ed oltre, a tutti i livelli, per rivendicare l’esercizio del diritto alla cultura ed alla formazione della più nobile delle arti, propulsiva della elevazione civile ed umana di questa è delle future generazioni. Mi auguro ed auspico che il ns amato, combattivo e di sempre brillanti risultati e successi, Maestro Managò, sostenuto ed affiancato da noi tutti, receda dalla pur comprensibile decisione. Personalmente, confesso che mi sento quello che nel ns dialetto diciamo “nu gromulu” , cioè un nodo allo stomaco. Il mio è un invito a non arrenderci e ad unire le forze per lottare insieme, ricordandoci che sono pochi i diritti concessici liberamente e gratuitamente. Altro che rappresentanti illuminati delle cd superiori istituzioni! Scusatemi se mi sono dilungato, e prepariamoci ed organizziamoci contro questo sopruso, con fermezza e determinazione!

Rachele Lina Gerace
Rachele Lina Gerace Maurizio,capisco il boccone amaro. Che ti ‘arrivato dopo tanti anni di lavoro e sacrifici per arrivare alla mersvigliosa realta’ di oggi, ma NON PUOI DIMETTERTI DA UNA CARICA CHE E’TUA DI DIRITTO PER TUTTO QUELLO CHE HAI FATTO.E’ un errore che non deve sfiorarti, hai tutti noi con te, non scoraggiarti.tutto si aggiustera’

Antonio Misiti
Antonio Misiti Disgustato e incazzato, e capisco quanto tu possa essere stanco e demoralizzato a causa di questo schifo col quale ti trovi a combattere ormai da una vita, ma sono proprio le difficoltà che rendono ancora più grandi le imprese. Ma ti prego Maurizio, non mollare, per i tuoi ragazzi che un giorno diventeranno uomini e donne e che, come è già successo in passato, grazie a te e al tuo non aver mai mollato, sono diventati uomini e donne migliori! E a proposito di questo devo dirti una cosa che non ti ho mai detto: GRAZIE, da parte mia, da parte di chi ama la musica, da parte di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di averti come punto di riferimento e di tutti quelli che ancora verranno!!! Quindi non mollare, per i tuoi ragazzi e per la musica!!! Se tutto va bene ci vediamo a Melicucco il 20 Luglio. Un grande abbraccio

Reggio Calabria
Reggio Calabria Una battaglia in più da combattere!

Menniti Salvatore Fabio
Menniti Salvatore Fabio Sei e sei stato un esempio ed un faro per tutte le realtà bandistiche calabresi …. leggere questo tuo post mi amareggia moltissimo e spero che sia da vero stimolo per far ritornare sui suoi passi chi ha preso queste scellerate decisioni di intralciare un’attività che porta lustro e crescita Culturale a tutta la Calabria
Mi piace · Rispondi · 1 · 22 h

Domenico Di Vasto
Domenico Di Vasto Incredibile!!!

Giuseppe Fusaro
Giuseppe Fusaro COMBATTI! !!! NON PUOI MOLLARE! !! I RAGAZZI HANNO BISOGNO DI TE!!! NON FARLO!!

Angela Ciampani
Angela Ciampani Condivido e ricordati che siamo con te!

Luca Anghinoni
Luca Anghinoni Non mollare Maurizio Managò. Ti siamo tutti debitori di qualcosa di grande che hai fatto per la tua terra ma anche un po’ per tutti noi che stimiamo il tuo lavoro e i grandi risultati che hai ottenuto. Non ti hanno fermato mille difficoltà e non saranno di certo i sigilli ad impedirti nuovi e prestigiosi traguardi!

Pasquale Digiglio
Pasquale Digiglio Non molli professore!!

Antonio Gargano
Antonio Gargano

Paolo Grosso
Paolo Grosso Vergognoso.
Maurizio tenete duro!!

Vincenzo Perri
Vincenzo Perri Professore non mollare..daglie dentro tu sei un Grande in tutto vedrai la tua grinta avrà i suoi frutti ….daje dentro…forza prof..

Raffaele Pellegrino
Raffaele Pellegrino Carissimo Maurizio Managò, ricordo ancora la serata meravigliosa (aprile 2015) in cui trascorremmo 2 ore tra musica e parole, quando ebbi l’occasione di ascoltare la tua bellissima orchestra. Non mollare, anche se ciò significherà soffrire. Non mollare. La cultura è sempre più forte della violenza, qualunque forma la violenza assuma. Un grande abbraccio, Raffaele.

Giorgio Scavello Giorgi
Giorgio Scavello Giorgi Hai la mia piena solidarietà, purtroppo se avessimo amministratori e politici capaci di svolgere dignitosamente le proprie mansioni, nell’esclusivo interesse del bene comune, l’Italia oggi non sarebbe il fanalino di coda della tanto decantata Europa. In particolare quando si parla di cultura.

Giusy Francesco Prossomariti Romeo
Giusy Francesco Prossomariti Romeo Vergogna senza fine….ladri di futuro…ladri di dignità…ladri di sogni…ladri di speranza…

Nando Mendicino
Nando Mendicino Caro Maurizio non mollare .. I tuoi ragazzi hanno bisogno di continuare il percorso intrapreso… Se molli vince chi della cultura e della musica non sa nulla…Sono sicuro che troverete una soluzione come sempre.. Ormai il tiro alla musica va per la maggiore… In molti paesi i problemi si ripetono… Ma credo fermamente che l’unione fa la forza… L’unione con i tuoi ragazzi darà le giuste energie e suggerirà cosa fare… Un abbraccio a tutti voi..

Antonio Gargano
Antonio Gargano Caro Maestro, i problemi si affrontano ! Non credo che il Comune di Laureana sarebbe andato in default per qualche migliaia di euro, ma evidentemente non la pensano così i commissari.Ebbene allora se questo è il problema l’Associazione Amici della musica Manfroce e, credo, AMA Calabria si faranno carico del costo dell’energia elettrica ! Ma, la prego, non voglio neanche da lontano sentir parlare di dimissioni : il capitano non può abbandonare la nave in tempesta. L’aspetto per il nostro concerto del 26 aprile !

Fiorella Aloi
Fiorella Aloi Grazie…

Emilio Regoli
Emilio Regoli Cristo santo …

Franco Labartino
Franco Labartino Caro Maurizio, comprendo la tua amarezza. I commissari tagliano orizzontalmente, sono mandati a fare un lavoro sporco, al posto di altri. Ripensaci, non mollare: voltura il contatore e dagli uno schiaffo morale!

Daniele Berdini
Daniele Berdini Non ho parole…. vergognoso…!!!

Rosanna Benevento
Rosanna Benevento Maurizio,ho letto tutto il tuo sfogo con le lacrime agli okki perche ho visto ,ho davvero constatato tutto ciò che da sempre tu hai fatto per i ragazzi e per la musica…ti sono vicina e spero si possa trovare una soluzione a tutto ciò. Ti abbraccio.

Chiara Stella Capria
Chiara Stella Capria Sono senza parole…

Vittorio Congiustì
Vittorio CongiustìCarissimo MAESTRO, Maurizio Managò, ho potuto esprimere più volte la mia gratitudine per quanto sta facendo per Laureana e per il Sud in generale, quando ho potuto sono venuto a sentirvi sia a Milano che a Novara, ho provato una sensazione indescrivibile e pieno di orgoglio ho raccontato a tutti i miei amici di questa “favola di Calabria”! Per quanto può servire il mio pensiero Le chiedo di non mollare! Di gente come Lei ne abbiamo bisogno, anzi, non ne possiamo fare a meno… Vedrà che si troverà una soluzione! Se il problema sono le utenze luce e gas, credo, senza timore di essere smentito, che tutti noi che stiamo scrivendo, siamo disposti ad impegnarci economicamente per sostenere le spese fino a quando ce ne sarà bisogno!

Armando Percacciolo
Armando Percacciolo Scusa Maurizio se mi permetto, non ti devi dimettere tu, ma dovete chiedere le dimissioni di chi ha fatto questo atto ignobile e senza senso. Grande Maurizio continua non mollare.

Francesco Salime
Francesco Salime Spero che sia una bufala! Certo se è vera la notizia ha dell’ incredibile, intanto non bisogna mollare e credo che si dovrà sensibilizzare gli enti superiori al comune, regione e Ministero. Forza e coraggio caro Maurizio.

Fabio Mazzitelli
Fabio Mazzitelli Caro Maurizio.
Questo è terribile errore, è molto triste.
Non si deve rinunciare. tutto il mio rispetto per il vostro lavoro. il mio pieno sostegno alla orchestra. Dimmi cosa posso fare da qui e lo farò.
abbraccio. forza

Caterina Fassari
Caterina Fassari Maurizio CHI BANDA NON SBANDA… e non molla!

Donato Semeraro
Donato Semeraro aro Maurizio, la rabbia e la delusione porta sicuramente a prendere decisioni drastiche come la tua…. probabilmente chiunque avrebbe fatto la tua stessa scelta…. non devi mollare Maurizio, sono certo che chi ha optato per questa sciacalla decisione è un burocrate e non ha la minima idea del danno sociale e culturale che sta compiendo. Auguro di cuore a te e soprattutto a tutti quei ragazzi che ti seguono, una soluzione al gravissimo episodio. Un abbraccio

Francesco Drago
Francesco Drago Realtà povera di cultura. Senza parole. Forza forza

Claudio Bagnato
Claudio Bagnato Piena solidarietà, medita se questa sia la soluzione e, se del caso, torna sui tuoi passi insieme ad alleati che possano fare la differenza.

Alla fine il confronto politico si vince con due sole cose:…Altro…

Gerry Candido
Gerry Candido Avessi fatto le stesse cose fuori dalla Calabria e soprattutto fuori dall’Italia ti avrebbero fatto Papa…. Non mollare Maurizio penso tu abbia l’appoggio e la solidarietà di noi tutti….. Ti abbraccio Maestro

Stefano Gatta
Stefano Gatta Resistere resistere resistere !!

Salvatore Costantino
Salvatore Costantino Ma che dici? Torna al tuo posto: i sogni che hai fatto diventare realtà sono piu forti di qualche sciocco lucchetto

Vincenzo Nasso
Vincenzo Nasso Non mollare! Bisogna lottare e vincere! 💪🏼

Maria Francesca Iaria
Maria Francesca Iaria Tristezza e vergogna. Non mollate!

Antonino Cotroneo
Antonino Cotroneo Purtroppo ho vissuto questo tipo di situazioni, seppur un po’ più in piccolo, quando stavo a Reggio. Avete tutta la mia solidarietà.

Jordy Edy Constantin
Jordy Edy Constantin Forza Maestro non bisogna arrendersi difronte a piccolezze. Il sogno da lei realizzato per noi giovani e più grande di tutte le questioni burocratiche. Giustizia e solidarietà 🎶 da Londra

Francesco Caruso
Francesco Caruso La cultura come arma di riscatto sociale fa paura ai poteri che vorrebbero che il popolo fosse o rimanesse ignorante. Ma non si vergognano nemmeno un po’?

Gisella Serrecchia
Gisella Serrecchia Vergogna non ho parole…….non mollate ragazzi
Mi piace · Rispondi · 1 · 18 h

Maria De Gaetano
Maria De Gaetano Solidarietà massima ma non butti la spugna combatta con tutte le sue forze e lo renda pubblico in tutta Italia vedrà che qualcosa succederà . Auguri

Giuseppe Sottosanti
Giuseppe Sottosanti

Maurizio, non mi esprimo sull’accaduto che si commenta da solo.

Ti giunga la mia vicinanza e il sostegno della Filarmonica Caterinese che dirigo.

Tienici informati e se possiamo fare qualcosa non esitare a chiedere 😉… non mollare.

Un abbraccio da S. Caterina Villarmosa (CL)

Ti giunga la mia vicinanza e il sostegno della Filarmonica Caterinese che dirigo. …Altro…

Andrea Durante
Andrea Durante Possono provare a mettervi i bastoni tra le ruote ma siete dei grandi ed il lavoro che portate avanti é importantissimo e favoloso…. tenete botta, vincerete voi anzi, avete giâ vinto ✌

Franco Rodolfo Aiello
Franco Rodolfo Aiello Carissimo Maurizio, Non ci sono parole dopo una cosa come questa. Grande delusione ….continua come sai fare tu. Un abbraccio a tutti voi

Fulvio Creux
Fulvio Creux Non credo a quello che leggo, non perché Lei, Maestro Manago’, sia inattendibile, ma perché ciò che racconta ha dell’incredibile. Se, però, quanto scrive è vero, non resta che una cosa da dire: VERGOGNA! Ma restano alcune cose da fare: 1 NON SI DIMETTA; 2 TENETE DURO. Sono certo che, dopo questo temporaneo terremoto, ancor più indegno perché non annunciato (e qui non abbiamo l’ignara natura ma una istituzione che dovrebbe capire prima di agire), voi – con la vostra forza morale, educativa ed artistica – sopravviverete alla nullità umana e credo anche legale di quei poveri esseri (formiche rispetto a voi) che hanno preso simili decisioni. Voi avete rappresentato e DOVETE CONTINUARE A FARLO uno dei rarissimi casi in cui alla “immagine” corrisponde la “sostanza”, prima (come è giusto che sia) musicale, poi sociale. VINCERETE VOI, siatene certi!.

Fabio Calabrò
Fabio Calabrò Ho avuto il piacere di conoscerti ed apprezzarti personalmente, come anche di ammirare il lavoro bello ma difficile che stai portando avanti in una terra difficile come la nostra. Quanto accaduto mi lascia senza parole, ma se deciderete di lottare sarò al vostro fianco.

Mari Pit
Mari Pit Maurizio non mollare…

Pasquale Presti
Pasquale Presti Maestro Maurizio Managò. L’arte quella vera , la NOSTRA non morirà per colpa di queste persone senza cuore e Lei che ne fa parte di questa nobiltà NON SI DIMETTA perchè i suoi allievi, i suoi successi il suo talento non glielo permettono di farlo. VIVA l’arte musicale.

Salvo Mangano
Salvo Mangano COMBATTERE!! Non farti da parte, quello è il tuo ruolo di educatore che nessuno può scalfire : l Italia della cultura te lo chiede!

Michele Rosano
Michele Rosano Carissimo. Maurizio questo non e’ altro che un atto Mafioso da parte di chi in questo nomento. e’ stata mandata per trovare quello che non c’e’. LAUREANA e la nostra orchestra non mollera’. Andiamo dal prefetto per far rimuovere questa criminale.

Biagio Crea
Biagio Crea Caro Maurizio , la notizia è di quelle che ti lasciano senza parole , ma non inaspettata visto come siamo ,io dopo sei anni che sono rientrato in calabria , mi sono reso conto che non è possibile creare nulla di costruttivo perché non si riesce a trovare una strada percorribile, non sai mai chi sono i tuoi interlocutori , e fino a che punto puoi fidarti , non riesci mai a definirli , sono sempre avvolti nella nebbia perciò evanescenti, perciò credo che in un terreno sterile e inutile seminare ,mi auguro per te di trovarti qualche giorno in altro ambiente dove potrai avere maggiori soddisfazioni , un caro abbraccio

Leonardo Olivelli
Leonardo Olivelli Maestro Maurizio Managò non si dimetta! Non ha fatto una bella figura l’amministrazione comunale!
Non capire la gravità di quello che hanno combinato è gravoso!
Piena solidarietà!

Brunella Zito
Brunella Zito Carissimo maestro Maurizio Managò !!! Siamo tutti amareggiati e delusi leggendo tutto questo!!!! Ma non si può mollare ….. Tutti i ragazzi anno bisogno di voi ….. E siete una realtà che ci ha fatto vivere emozioni bellissime e dovete darcene ancora!!!! Forza maestro !!!!

Luca Luppino
Luca Luppino Scioccato!!!

Franco Matina
Franco Matina caro Maurizio…come stai vedendo degli attestati di stima.nn sei solo..avanti avanti avanti.

Maria Anna Nardi
Maria Anna Nardi Io dico solo ” non deludete ancora una volta i nostri giovani”
Chi ha preso applausi ,ed elogi per il sostegno all’orchestra. Faccia davvero qualcosa, perché a parole siamo bravi tutti .
E soprattutto LAUREANA SCENDI IN PIAZZA SOSTIENI I TUOI GIOVANI.

Antonio Bonamico
Antonio Bonamico Maurizio, Non è nel tuo stile abbandonare la nave. E non lo farai nemmeno stavolta, i tuoi ragazzi hanno bisogno di te. CHI BANDA NON SBANDA. Vai avanti, vincerete, vinceremo, questa ennesima battaglia

Saverio Trovato
Saverio Trovato So che tu non mollerai mai,vai avanti e non arrenderti.
Mi piace · Rispondi · 1 · 12 h
Pino Plateroti
Pino Plateroti Maestro siamo con te.

Domenico Lamanna
Domenico Lamanna Carissimo professore avete ragione fultropo le cose belle in Calabria non possono andare lontano perche ci deve essere sempre qualche problema ma voi avete fatta sognare bambini e genitori anziani di un sogno che ormai sie svanito ….?

Domenico Lamanna
Domenico Lamanna

Domenico Lamanna
Domenico Lamanna

Domenico Lamanna
Domenico Lamanna Grazie

Anna Drommi
Anna Drommi Semplicemente VERGOGNOSO

Giovanni Bruni
Giovanni Bruni Maurizio Managò vi sono vicino. Una cosa incredibile.

Annunziata Mercuri
Annunziata Mercuri Non abbandoniamo i nostri ragazzi dobbiamo fare qualche ,cosa l’unica serietà che ci era rimasta in questo paese ,,dai non mollare

Cettina Nicolosi
Cettina Nicolosi Continua a lottare, non mollare!

Gianni Maesano
Gianni Maesano Fino a quando saremo in balia di amministratori corrotti, e disonesti che non hanno nessuna empatia verso la grande ricchezza che rappresenta la cultura, e la musica in particolare, che ha il più grande potere di aggregazione umana, saremo costretti ad assistere a questi sacrilegi! In bocca al lupo, Maurizio, affinche ti si aprano tutte le porte che meriti!

Michele Oliva
Michele Oliva Il solito schifo…………….. tutto meridionale………………Maurizio……………io sono con te se mi vuoi chiamami e arrivo…………………. In bocca al lupo alla mia cara Laureana!

Caterina Francese
Caterina Francese Penso che la Calabria tutta sia con te Maestro ….Non rassegnarti e lotta per ciò in cui credi visto che dai dedicato anni della tua vita con grande passione .

Giorgio Fazari
Giorgio Fazari Vergognoso

Anna Errigo
Anna Errigo L unica realtà bella di laureana ….vergognaaaa…bisogna fare qualcosa

Fiorindo Franco
Fiorindo Franco Leggo incredulo il tuo post e rimango esterrefatto…ho avuto il piacere e l’onore di ascoltare l’ultimo concerto in occasione del vostro “compleanno” ed ho apprezzato ancora una volta l’onorevole lavoro che svolgi quotidianamente. Non so quanto possa essere utile, ma ti esprimo la mia personale vicinanza e quella di tutta l’associazione Amici della Musica di Serra San Bruno. Ritienici al tuo fianco per qualsiasi iniziativa tu voglia intraprendere per continuare a dare lustro al nostro territorio e a tutta la nostra Calabria. Un abbraccio affettuoso, ci sentiamo presto.

Larocca Agostino
Larocca Agostino Al peggio non c’è fine se Laureana fosse stata amministrata a dovere forse si sarebbe evitato anche questo danno per i pochi giovani rimasti in questo misero territorio Però caro prof visto che abbiamo laureanesi alla cittadella regionale si potrebbero prodigare se vengono a conoscenza di quello che è accaduto a poter non far morire una bella realtà come la banda di Laureana

Digiglio Elisabetta
Digiglio Elisabetta Prof.Manago’ nn può mollare così,i nostri ragazzi credono profondamente in quello che gli ha insegnato in tutti questi anni “rispetto,legalità,passione,amore x la musica è l’arte.Ha cambiato il modo di pensare di una comunità come Laureana e ha fatto …Altro…

Claudio Cannata’
Claudio Cannata’ Anche se nn sono di laureana ho avuto modo di apprezzare tutto il lavoro che avete portato avanti in questi anni . Ti esorto a non mollare a nn darla vinta a nessuno . Purtroppo le cose belle scompaiono le cose sacrificate al duo denaro rimangono . Che schifo .un abbraccio

Rocco Gaglioti
Rocco Gaglioti Ciao Maurizio,non mollare vai avanti

Maria Concetta Arena
Maria Concetta Arena Vergogna… i cittadini non possono rimanere in silenzio davanti a questi fatti!!! La cultura, sotto qualunque forma, non si può censurare.

Antonella Bona
Antonella Bona Caro Maurizio per esperienza ti dico prenditi un momento di pausa , fai decantare il tutto , rifletti e poi agisci nella maniera migliore. Provero’ a chiamarti.
Un sostegno. Antonella

Cettina de Nicola
Cettina de Nicola Nessun commento in merito, solo amare riflessioni. L’unica cosa da dire è che queste iniziative vanno solo premiate e i talenti devono essere incoraggiati a rafforzare le loro qualità artistiche

Giorgio Reda
Giorgio Reda Caro Maurizio tutta la mia solidarietà e vicinanza

Antonio Vittoria Mandaglio Zito
Antonio Vittoria Mandaglio Zito Che vergogna!!!!! noi genitori insieme hai ragazzi e al maestro Maurizio Managò abbiamo dato la vita per questa realtà, con tantissimi sacrifici. non penso che possa essere questa realtà il problema di laureana…….. tagliare le gambe hai nostri ragazzi che hanno portato la Calabria in tutta Italia e non solo!!! i politici come fanno fare crescere la Calabria!!!! facendoli scappare????? i grandi sanno distruggere tutto….. quando dovrebbero dare esempio….. dove sono tutte le promesse fatte a noi genitori e alla nostra orchestra???? abbiamo avuto la grande fortuna di avere il maestro Maurizio manago’ come maestro e guida , pronto a guidare e consigliare i nostri figli…… proprio per questo non può finire tutto così …grazie e forza Managò

Stefania Prota
Stefania Prota Molte volte le delusioni ci danno piu’ forza e piu’ determinazione.
Non mollare Maurizio, lotta senza fermarti.

Giusy Ferrara
Giusy Ferrara Caro Maurizio Managò purtroppo in Calabria chi promuove la Cultura ha sempre i bastoni fra le ruote: te lo dice chi, come tu ben sai, da trent’anni combatte in trincea e purtroppo ogni anno che ricomincia è come se fosse l’anno zero… forse sarà un disegno perverso di chi ci vorrebbe tenere schiavi e sudditi! Ricordiamo con affetto oltre a tutte le belle iniziative e i riconoscimenti che hai citato, il Premio Assoluto S. Francesco di Paola 2014 del Concorso Internazionale Giovani Musicisti Città di Paola da noi organizzato e a te attribuito per le innumerevoli iniziative musicali di eccellenza intraprese, ma ancora di piu il gran concerto di Natale sempre nello stesso anno tenuto a Paola alle cui prove assistemmo a Laureana che si svolgevano presso una palestra inagibile, diroccata, umida e a temperature proibitive che costringevano i ragazzi a provare con i giubbotti! Ne rimanemmo letteralmente indignati ma ci tranquillizzasti che da lì a poco avreste avuto una dignitosa e decorosa sede … ora quest’epilogo! Noi siamo al tuo fianco per qualsiasi battaglia vorrai intraprendere e in qualsiasi cosa possiano esserti utili. Vai avani M°, non diamola vinta ai soliti!. Un abbraccio da tutta l’Associazione Stillo.

Giuseppe Salerno
Giuseppe Salerno Caro Maestro Maurizio, non arretrare nemmeno di in centimetro. Dopo tutto quello che che stai facendo, non solo per Laureana, ma per tutta la cultura musicale calabrese, per tutto il movimento bandistico Nazionale, non è minimamente ammissibile ciò che sta accadendo a Laureana. É veramente ora che le coscienze si sveglino e chi di dovere si muova per non far svanire in tutti noi il sogno di una Calabria migliore. Onore te a Maurizio, non mollare come dici sempre tu.Sei tutti noi.
Reno Pisano
Reno Pisano Prof. Questa è una delle tante angherie che il popolo laurianese subisce ma sempre in silenzio senza nessuna in subordinazione. ..a quando il risveglio delle coscienze di questo popolo.

Antonio Laccisani
Antonio Laccisani Un provvedimento estremamente grave e offensivo, e senza nessun preavviso, da parte di chi amministra attualmente il Comune! Occorre richiedere un colloquio con il commissario per l’immediata agibilità dei locali e, se necessario, indire una petizione tra i cittadini.

Fortunata Misale
Fortunata Misale Non ci sono parole!……….

Nicola Pugliese
Nicola Pugliese Caro Maestro Maurizio Managò, non mollare, i tuoi ragazzi hanno bisogno di te. Hai tutta la mia solidarietà e vicinanza. Non può essere un assurdo sfratto a fermare la cultura . Purtroppo ancora nel 2017 dobbiamo assistere a questa assoluta mancanza di attenzione da parte delle istituzioni alle rare anzi rarissime Associazioni che grazie a persone come te, aggregano e formano i nostri ragazzi in una società che di valori ne ha ormai ben pochi.

Domenico Tedesco
Domenico Tedesco LA SOLITA E SEMPRE VERGOGNOSA CLASSE POLITICA CALABRESE. QUESTI SONO “PURTROPPO” I NOSTRI GOVERNANTI!!!!

Mancini Claudia
Mancini Claudia Vergognoso

Pietro Bonaddio
Pietro Bonaddio Questa è l’altra parte della Calabria da cancellare ….purtroppo tutti gli amministratori soprattutto comunali sono così…per loro la cultura è solo una perdita di tempo e soprattutto come hai scritto tu con la cultura non si mangia!!!! non riusciamo ad andare mai avanti perchè ci frenano da tutte le parti è una corsa a non progredire cioè a rimanere sempre nella povertà economica e culturale ….ti sono vicino e ti comprendo pienamente tantissimi sacrifici personali e tantissimi studi per raggiungere determinati risultati annullati in pochi secondi da chi vuole fermare la vita!!!

Marica Laganà
Marica Laganà Che vergogna!!!!

Ninì Paviglianiti
Ninì Paviglianiti Ciao maestro di a si morti i fami che facciano una colletta così si possono pagare anche le bollette di casa sua.

Gianfranco Russo
Gianfranco Russo Maestro Manago’ è insopportabile la mancanza di sensibilità da parte delle istituzioni verso l’orchestra di Laureana di Borello che tanto onore ha portato alla Nostra terra.Questi miracoli musicali esprimono la Calabria migliore da inserire nel tessuto umano e sociale.Uniamoci senza campanilismi in un afflato di solidarietà accanto a questi splendidi musicisti e al loro direttore musicale.

Sefora Marchese
Sefora Marchese Non ho parole …. Veramente vergognoso 😠

Teresa Pirrotta
Teresa Pirrotta Forza Maurizio, non ti arrendere mai.

Francesco Cotroneo
Francesco Cotroneo Resisti e se serve fate le barricate per difendere la Cultura della quale questa nostra terra ha bisogno.
Mai arrendersi di fronte all’ignoranza altrimenti si fa il loro gioco.

Fabio Abagnato
Fabio Abagnato Ciao Maurizio Managò….facci sapere come possiamo essere utili da lontano….tieni duro!!!

Sandra Condoleo
Sandra Condoleo Maurizio non demordere!!!!!

Michelangelo Monea
Michelangelo Monea E’ un fatto gravissimo che offende tutti.

Umberto Costantino
Umberto Costantino Dire solo vergogna non basta, (questa e la classe politica che governa nei nostri paesi), ragazzi non mollate. In questo momento tutti gli appassionati e i vostri colleghi sono vicini a voi- Forza
Marco Codamo
Marco Codamo Mi dispiace davvero caro Maurizio Managò, è triste dirlo ma purtroppo siamo alle solite nella nostra regione!! Non fermarti e non dimetterti, anche se posso immaginare l’amarezza e la rabbia dopo quello che hai fatto per questa comunità e per la regione intera. Un abbraccio e a presto!!

Ferdinando Carlomagno
Ferdinando Carlomagno Quel che fanno i politiCANTIi italiani, purtroppo troppo spesso non scelti dai Cittadini, quindi aBBBusivi ed ancor più spesso nominati per non lasciarli andare in GALEEERA, è vergognoso, ma più vergognoso è sopportare che la politicA Ingurgiti tutti i soldi dei contribuenti, senza che questi si ribellino!
Svegliamoci, prima che pretendano anche i nostri occhi!

Fabio Tassinari
Fabio Tassinari Non ci sono parole

Angela Marcello
Angela Marcello Anch’io esprimo tutta la mia solidarietà. ..so bene cisa vuol dire. .in questa terra tutto quello che si fa di buono lo si fa da soli senza slcun sostegno. .anzi appena possibile. .chi può fa di tutto per abbatterti..forza. .

Maria Teresa Valente
Maria Teresa Valente Mi dispiace davvero tanto Maestro,non vi arrendete.

Massimo Sotto
Massimo Sotto Maestro Manago’ siamo tutti con TE!

Pasquale Puntillo
Pasquale Puntillo Maurizio tieni duro e non stare zitto…anzi grida urla il tuo sdegno. Hai tutta la mia solidarietà e stima.

Mariella Grande
Mariella Grande Avanti, Maurizio, ce la farai!

Carmelo Febbo
Carmelo Febbo Coraggio Maurizio!!! Un abbraccio.

Francesco Oliva
Francesco Oliva carissimo maestro Maurizio Manago’ le persone oneste, corrette , volenterosi trovano sempre ostacoli nel svolgere il proprio lavoro, non mollare la politica costruisce per se e distrugge quello che altri costruiscono per la comunità. auguri

Federica Crudo
Federica Crudo Gli uomini di successo incontrano ostacoli, come tutti, ma li trasformano in trampolini per spiccare il balzo verso l’obiettivo prescelto. Si scoraggiano, come capita a ognuno di noi, ma stornano la mente dalle esperienze negative e tramutano le delusioni in energia rinnovata, con cui procedere ostinatamente verso le vittorie.Forza Maestro Maurizio Managò

Dario Siclari
Dario Siclari “Investire sui giovani e la loro formazione” queste sono le parole non corrispondenti ai fatti di chi ci gestisce…in realtà spesse volte la musica viene “utilizzata” per far vetrina alle “grandi” occasioni e un po’ è colpa anche nostra. Alla fine si resta sempre soli.

Murlidhar Gabriele Cassone
Murlidhar Gabriele Cassone Maurizio tieni duro !!!

Rosario Pasquale Martino
Rosario Pasquale Martino Leggo adesso questo atto di indignazione verso l’alta cultura calabrese che il grande maestro Manago’da anni costruisce e coltiva facendo crescere grande talenti musicali e creando eventi di alto spessore culturale . Ha sempre diffuso speranze di cres…Altro…

Adriana Musella
Adriana Musella POLITICA ASSASSINA !

Thomas Baldanza
Thomas Baldanza Certo che è una grande VERGOGNA sti amministratori che cosa gli costava a considerare la grande orchestra un bene collettivo ma sopratutto sfornando dei musicisti che poi si sono avanzati di più andando ai conservatori per perfezionare i studi con PASS…Altro…

Rosario Furfaro Morfeus
Rosario Furfaro Morfeus Questa è l’altra parte della Calabria da cancellare ….purtroppo tutti gli amministratori soprattutto comunali sono così…per loro la cultura è solo una perdita di tempo e soprattutto come hai scritto tu con la cultura non si mangia!!!! non riusciamo ad andare mai avanti perchè ci frenano da tutte le parti è una corsa a non progredire cioè a rimanere sempre nella povertà economica e culturale ….ti sono vicino e ti comprendo pienamente tantissimi sacrifici personali e tantissimi studi per raggiungere determinati risultati annullati in pochi secondi da chi vuole fermare la vita!!!

Pasquale Mercuri
Pasquale Mercuri Ciao Maurizio. Sono dispiaciuto per l’accaduto, ma spesso chi fa politica si riempie la bocca di belle parole finché non arrivano i doveri e la dimostrazione tangibile che non si bivacca nelle istituzioni solo per scaldare le sedie. Sono certo che una soluzione, con questa tua tirata d’orecchie, si troverà; anche se la nostra terra non ci fa di certo una bella figura. D’altro canto, per i problemi, non bisogna sempre attendere gesti estremi per porvi rimedio.

Enzo Fossari
Enzo Fossari E poi c’è chi ci dice di restare in Calabria !!!!!!! Maurizio ho avuto il piacere e l’onore di conoscerti all’incirca 25 anni fa ed ho subito notato in te la voglia del cambiamento, del nuovo, del bello e sinceramente, visto la realtà che ci circonda, sei riuscito a trasformare utopie pazzesche in realtà splendide !!!!!!! altri comuni ti farebbero ponti d’oro per quello che sei riuscito a fare a Delianuova, Melicucco e Laureana di Borrello ed invece ??????? Ti tarpano le ali, soprattutto con questa “simpatica trovata” del commissario prefettizzio di Laureana e soprattutto in questo grave momento storico per la cittadina stessa !!!!!!!! Non c’è bisogno che ti esprima la mia solidarietà piena e sentita, ma ti prego e ti esorto a non mollare assolutamente e di osservare con circospezione gli “scribattini jene” che cercano di delegittimare il tuo operato.
Clelia Maletta Mele
Clelia Maletta Mele Maurizio siamo con te. Anche fattivamente. Se hai un’idea batti un colpo. Combattiamo insieme contro i mulini a vento!

Maria Rosaria Germanò
Maria Rosaria Germanò Non ti arrendere!!!!!!!!!

Maria Rosaria Germanò
Maria Rosaria Germanò La musica , la cultura e la Calabria buona devono vincere ogni oscurantismo ed ignoranza 🙋👍👍🌈🌈🌊🌊🌬

Giuseppe Trimarchi
Giuseppe Trimarchi Resistere,Resistere,Resistere.

Mario Distilo
Mario Distilo Mi associo a tutti gli attestati di Solidarietà dei vari colleghi musicisti, verso la vostra comunità…L’Augurio che posso inviarti Caro Maurizio Managò è Quello di non mollare pur comprendendo la Rabbia e l ‘ Amarezza….In Bocca al Lupo.per Tutto

Fausto Milasi
Fausto Milasi Dobbiamo dire grazie a chi ha governato Laureana in questi ultimi anni.
Mi piace · Rispondi · 4 · 7 h
Pino Foti
Pino Foti Maurizio chi si ferma è perduto.
Avanti per la Calabria e sputtaniamo i burocrati.
Gogna mediatica.

Antonietta Napoli
Antonietta Napoli Maestro Manago ‘mi dispiace tantissimo, so che in questo momento ce troppa amarezza , ma non mollare, che Dio ti aiuta a lottare x i tuoi ragazzi dopo tanto lavoro e sagrifici.

Daniela Bazzano
Daniela Bazzano Condivido lo sdegno e l’amarezza per questa vergognosa vicenda … la politica locale e nazionale continuano nella loro opera di abbassamento del livello culturale, intellettuale e artistico … che schifo

Giorgio Milazzo
Giorgio Milazzo Caro maestro Managò piena solidarietà di fronte ad un fatto simile… Continua con la tua tenacia, competenza e grande professionalità a programmare eventi di livello!!!

Mariantonietta Lombardo
Mariantonietta Lombardo Non mollare. L’Accademia ARS Musicae di Gioiosa ti è vicina in qualsiasi iniziativa tu voglia portare avanti. Sei stato sempre un grande maestro attirando alla musica un sacco di giovani. Non ti arrendere.

Mario Torta
Mario Torta Viva e fraterna solidarietà!

Irene Gi
Irene Gi Appare impossibile che nella nostra Calabria… importante per tante situazioni di criticità si va a penalizzare una realtà di grande valore morale e culturale che l orchestra di Laureana di Borrello è riuscita a dimostrare in questi anni… sicuramente non può caro maestro Maurizio Managò la situazione rimanere in questo stato di cose…. Chi si è assunto tale onere ha una responsabilità immensa…auspico con tutto il mio cuore che ci sia quella riflessione al fine di evitare, a mio parere, il dramma di un eventuale allontanamento, ridimensionamento o che dir si voglia penalizzare la dinamicità, la competenza,l amore che tu caro Maurizio sei riuscito ad imprimere non solo alla tua orchestra ma anche a chi come me, come noi, ha avuto l’opportunità di conoscerti e apprezzarti. La musica non deve avere legacci… e limitatazioni. La musica è vita…unisce e crea quella passione che distingue gli uomini e li rende migliori. Noi apparteniamo a questi. Maestro Maurizio sei uno di noi… ti siamo vicini!!! Giorgio e Renata

Giuseppe Scattarreggia
Giuseppe Scattarreggia Caro Maurizio Managò, un atto di poca sensibilità come questo non può cancellare anni di incontri, di insegnamenti, di coinvolgimento.
La gioventù Laureanese è cresciuta in quel luogo, e noi insieme a loro, con i risultati che tutti conoscono.
Da quel luogo sono partite molte tue iniziative, e sono sicuro continueranno ancora, perchè anche se ti senti stanco di lottare non sarai da solo a farlo.. NON MOLLARE, NON MOLLIAMO!

Sandro Meo
Sandro Meo Sono schifato, ma non sorpreso. Personalmente ho investito 27 anni della mia esistenza per portare avanti il progetto di un’orchestra sinfonica, la Philharmonia Mediterranea, raggiungendo tra mille problemi livelli di eccellenza notevoli. Esperienza fatta svanire, come quasi tutti i progetti seri, spontanei e belli, dalle scelte di una politica becera, che affigge da sempre questa regione. Non ci conosciamo, caro Maurizio Managò, ma spero che la tua esperienza possa smentire quello che temo sia il destino di ogni investimento autenticamente culturale. Un sincero in bocca al lupo

Raffaele Dei Campielisi
Raffaele Dei Campielisi Senza parole

Rocco Lacanfora
Rocco Lacanfora La mia solidarietà caro collega, conosco questo modo di agire.
Un consiglio pensa alla tua salute e alla serenità della famiglia e liberati della prigione del nostro saper fare, molti non lo meritano

Denis Nesci
Denis Nesci Caro Maestro se posso permettermi ti chiedo di non mollare ora, capisco la tua profonda amarezza, ma devi dare un ulteriore insegnamento a tutti quei ragazzi che vedono in te una guida. In questo momento di difficoltà non puoi buttare la spugna, dimostra a loro, prima che alle istituzioni che si deve lottare fino alla fine nelle cose in cui si crede. Sono convinto che la tua determinazione, la tua tenacia e quella di tutti i tuoi ragazzi, oltre che di tutti noi, porterà chi di competenza a ripensare su questa assurda decisione. Per quanto mi riguarda, sono a tua e a vostra completa disposizione come sempre. Nn mollare e stralcia quelle dimissioni.

Graziella Blacona’
Graziella Blacona’Amministrare sicuramente non è facile ma non ci si può improvvisare per fare questo lavoro, ci vogliono le palle per garantire servizi, cultura, per far rifiorire un luogo, un paese, una città, ci vuole coraggio altrimenti si cade nell’oblio, nell’ apatia, sicuramente chi amministra e non garantisce questo, ha sbagliato mestiere, ci sono troppe belle realtà nella nostra regione che hanno bisogno di essere portare alla luce, ma ci vogliono le persone giuste….

Biagio De Franco
Biagio De Franco Maestro non molli, siamo tutti solidali con lei. Chiami Le Bene.

Marina Pittau
Marina Pittau mi spiacere leggere queste scelte che nn convidido ed approvo. Posso dirti che queste scelte politiche sono mirate ad avere un popolo non pensante, il mio consiglio è che anche a fronte di queste difficoltà oggettive devi anzi dovete continuare se possiamo fare qualcosa per voi non avete che dirlo!!!!! un abbraccione

Adamo Bartolini
Adamo Bartolini Sempre avanti. In passato sono stato messo in condizione di lasciare non ho mollato ed ho vinto.

Domenico Macrì
Domenico Macrì Maestro crederci sempre mollare mai

Paolo Luciani
Paolo Luciani È una vergogna inaudita. Un luogo così ricco di iniziative frutto di dedizione e amore per la cultura e la diffusione specie tra i giovani. Spero che l’indignazione della gente del luogo sia massiccia è assordante.

Antonietta Romeo
Antonietta Romeo È semplicemente vergognoso ! Non molli Maestro.Tutta Laureana si deve mobilitare !

Luca’ Romualdo
Luca’ Romualdo Qualcosa bisogna pur fare! Il meridione ha bisogno di andare avanti! Non indietro.
Mi piace · Rispondi · 1 · 1 h
Angy Sellaro
Angy Sellaro So che non ti arrenderai!!

Sandro Tognatti
Sandro Tognatti Caro Maurizio, credo che il tuo sfogo sia più che legittimo, ma credo anche che se tu gettassi la spugna faresti soltanto il gioco di qualche personaggio invidioso e di alcuni politici privi della benché minima capacità di comprendere i sacrifici di chi porta avanti un progetto di questa portata.

Giuseppe Macino
Giuseppe Macino Caro Maestro,ho raccolto la sua pubblca denuncia.Ho pubblicato il post che trascrivo sul mio blog.Migliaia e migliaia di letture.Non ci possiamo permettere il silenzio.Grazie. sabato 7 gennaio 2017
COMMISSARIO……OH COMMISSARIO ……………
.La notizia non mi intistrisce. Mi indigna.Un Commissario straordinario – nominato per reggere il Comune di Laureana di Borrello sciolto per Mafia – ha sostanzialmente sfrattato l’Orchestra dei fiati di Laureana di Borrello….”tagliando la luce” nel luogo ove è nata, si è affermata, ha rappresentato “l’altra Calabria “, quella della bellezza che non si arrende. Con grande successo in tutta Italia, con la Politica ad inchinarsi a questo presidio di cultura e di legalità .Premi….e tanto incoraggiamento al Maestro Maurizio Managò…anima e forza di questo miracolo che ha oramai 10 anni. Il Maestro Managò non ci sta. Si dimette e non tace. Denuncia il fatto ed il modo…senza un preavviso…senza una spiegazione ragionevole…senza un incontro chiarificatore. Ora l’Orchestra, ridotta al buio, al freddo ed al gelo dalla stupidità della burocrazia che teme la responsabilità della firma solo per pararsi il culetto da un improbabile intervento della Procura della Corte dei conti – attende una risposta dalla società civile. E – in attesa che il Commissario chieda scusa o rassegni le doverose dimissioni magari tornando in qualche aula didattica per imparare i doveri di chi Amministra un popolo – che fare?..Intanto chiedere al Maestro Managò di riprendere la bacchetta e salire sul podio….per fare ancora una volta sentire l’anima e la forza della musica….Sono sicuro che Prefetto, Questore, Procuratore della Repubblica, il Presidente della Giunta Regionale, il Presidente del Consiglio Regionale, il Presidente della moribonda Provincia, il Sindaco della Città Metropolitana…. e tutti quelli che di solito invocano la Società Civile per la rinascita regionale – o ne lamentino l’assenza ….saranno in prima fila ad ascoltare, pensosi e contriti…..Ed a riflettere su quanto sia difficile in questa Regione fare qualcosa fuor dalle chiacchiere( pupariepupi.blogspot.com ).

Franco Solano
Franco Solano Oramai è una vergogna…….
Tutto ciò che riguarda la crescita culturale dei giovani , in ogni suo settore, che sia, musica, cinema, teatro, scuola, sport, politici onesti, viene calpestata e oppressa, per distruggere l’intelligenza e i sogni dei futuri uomini. Lo Stato in primis, il politico di paese in secondo, vuole allevare solo ignoranti e miseria, per poter avere il potere …. Maurizio forza e coraggio. ..

Scandalo a Laureana di Borrello Maurizio Managò Postato su Facebook il 6 Gennaio 2017 Aggiornamento alle ore 22 del 7 Gennaio ANCHE I SOGNI SONO DESTINATI A SVANIRE.. E’ giusto che l’opinione pubblica sia al corrente dell’accaduto: mangano-1mangano-2-copia.
.

Continue Reading

More in Artisti

To Top