sabato

Sabato, Domenica e un’alba

Sabato, Domenica e un’alba

Liberamente ispirato a “Sabato, Domenica e Lunedì” di Eduardo De Filippo. Testo e drammaturgia di Corrado Visone

30 gennaio – 31 gennaio 2016
Sipario ore 21:00
Costo del biglietto 7 €

Le stesse carte di Eduardo, giocate in maniera diversa. Non c’è spazio per i figli, già sono fuori di casa, per la servitù, per gli altri personaggi che gravitano intorno alla famiglia Priore. C’è un rapporto d’amore che si sta consumando per l’incapacità di comunicare, c’è una cucina claustrofobica impregnata di ragù. Il tempo è sospeso, pur essendo scandito da tre giorni della settimana. Rosa e Peppino diventano vittima e carnefice a turno, in un gioco al massacro che li lascia senza respiro. Un passo a due disseminato di inganni, segreti, fraintendimenti. Il movente è la gelosia, che lascia a terra molti rapporti. Per la prima volta gli Uomini di Mondo si misurano con la grandezza di Eduardo De Filippo, ma lo fanno a modo loro, destrutturando il testo. L’adattamento di Corrado Visone sfronda il significato di famiglia per ricondurla all’essenzialità, la regia di Valerio Buono costruisce una trappola per esseri umani soli. Sabato, domenica e un’alba di un giorno qualunque della vita di due persone che si amano, ma hanno smesso di dirselo.

Regia: Valerio Buono
Con: Valerio Buono, Alessandro Commitante, Alessandra Criscuolo, Sara Di Iorio, Marilla Palumbo, Corrado Visone
Assistente alla regia: Valentina Lucilla Di Genio
Produzione: UOMINI DI MONDO
Genere: Commedia

teatro la vendemmia 1969