Mercato delle auto usate: se il web trascina il settore

0
YOUR ARTICLE TOP AD

Arriva ancora una volta dal web una spinta sostanziale per un settore dell’economia italiana che stava attraversando un momento non certamente ottimale.
il comparto in questione è quello dell’automobile, e la spinta arriva da nuove tipologie di aziende note come compro auto usate.
Un ventata di freschezza nel mondo delle compravendite, che sta riscuotendo notevole successo e il cui funzionamento ci viene spiegato da uno dei soggetti operanti nel settore e tra i più consultati della rete: comproautousate.net.
Ci spiegate il successo del vostro settore?
“Diciamo che è nato tutto da diverse contingenze; come la crisi economica; la necessità di vendere la propria auto per acquistarne una nuova; il desiderio di farlo in tempi rapidi e in massima sicurezza. In sostanza è cambiato il quadro di riferimento, e da questo cambiamento si è sviluppata questa nuova tipologia di aziende.”
Come funziona la vostra azienda?
“Il meccanismo è piuttosto semplice. Visitando il nostro portale si può avere una prima valutazione della propria vettura inserendo dati relativi a modello, marca, anno di immatricolazione ecc… ovviamente si dovrà poi passare in sede per una quotazione più esatta in base allo stato della macchina.  Se la quotazione soddisfa il cliente, si chiude la trattativa.”
La chiusura arriva in tempo reale?
“Esattamente. È questo il vantaggio. Se il cliente è soddisfatto della richiesta si passa a chiudere subito le pratiche burocratiche relative. E si procede al pagamento. Noi preferiamo pagare con assegno circolare, metodo più sicuro per il cliente.”
Si dice che la valutazione delle auto possa essere inferiore a quanto uno si aspetta: è reale?
“È chiaro che se uno vuole provare a vendere privatamente la propria vettura, può provare anche a realizzare cifre più elevate. Ma deve passare di annuncio in annuncio, di appuntamento in appuntamento. Aspettare settimane o magari mesi. Quello che i clienti trovano da questo servizio è la risposta ad una necessità di monetizzare in tempi rapidi, senza troppe perdite di tempi né giri da una parte all’altra. E in massima sicurezza; noi siamo una azienda con sede fisica. È ben diverso trattare con un soggetto così piuttosto che con uno sconosciuto che risponde ad un annuncio su internet.”

YOUR ARTICLE INLINE AD