DANIELA PRATA E ANDREA GOTTARDI

0
YOUR ARTICLE TOP AD

DANIELA PRATA E ANDREA GOTTARDI

DUE MOSTRE AD ANZIO A VILLA SARSINA PER RACCONTARE PROFILI DI DONNE

YOUR ARTICLE INLINE AD

Giunta alla sesta edizione, IL PHOTOFESTIVAL “Attraverso le Pieghe del Tempo” kermesse italiana creata e organizzata dall’Associazione Culturale l’Occhio dell’Arte di cui è presidente la Dott,ssa Lisa Bernardini fotografa affermata e di successo, sta acquistando sempre più un carattere internazionale conquistando un pubblico sempre più numeroso. Anche quest’anno con i suoi diversi appuntamenti che spaziano dalla musica all’arte, dal cinema al teatro, si prepara a far tappa in diverse città italiane quali Nettuno, Roma, Spoleto, la Costiera Amalfitana, per dare vita a incontri e dibattiti a livello nazionale sull’Arte in senso lato, indagando sui differenti linguaggi che si muovono tra Fotografia, Musica, arti figurative: linguaggi che, per loro natura

Daniela Prata
Daniela Prata

vanno oltre i confini geografici e culturali proprio perché universali. Attraverso il tema centrale del “tempo” indagato sotto le sue diverse visuali, il programma prevede accanto a mostre di fotografia e pittura, workshops fotografici, proiezioni di documentari, concerti, conferenze, interviste e letture fotografiche di portfolio.

Tra gli appuntamenti a Villa Sarsina ad Anzio da sottolineare due mostre dedicate a due modi diversi di raccontare l’universo femminile tra coraggio e speranze, sogni e aspirazioni. A parlare di questo unvierso così affascinante e misterioso sono: DANIELA PRATA  disegnatrice di grande talento e ANDREA GOTTARDI fotografo espressivo e originale.

La mostra I DISEGNI TRATTI DA “LE DONNE DI DANIELA” in esposizione a Villa Sarsina fino al 12 settembre 2016 mette in luce tutto l’iter di studi anche legato alla psicologia di questa disegnatrice Daniela Prata, di gran talento che oltre all’arte tra pittura e disegno.si dedica con passione all’insegnamento presso la scuola primaria. Le immagini in mostra riflettono stati d’animo, emozioni di un universo femminile sempre in divenire in cui trovare bellezza e armonia e talora attimi malinconici. Un viaggio a solcare i silenziosi luoghi segreti del cuore delle donne che Daniela Prata restituisce con una forte carica emotiva attraverso tratti fantasy, regalando a volti, sguardi e gesti di queste protagoniste una vita nuova, quasi perfetta e magica. L’armonia del segno i giochi di ombre e luci esaltano ogni dettaglio, come i colori che assemblati e accostati regalano armonia alla composizione.

Andrea Gottardi
Andrea Gottardi

Altro viaggio è quello proposto dalla mostra di Andrea Gottardi IL CAMMINO DI PENELOPE sempre a Villa Sarsina fino al 12 settembre 2016, in cui il fotografo ripercorre l’immagine di una donna padrona del proprio destino e sicura di sé. Le fotografie di Andrea Gottardi puntando sulla magia del cromatismo giocato ora con tratti intensi e forti, ora soffusi e delicati, guardando anche al fascino del bianco e nero, restituiscono la purezza e il carisma di un‘ideale di donna bella nella sua totalità. Plasticità nelle forme ed eleganza dei gesti evidenziano un’immagine femminile capace di infondere stupore e meraviglia, seduzione e incanto, lasciando trapelare quel lato più fragile legato a paure e timori di cui però la stessa donna ha piena padronanza.

Silvana Lazzarino

 

 

PHOTOFESTIVAL “Attraverso le Pieghe del Tempo

MOSTRE a Villa Sarsina ANZIO– Via Gaspare Ambrosini

I DISEGNI TRATTI DA “LE DONNE DI DANIELA mostra di Daniela Prata

IL CAMMINO DI PENELOPE mostra di Andrea Gottardi

Villa Sarsina fino al 12 settembre 2016 (ingresso libero)