- Advertisement -Newspaper WordPress Theme
Esclusive Il DispariStars vs Stars: le stelle di hollywood “catturate” nei ritratti di Orlando...

Stars vs Stars: le stelle di hollywood “catturate” nei ritratti di Orlando Faiola

Elena Mazzella | Sono oltre trentacinque i ritratti “non in posa” che il fotografo Orlando Faiola dedica alle Star internazionali del mondo del cinema, della musica e dell’intrattenimento nell’ambito della ventesima edizione dell’Ischia Global Festival ideato e condotto da Pascal Vicedomini. Ad ospitare la mostra una location d’eccezione, il colonnato di Villa Arbusto, residenza che dal 1952 fu del comm. Angelo Rizzoli, colui che lanciò letteralmente la nostra isola nel mondo del cinema inventando un nuovo modo di fare turismo.

Ed è proprio grazie a questa nuova visione, che il suolo isclano è stato calcato da personaggi che caratterizzano il jet set internazionale, molti dei quali raccontati in Stars vs Stars. Orlando Faiola, napoletano d’origine, vive ad Ischia da oltre tre anni, e la sua passione per la fotografia lo ha portato a mettere in risalto tali volti, molti dei quali sono stati protagonisti in varie manifestazioni mondane organizzate qui sull’isola.

Osservando le istantanee ammiriamo, avvolti da un’atmosfera sospesa nel tempo, lo sguardo ipnotico di Sting, il fascino di Trudie Styler, il volto espressivo dello scrittore Erri De Luca, il carisma dei registi premi Oscar Bille August e Paul Haggis, la bellezza e il fascino delle attrici Madalina Ghenea e Gina Gershon, la simpatia del presidente onorario Tony Renis e dell’attore e regista statunitense Steven Fisher, la dirompenza del cantante e attore Clementino, solo per citarne alcuni. 

Fotografare è per Orlando un modo per giocare con la realtà, il mezzo che rivela ciò che spesso i nostri occhi non valutano, l’arte attraverso la quale esprime la propria visione di vissuti interpretati con una differente rilevanza dei dettagli. Il concetto di realtà è per lui abbastanza relativo poiché di essa esiste sempre una parte oggettiva ed una soggettiva. Un momento immortalato per sempre, susciterà diverse ed infinite emozioni.

Di anno in anno le sue foto che ritraggono, e quindi raccontano, luoghi e volti ad essi legati visitati in giro per il mondo e postate sui vari social network hanno via via riscosso il consenso del pubblico spingendolo, a migliorare sempre di più.

Ischia Global Festival Trudie Sryler, in visita alla mostra STATS va STARS a Villa Arbusto, apprezza le foto di Orlando Faiola che ritraggono lei e il marito Sting ad Ischia

Tra i tanti personaggi noti del jet set internazionale che hanno dedicato apprezzamenti ad Orlando Faiola, citiamo l’attrice e modella rumena Madalina Ghenea che, in un video al termine della serata spettacolo al teatro San Carlo che ha concluso la scorsa edizione di Capri Hollywood, gli dedica le seguenti parole: “E’ stata una settimana abbastanza impegnativa, e devo fare i complimenti ad Orlando perché ha fatto delle foto bellissime. Lui è un pezzo importante di questo Festival perché tutti i nostri ricordi li custodisce lui, un ragazzo troppo bravo”.

Come è nata l’idea della mostra Orlando?

Da un bel po’ di anni partecipo come fotografo all’Ischia Global Festival così come ad altri eventi nell’ambito dello spettacolo collezionando una gran quantità di scatti. L’idea della mostra nasce dall’esigenza di voler presentare le foto al pubblico stampate. Proposi questo mio desiderio a Pascal Vicedomini che subito mi appoggiò nell’idea, facendo in modo che questa mostra divenisse realtà.

In questi ritratti emerge la tua capacità di cogliere l’attimo in quanto la maggior parte di essi non sono “messe in posa”.

Mi piace fermare la realtà piuttosto che crearla. La maggior parte delle foto esposte sono momenti catturati nell’attimo stesso dello scatto, ne è l’esempio il ritratto di Sting che scattai in un istante l’anno scorso durante una delle serate di premiazioni dell’Ischia Global Festival.

L’attrice Susy Del Giudice, tra i soggetti esposti, è venuta ad omaggiare la mostra. Quali sono state le sue impressioni?

Si, lei è stata da subito una mia estimatrice e il ritratto esposto, che le feci nell’ambito di Capri Hollywood questo inverno, le piacque molto. Mi ha lasciato un suo personale pensiero, augurandomi sempre più luce, che è quanto di meglio un fotografo possa ricevere come augurio, a mio parere.

L’attrice Madalina Ghenea è tra le estimatrici della tua arte fotografica. Cosa hai provato quando ti ha espresso i suoi complimenti?

Madalina mi lasciò letteralmente senza parole quando, al termine di una estenuante settimana di eventi nell’ambito di Capri Hollywood, mi fermò al teatro San Carlo per registrare in un video, che è pubblico sui miei profili social, i suoi complimenti. Sapere che la donna più bella e dolce del mondo mi apprezza e mi esalta pubblicamente suscita emozioni che non possono essere tradotte in parole.

Orlando, la tua è una pura passione verso la fotografia. Come è nata?

Ho sempre avuto la voglia di fare foto fermando attimi della mia vita. Poi con l’evoluzione delle moderne fotocamere e l’uscita dei primi telefonini dotati di fotocamera hanno contribuito ad avvicinarmi sempre di più alla fotografia, portandomi ad investire in attrezzature sempre più sofisticate.Avere la capacità di scrivere con la luce è una dote concessa a pochi, e Orlando Faiola la possiede: attraverso sinuosi giochi di luci e ombre, coglie la sensibilità celata nei soggetti immortalati nell’attimo dello scatto. Potrete ammirare i suoi lavori fotografici sui suoi profili social di Facebook e Instagram.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Subscribe Today

GET EXCLUSIVE FULL ACCESS TO PREMIUM CONTENT

SUPPORT NONPROFIT JOURNALISM

EXPERT ANALYSIS OF AND EMERGING TRENDS IN CHILD WELFARE AND JUVENILE JUSTICE

TOPICAL VIDEO WEBINARS

Get unlimited access to our EXCLUSIVE Content and our archive of subscriber stories.

Exclusive content

- Advertisement -Newspaper WordPress Theme

Latest article

More article

- Advertisement -Newspaper WordPress Theme