leggi anche

Pizza e napoletanità. A “Porta a Porta” Ivano Veccia conquista tutti con la sua “Capricciosa”

Bruno Vespa fa da “paciere” tra Flavio Briatore e i pizzaioli campani, esaltando il talento del nostro Ivano

Il suo profumo inebria fin da subito e i suoi colori catturano lo sguardo anche dei più distratti, per non parlare del suo sapore e gusto da leccarsi i baffi. Di cosa stiamo parlando? Ma della Pizza (ovviamente) e della questione che sta tenendo banco in questi ultimi giorni sui social ed in tv.

Una discussine dai toni anche accesi che è culminata, l’altra sera, con la puntata di “Porta a Porta” e la presenza, in studio con Bruno Vespa, anche del nostro pizzaiolo Ivano Veccia, oltre che di Peppe Aiello e Gino Sorbillo.

Ma procediamo con ordine. Alcuni giorni fa, a scatenare il putiferio le dichiarazioni, poco felici, di Flavio Briatore, imprenditore che, in sintesi, ha dichiarato che la pizza napoletana: costa troppo poco per essere buona. Parole forti che hanno provocato una alzata di scudi mondiale in difesa della nostra pizza, elemento distintivo di italianità e di “napoletanità” nel mondo.

Entrando, quindi, nel grande mondo del “disco” più gustoso di sempre, il grande pubblico ha avuto modo di constatare che le dichiarazioni di Briatore erano basate su facili e errate convinzioni, di quelle che legano solo la qualità al prezzo e non tengono conto della bontà dei prodotti tipici e ben curati.

Durante la puntata del popolare programma “Porta a Porta” condotto da Bruno Vespa, andata in onda su Rai Uno, quindi, i pizzaioli e il nostro Ivano Veccia, hanno mostrato al pubblico l’armonia e il gusto della cucina napoletana e non solo, rispondendo così a Flavio Briatore.

“Flavio Briatore ha lanciato la sua pizza da 65 euro sulla quale si è fatto un grandissimo rumore senza sapere che, Ivano Veccia, che ha vinto il campionato come migliore pizza capricciosa, la fa anche da 70euro con il caviale” esordisce Bruno Vespa.

“Da 70 euro con tartufo bianco o caviale” aggiunge sorridendo Ivano.

“Il valore della pizza venduta varia a seconda del condimento – sottolinea Sorbillo – e oscilla dai 5 euro in su”.

La parola è passata poi a Briatore: “Io una guerra per la pizza non la faccio, ci sono stati video che sono girati, pizzaioli che venivano al crazy pizza per fare critiche infondate. Quindi ho fatto un post, ma non sono contro Napoli e amo quella città e tanti napoletani lavorano da noi”. Una dichiarazione che ha spento, definitivamente, le polemiche accese.

In diretta e i chiusura di servizio, poi, Ivano ha poi preparato una ottima pizza, la sua capricciosa, con prosciutto e carciofi arrosto in forno a legno, basilico e olio. Una pizza bella, fatta con farina 0 fatta da Ivano con impasto diretto.

Una pizza più che buona cui Bruno Vespa non ha resistito assaggiandola e “promuovendola”, ponendo fine ad una polemica che ha imperversato sui social e che ha portato ad una proposta di Briatore: cercare di creare un brand per esportare la pizza in tutto il mondo, rendendola uguale a quella tradizionale campana, la nostra.

Mimmo Redattore Virtuale
Mimmo Redattore Virtualehttp://www.ildispari24.it/it
Il Dispari24.it è uno spin off de Il Dispari Quotidiano. Un racconto, selezionato, dell'isola d'Ischia attraverso le sue persone, le sue eccellenze, le sue bellezze, le sue storie, le sue unicità, le sue unicità. Un magazine verticale sul bello d'Ischia.

Latest

Leandro Conte, il piccolo “genio” dell’informatica

LA STORIA – ORIGINARIO DI ISCHIA, DOPO IL BRONZO...

LA ROSA DI GERICO – VIAGGIO ALLA FINE DEL TEMPO

LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO ROMANZO DI EDUARDO COCCIARDO AL...

Forio, arrivano le Casette della Lettura

Book Crossing, ecco le prime “Casette della Lettura” a...

SERVA DI UN DIO MINORE !

Da bambina da sola giocavi, crescendo hai imparato a sopravvivere inconsapevolmente. Cercavi lo sguardo amorevole, e ti sei ritrovata negli abbracci spezzati...

Newsletter

spot_img

Don't miss

Leandro Conte, il piccolo “genio” dell’informatica

LA STORIA – ORIGINARIO DI ISCHIA, DOPO IL BRONZO...

LA ROSA DI GERICO – VIAGGIO ALLA FINE DEL TEMPO

LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO ROMANZO DI EDUARDO COCCIARDO AL...

Forio, arrivano le Casette della Lettura

Book Crossing, ecco le prime “Casette della Lettura” a...

SERVA DI UN DIO MINORE !

Da bambina da sola giocavi, crescendo hai imparato a sopravvivere inconsapevolmente. Cercavi lo sguardo amorevole, e ti sei ritrovata negli abbracci spezzati...

Ogni Uomo è una storia…

Sull’individualità può agire la selezione naturale e così dar luogo all’evoluzione.
spot_imgspot_img

Leandro Conte, il piccolo “genio” dell’informatica

LA STORIA – ORIGINARIO DI ISCHIA, DOPO IL BRONZO ALLE OLIMPIADI INTERNAZIONALI DI INFORMATICA SI È AFFERMATO NEL CONCORSO FEDERALE TEDESCO.La storia che vi...

LA ROSA DI GERICO – VIAGGIO ALLA FINE DEL TEMPO

LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO ROMANZO DI EDUARDO COCCIARDO AL MUSEO CIVICO DEL TORRIONE Sabato 17 settembre, alle ore 18:30, presso il Museo Civico del Torrione,...

Forio, arrivano le Casette della Lettura

Book Crossing, ecco le prime “Casette della Lettura” a Forio Colorate, personalizzate e piene, pienissime di “cultura”: ecco le prime “casette della Lettura” installate sul...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here