leggi anche

La Festa della Musica a Ischia. Domani sera con la Corale del Buon Pastore

La Corale Buon Pastore ospita due cori procidani per la Festa della Musica in collaborazione della Feniarco e dell’A.r.c.c. . ppuntamento alla Torre del Molino (ex carcere) alle ore 21.00 di martedì 21 giugno per il concerto corale della Festa della Musica.

La Festa della Musica è un evento musicale che avviene ogni anno il 21 Giugno per celebrare il solstizio d’estate in tantissime nazioni di tutto il mondo. Nata in Francia nel 1982 per dare vita ad una nuova politica musicale nel paese, piano piano si è diffusa negli altri paesi europei, consapevoli dell’importanza di tale evento.

Ma cos’è la Festa della Musica? In realtà nasce come festa, gioia di divertirsi, ma poi si è trasformata in “fare musica” e possibilmente in ogni angolo del paese in modo da esaltare tutte quelle bellezze, magari poco conosciute o nascoste e quindi poco frequentate e renderle così festose perché abbellite di veste nuova. Cosa che solo la musica sa fare. Ed ecco che si riempiono di menestrelli, amatori e professionisti della musica, bande musicali e cori che con i loro strumenti e le proprie voci fanno trascorrere momenti straordinari in uno scenario incantevole.

A proposito di cori, quest’anno grazie alla collaborazione e contributo della Feniarco che associa più di 2700 cori e dell’A.r.c.c. (Associazione Regionale Cori Campani), Ischia ha avuto la possibilità di ospitare tale manifestazione attraverso la Corale Buon Pastore, sua associata, che si avvala anche della presenza di due cori procidani che presenteranno ognuno un repertorio di musica profana, creando così una sorta di gemellaggio tra Procida, Capitale della Cultura, e Ischia, quella della musica. Due sorelle dirimpettaie che senza essere gelose l’una dell’altra fanno turismo nel vero senso della parola.

Ritornando alla Festa della Musica, questa si terrà presso la Torre Molino (ex carcere) a partire dalle ore 21.00 dove le tre corali daranno vita ad uno spettacolo stupendo. Ecco questo è il senso della Festa della Musica: stare insieme, divertirsi, ballare, suonare, cantare creando così amicizie nuove.

La Corale Buon Pastore ormai ad Ischia è conosciutissima data la sua più che trentennale attività mentre non lo sono le due corali di Procida che andiamo a presentare.

La prima è il Coro Polifonico San Leonardo che nasce nel maggio del 1989 prima come piccolo gruppo di appassionati poi si costituisce in associazione. Il suo direttore artistico è il M° Aldo de Vero. E’ un coro femminile formato da 26 elementi che rappresentano una delle iniziative più entusiasmanti di Procida. Il suo curriculum è di tutto rispetto avendo partecipato con successo a varie manifestazioni canore nonché rassegne musicali. Quella sera interpreteranno: “My way”, “Dreams a little dream”, “Days of Beauty”, “Hallelujah” e “I will follow him”.

Il secondo è il Pleiadichorus che nasce del 2003 sempre con l’intento di produrre eventi culturali in ambito musicale. Anch’esso si compone solo di donne, 20 voci femminili ma molto ben assemblate che organizzano concerti in scadenze tradizionali come Natale, Pasqua e fine estate. Il loro scopo è quello di salvaguardare le tradizioni della propria terra. Il nuovo direttore artistico è il M° Gianfranco Manfra. I brani che presenteranno giorno 21 saranno: “Pensieri e parole”, “Amor mio”, “ La Canzone dell’amore perduto”, “ Quello che le donne non dicono” e “Vorrei che fosse amore”.

La Corale Buon Pastore presenterà i seguenti brani: “A te”, “Alexander Platz”, “Se” e “Fortunato”.

Le tre corali termineranno il concerto cantando insieme “Funiculì Funiculà”.

La Corale Buon Pastore, oltre a darvi appuntamento al 21 giugno alla Torre Molino e a ringraziare tutti quelli che ne prenderanno parte sperando che la Festa della Musica ritorni anche nei prossimi anni, informa che è in cerca di nuove voci per possano rinvigorire la nostra bellissima formazione.

Mimmo Redattore Virtuale
Mimmo Redattore Virtualehttp://www.ildispari24.it/it
Il Dispari24.it è uno spin off de Il Dispari Quotidiano. Un racconto, selezionato, dell'isola d'Ischia attraverso le sue persone, le sue eccellenze, le sue bellezze, le sue storie, le sue unicità, le sue unicità. Un magazine verticale sul bello d'Ischia.

Latest

Leandro Conte, il piccolo “genio” dell’informatica

LA STORIA – ORIGINARIO DI ISCHIA, DOPO IL BRONZO...

LA ROSA DI GERICO – VIAGGIO ALLA FINE DEL TEMPO

LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO ROMANZO DI EDUARDO COCCIARDO AL...

Forio, arrivano le Casette della Lettura

Book Crossing, ecco le prime “Casette della Lettura” a...

SERVA DI UN DIO MINORE !

Da bambina da sola giocavi, crescendo hai imparato a sopravvivere inconsapevolmente. Cercavi lo sguardo amorevole, e ti sei ritrovata negli abbracci spezzati...

Newsletter

spot_img

Don't miss

Leandro Conte, il piccolo “genio” dell’informatica

LA STORIA – ORIGINARIO DI ISCHIA, DOPO IL BRONZO...

LA ROSA DI GERICO – VIAGGIO ALLA FINE DEL TEMPO

LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO ROMANZO DI EDUARDO COCCIARDO AL...

Forio, arrivano le Casette della Lettura

Book Crossing, ecco le prime “Casette della Lettura” a...

SERVA DI UN DIO MINORE !

Da bambina da sola giocavi, crescendo hai imparato a sopravvivere inconsapevolmente. Cercavi lo sguardo amorevole, e ti sei ritrovata negli abbracci spezzati...

Ogni Uomo è una storia…

Sull’individualità può agire la selezione naturale e così dar luogo all’evoluzione.
spot_imgspot_img

Leandro Conte, il piccolo “genio” dell’informatica

LA STORIA – ORIGINARIO DI ISCHIA, DOPO IL BRONZO ALLE OLIMPIADI INTERNAZIONALI DI INFORMATICA SI È AFFERMATO NEL CONCORSO FEDERALE TEDESCO.La storia che vi...

LA ROSA DI GERICO – VIAGGIO ALLA FINE DEL TEMPO

LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO ROMANZO DI EDUARDO COCCIARDO AL MUSEO CIVICO DEL TORRIONE Sabato 17 settembre, alle ore 18:30, presso il Museo Civico del Torrione,...

Forio, arrivano le Casette della Lettura

Book Crossing, ecco le prime “Casette della Lettura” a Forio Colorate, personalizzate e piene, pienissime di “cultura”: ecco le prime “casette della Lettura” installate sul...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here